Tra tulipani e Mulini:consigli utili per amsterdam

Amsterdam è una città meravigliosa, piena di contrasti, con un senso del pudore e del controllo abbastanza al limite ma sicuramente con una architettura mozzafiato e che non credo abbia eguali nel mondo. Alcuni la paragonano a Venezia ma ritengo ...

Diario letto 54637 volte

  • di andrews71
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Fino a 500 euro

Amsterdam è una città meravigliosa, piena di contrasti, con un senso del pudore e del controllo abbastanza al limite ma sicuramente con una architettura mozzafiato e che non credo abbia eguali nel mondo. Alcuni la paragonano a Venezia ma ritengo le due città molto distanti e gli abitanti veramente agli antipodi.

Cercherò di dare dei piccoli flash della mia esperienza di Amsterdam, tralasciando storia e monumenti, le cui notizie le guide sono piene. Premetto che, come sempre, il mio viaggio, è completamente fai-da-te e quindi ho recuperato esperienze di altri viaggiatori, lettori e tanti siti tra cui anche questo (ovviamente!).

Viaggio Ho volato con Alitalia da Roma. Ottima offerta per non essere una low cost (99€ a testa tutto incluso e considerando che era Pasqua...). Mi sono trovato onestamente bene, aereo in orario sia in andata che in ritorno. Devo dire che la comodità degli aerei di linea è quello di arrivare nei pressi del centro città e non sbattuti in aeroporti periferici. L’aeroporto di Schiphol poi è veramente accogliente e moderno (qui troverete il dettaglio della mia personale esperienza in questo aeroporto http://www.Trivago.It/schiphol-88070/aeroportostazioneporto/luchthaven-schiphol-159746/opinione-o354818) Per arrivare in città non c’è niente di più comodo del treno. Molto frequente (ogni 15 minuti) vi porta alla stazione centrale di Amsterdam (Centraal Station) da cui potete prendere la metropolitana o semplicemente uno dei tantissimi tram per raggiungere la vostra destinazione finale.

Hotel Abbiamo scelto il NH City Centre Amsterdam. Si raggiunge facilmente con pochissime fermate di tram nr. 2 o 5 dalla stazione centrale. A piedi sono 15 minuti. L’hotel si trova a due passi due da Piazza Spui, molto centrale, lungo il canale e piuttosto silenzioso. Amsterdam è piuttosto cara e la nostra stanza doppia ci è costata circa 100€ a notte. In realtà avevamo prenotato un altro hotel (prenotazione fatta su booking.Com) della stessa catena ma qualche giorno prima della partenza ci hanno comunicato un overbooking. Dopo la rabbia iniziale abbiamo deciso di non farci prendere per il naso e abbiamo contrattato una camera superior (sostanzialmente più grande) e la colazione inclusa (non lo era originariamente). La colazione è piuttosto cara in hotel 12,5€ a testa al giorno e devo dire che è stato proprio un bel regalo.

Le stanze non sono molto grandi (e considerate che avevamo una superior) e la signorina della reception ci ha fatto anche attendere prima di accomodarci...In ogni caso la stanza era confortevole e pulita anche se ripeto lo spazio non era molto. Per vedere il dettaglio delle foto dell’hotel http://www.Trivago.It/amsterdam-46814/hotel/nh-city-centre-amsterdam-42291/opinione-o357389 Spostamenti Abbiamo utilizzato sempre i mezzi pubblici comprando i biglietti del tram, anzi la famosa “strippenkart” ovvero la striscia con le corse pre-acquistate. Esiste da diversi tagli, noi l’abbiamo acquistata da 15 strip pagando 7.30€. Ogni viaggio bisogna timbrare almeno due strip (sempre una strip in più del numero delle aree che si attraversano). Comoda e pratica perché si può anche condividere con altri passeggeri ma sicuramente era meglio comprare l’abbonamento. Ne esistono da 24/48/72/96 ore e permettono di girare senza sosta dall’ora della timbratura per le ore acquistate. Si va dai 7€ fino a 18€ e, come la striscia, potete prendere tram e metro (ma non i treni). Avendo fatto due gite fuori Amsterdam abbiamo usufruito dei treni, puliti e puntuali ma MOLTOOOO cari. Una tratta di una decina di minuti costa 15€ se si acquista il ritorno nello stesso giorno e si paga contemporaneamente all’andata...Non proprio economico direi! Un solo consiglio: lasciate perdere la macchina perché parcheggiare è impossibile e anche molto costoso (tutta l’area dei canali è off limits e le altre zone hanno delle regolamentazioni complesse e anche piuttosto salate!)

  • 54637 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social