Amsterdam, Zaanse Schans e Utrecht

Un viaggio alla scoperta della capitale olandese e della magia dei suoi canali, passando per Zaanse Schans, dove il tempo sembra essersi fermato, e arrivando a Utrecht, dove la vista del Domtoren fa sentire piccoli piccoli

Diario letto 26845 volte

  • di Shinya
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

COSA HO VISTO?

QUARTIERE CENTRALE

- Koninklijk Paleis: (10,00€/9,00€/compreso nella Museumkaart) Bellissimo. Uno dei miei luoghi preferiti di Amsterdam senza alcun dubbio! La bellissima Sala Dei Cittadini è di una meraviglia sconvolgente. Anche tutto il resto delle sale è davvero bello e ancora riccamente decorato; infatti il Palazzo Reale è ancor oggi adoperato (per questo vi consiglio di andare sul sito ufficiale (http://www.paleisamsterdam.nl) e controllare il calendario degli eventi per assicurarvi che il giorno che decidiate di visitare il Palazzo, questi sia agibile) ed è un vero gioiello imperdibile.

- Dam: La piazza esattamente di fronte al Koninklijk Paleis e alla Niewe Kerk. E' il centro nevralgico della città. C'è anche l'interessante Nationaal Monument che è piuttosto bello.

- Oude Kerk: (A pagamento/compreso nella Museumkaart) La cattedrale è piuttosto bella, ma a mio modesto avviso ne ho viste di migliori. Se volete salire in cima alla Torre (ve lo consiglio), dovrete pagare 7,50€. La visita è guidata in inglese o olandese. La vista da lassù è davvero spettacolare.

- Red Light District: E' praticamente l'intreccio di vie che circonda la Oude Kerk. Questa cosa è piuttosto strana, ma tant'è che nessuno sembra farci caso. Onestamente non ho trovato niente di speciale in questo famoso Quartiere A Luci Rosse, perciò posso solo dirvi che è assolutamente vietato fare foto alle donne e alle vetrine. Tenetelo a mente.

- Niewe Kerk: (A pagamento/compleso nella Museumkaart) La chiesa di per se non è granché, ma espone sempre mostre fotografiche interessanti.

- Begijnhof: Un po' nascosto, è un complesso dove sembra che il tempo si sia fermato. Molto belle le Chiese (la Begijnhof Kapel e la Engelse Kerk) e la Casa Di Legno al n° 34, la più antica del paese.

- St. Nicolaaskerk: Chiesa visibile dalla Centraal Station, l'abbiamo visitata per pura curiosità e devo dire che si è rivelata una visita piacevole. Molto ben tenuta, se avete un po' di tempo non perdetevela.

- Centraal Station: Bellissima sia fuori che dentro, è sicuramente il punto culmine degli spostamenti della città.

- Bloemenmarkt: Il Mercato Dei Fiori Galleggiante sarebbe stato bello se ci fossero stati i fiori. Invece su (esempio) dieci negozi, al massimo uno aveva i fiori. Il resto si è convertito a negozio di souvenir e secondo me ha perso molto del suo fascino.

- Casa Stretta: E' una particolarissima casupola a due piani larga poco più di due metri. Al confronto delle altre case che la circondano, il contrasto è simpaticissimo.

QUARTIERE DI JORDAAN E CANALI OCCIDENTALI

- Anne Frank Huis: (9,00€/compreso nella Museumkaart - foto vietate) La visita è molto toccante. Quando ho visto la libreria e poi la camera di Anne mi veniva da piangere. Soprattutto chi ha riletto il libro negli ultimi anni, come me, si sente trasportato davvero nei ricordi letti e vederli reali davanti ai propri occhi da una sensazione così schiacciante che il fiato ti manca un po'. Le camere sono spoglie (come decise Otto Frank, padre di Anne Frank e unico abitante del Nascondiglio Segreto ad essere sopravvissuto ai Campi Di Concentramento, perché voleva rappresentare il vuoto lasciato dall'Olocausto con delle stanze spoglie ma ancora piene di vita a causa dei ricordi attaccati alle parenti - soprattutto la camera di Anne ti fa stringere il cuore: ci sono ancora i poster che aveva appeso al muro e le linee con le misure delle varie altezze che Anne e sua sorella Margot raggiunsero da quando entrarono a quando vennero portate via da Prinsengracht n°263) e il diario a quadretti rossi di Anne sembra finto, da quanto uno ne ha sentito parlare e poi invece è lì davanti a te. La visita vale davvero tantissimo e io la consiglio a chiunque. E' impossibile rimanere indifferenti

  • 26845 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social