Viaggio nei parchi Usa passando per LA e San Francisco

on the road da los angeles alla scoperta dei magnifici parchi usa dal bryce a yellostone,da arch a grand canyon passando per las vegas e la valle della morte

  • di daddy69
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Prima di descrivere il mio viaggio vorrei descrivere e cercare di eliminare vari dubbi che avevo pure io prima di partire:

1. prenotate appena arrivate un albergo nelle vicinanze dell'aeroporto almeno iniziate ad orientarvi con la metropoli,

2. ci vuole almeno un ora prima che finiscano le pratiche con l'auto a noleggio e quelli al banco cercheranno sempre di venderti qualcosa di aggiuntivo.

3. gli alberghi vicini e gli autonoleggio hanno quasi tutti la navetta che ogni 15min va e viene dall'aeroporto sono molto ben organizzati basta seguire indicazioni shuttle for hotel e shuttle for ren a car,

4. portatevi un satellitare sopratutto per le grandi metropoli risparmierete un sacco di tempo,

5. le strade fuori delle metropoli sono tutte ben segnate e perciò è molto facile capire la direzione di marcia ,

6. per far benzina si entra in un distributore e si paga quello che si presume vogliate fare di benzina , se ne fate meno del previsto si torna dentro dal benzinaio che ti restituisce i soldi di differenza, talvolta i benzinai sono un ottima soluzione per il pranzo e il loro cibo e buono,

7. i parchi benché molto grandi sono facili da girare anche perché molti costretti da un percorso obbligato ed a ogni entrata al parco i ranger vi consegnano la mappa dettagliata del medesimo parco,

8. parcheggiare solo sugli stazzi bianchi e inserire la moneta richiesta ma attenzione che una volta finito il park bisogna rimuovere l'auto e non mettere ancora soldi ,il tempo massimo per il park vale solo una volta e poi bisogna togliere l'auto altrimenti nel giro di 10 min arriva la multa,

9. la polizia è molto fiscale per quanto riguarda l'eccesso di velocità ma soprattutto nelle prossimità delle cittadine dove ci possono essere i radar x la velocità per il resto delle strade noi abbiamo adeguato la nostra velocità in base alla quantità di traffico,

10. anche in agosto portatevi una felpa dato che in molti luoghi specialmente alla sera fa fresco,

11. le distanze sono molto grandi ma fattibili nei tempi stabiliti e consigliati da google maps o dal satellitare le strade sono belle e senza eccessivo traffico.

Il nostro viaggio : 11 – 30 agosto 2010

11 Agosto : Venezia, Los Angeles Partiamo dall'aeroporto di Venezia con circa 1 ora di ritardo perdiamo pertanto la nostra coincidenza ad Atlanta con il volo diretto a Los Angeles ma all'arrivo ad Atlanta e dopo aver ritirato i nostri bagagli e superato i controlli di rito ( abbastanza veloci) veniamo accolti dal desk della Delta la signorina addetta molto gentilmente ci comunica che verremo imbarcati nel prossimo volo verso Los Angeles, tenendo conto che ci sono voli per tutte le principali destinazioni usa a ripetizione ogni due ore, abbiamo dunque aspettato solamente due ore ( bisogna dire che la Delta in usa è veramente ben organizzata e che non abbandona la propria clientela al momento del bisogno, si fanno in 4 per risolvere ogni disguido) arrivati dunque a Los Angeles ci dirigiamo ,seguendo le indicazioni “shuttle rent a car” ,verso il corridoio di attesa delle navette che portano i clienti agli uffici delle compagnie di autonoleggio. Noi avevamo prenotato con e-noleggio compagnia di intermediazione ma che ottiene veramente prezzi molto buoni e il servizio per eventuali problemi ed informazioni è molto efficiente, la compagnia di noleggio è pertanto la dollars e perciò noi abbiamo atteso la nostra navetta che ci ha condotti al deposito/ufficio della dollars

  • 64154 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. pipilot86
    , 25/9/2010 21:19
    Ciao, grazie per i preziosi consigli!!! il vostro racconto ci è davvero servito per orientarci nella progettazione del nostro prossimo viaggio.
    Stupenda anche la foto "the wave", complimenti!
    Ciaooo
  2. salmira
    , 24/9/2010 15:48
    partiamo tra 15 giorni e il tuo racconto ci ha aiutato molto a tranquilizzarci in merito alle distanze da percorrere, lo abbiamo letto con interesse e abbiamo inserito alcune tappe al viaggio che non le avevamo precedentemente tenute in considerazione, stupendo viaggio!!!!!!!
  3. saraber
    , 23/9/2010 21:45
    grazie dei preziosi consigli
  4. grazia69
    , 22/9/2010 18:58
    sogno leggendo il tuo racconto descrittivo dei giorni che avete trascorso in quei luoghi da favola, nel tuo racconto mi sono immedesimata nel viaggio che desidero intraprendere da molto tempo ma che prima o poi sono sicura si realizzerà. bravissimi e vi ringrazio per avermi fatto viaggiare stando comodamente seduta in ufficio. ciao grazia69
  5. sergiofoto
    , 22/9/2010 15:05
    ciao daddy, ho sempre fatto tour organizzati ma il giro dei parchi americani non sono mai riuscito a farlo per mancanza di tempo, ora leggendo il tuo racconto molto ben fatto cercherò di pianificare anche il mio viaggio seguendo le indicazioni segnalate da te; ciao e grazie.
    p.s: complimenti per la foto " the wave " che ho visto pubblicata. ciao
  6. lupopolo
    , 22/9/2010 14:46
    complimenti per il vostro dettagliato e molto utile racconto del vostro meraviglioso viaggio, prenderò sicuramente spunto per organizzare il mio tour, anche se speravo fosse un po meno oneroso, comunque non mancherò di contattarti se mi servissero alcuni consigli..ciao e grazie ancora
  7. lupopolo
    , 22/9/2010 14:43
    ciao andromeda1969, vi faccio i miei complimenti per questo dettagliato ed utile racconto del vostro meraviglioso viaggio,sicuramente ne prenderò spunto per organizzare anche il nostro, anche se speravo fosse un po meno oneroso,vi contatterò in caso di ulteriori consigli, ciaooo

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social