Canada on the road

Alla scoperta del Canada tra Ontario e Québec

  • di jle82
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Bellissimo fly&drive della parte est del Canada. Partendo da Toronto, visitando le meravigliose Cascate del Niagara e risalendo il fiume San Lorenzo tra Kingston, Ottawa, Quebec City e Montreal. Il tutto in 8 giorni!

INFO DI VIAGGIO

L'autostrada è gratuita, la benzina rispetto a noi costa pochissimo! Paragonata in Euro siamo più o meno intorno a 1,20 €/l. Attenzione ai limiti di velocità e ai cartelli, la polizia è sempre dietro l'angolo! Le auto a noleggio sono tutte con il cambio automatico e vi consiglio di noleggiare anche il tom-tom! Ricordatevi di fare la patente internazionale!Le strade sono ben segnalate ma se avete un navigatore sarete più tranquilli! Abbiamo prenotato dall'Italia solo la prima e l'ultima notte. Lungo il tragitto troverete senza problemi hotel/motel dove alloggiare a prezzi modici. La cosa bella è che facendo così potete decidere mano a mano cosa fare e dove andare senza essere vincolati! I cibo... diciamo che la parte dell'Ontario è molto in stile americano, quindi fast-food di ogni genere. La parte del Quebec invece è molto francese, quindi trovate ristorantini e brasserie. Lo sciroppo d'acero è tipico del Canada e lo troverete in moltissimi dolci. Ovunque accettano la carta di credito e vi abituerete in fretta ad utilizzarla anche per importi di qualche euro!!! Solo per dare un idea, abbiamo richiesto un preventivo in agenzia viaggi... € 5.500... facendo da noi abbiamo speso circa € 3.500,00 compreso di cibo, benzina e varie!!!

DIARIO DI VIAGGIO

Milano - Toronto, scalo Londra! Volo prenotato ad aprile, costo 850 euro a testa a/r.

Toronto: Base di partenza del nostro viaggio in Canada tra Ontario e Quebec, risalendo il fiume San Lorenzo!

Direttamente in aereoporto prendiamo la macchina a noleggio (AVIS) ed, essendo già sera ci dirigiamo direttamente in hotel (prenotato dall'Italia).

Primo gg Cascate Del Niagara

Partenza Toronto, le cascate distano 130 km. Tutta autostrada, ovviamente non a pagamento, e in poco più che un'oretta sarete arrivati. Chiaramente noi abbiamo costeggiato la parte canadese ma se arrivate dall'altra parte del ponte avrete lo spettacolo inverso dal lato americano!! Lasciata la macchina in uno dei tanti parcheggi a pagamento del paese (qualche dollaro), arrivate a piedi sulla passeggiata che costeggia le cascate. Quello che vi appare davanti agli occhi è qualcosa di maestoso, 52 mt di salto nel vuoto!!! Talmente tanta è la quantità che d'acqua che scende che sembra che piove!! Rimarrete ad ammirarle a bocca aperta, con un rumore di sottofondo da pelle d'oca! Non poteva mancare il giro in battello (Maid of the Mist). Circa 20 dollari canadesi a testa è il costo del biglietto e in omaggio ti danno un k-way personalizzato delle cascate che servirà soprattutto quando sarete a ridosso del salto! Dopo una coda molto scorrevole ci imbarchiamo! Un emozione indescrivibile!!! C'è la possibilità di fare il giro in elicottero.. ma li il tempo da perdere è molto di più a meno che non lo prenotiate prima! Intorno a questo spettacolo della natura hanno costruito un paesino paragonato a "Las Vegas". Negozi, sale giochi, locali... tutto contornato da colori e musica ad alto volume!

Vi consiglio di fare un giro a Niagara On The Lake, piccola cittadina residenziale sulle sponde del lago Ontario a circa una ventina di minuti di macchina (sulla riva dello stesso potrete vedere lo Skyline di Toronto). Tutto curatissimo, con fiori in ogni angolo della città! Sembra molto più una cittadina inglese che canadese/americana!!! Una passeggiata e uno spuntino e sarete pronti a ripartire!

Secondo gg: Toronto

Lingua ufficiale inglese/americano. Parlano comunque francese. Non sarà difficile trovare chi parla italiano, spagnolo e cinese

  • 24136 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social