Consigli pratici per un viaggio in tenda e auto tra i fiordi della Norvegia occidentale

Tutto ciò che c'è da sapere per organizzare un viaggio di 10 giorni

Diario letto 134936 volte

  • di Luca Rinaldini
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Dopo sei anni di viaggi organizzati completamente con il fai da te, senza mai entrare in alcuna agenzia viaggi, anche per l’estate 2014 abbiamo deciso di affidarci alle nostre capacità, decidendo di intraprendere un viaggio che volevamo fare già da diverso tempo, ovvero un’avventura itinerante attraverso i fiordi occidentali della Norvegia.

L’idea iniziale fu quella di preparare il viaggio utilizzando come base d’appoggio i vari Hotel, B&B ed Ostelli sparsi per tutto il territorio, ma i costi norvegesi proibitivi ci hanno portato subito a dover cambiare nettamente strategia di viaggio.

Decidemmo quindi di provare a fare una cosa che non avevamo mai fatto prima, nemmeno in Italia, e cioè un viaggio in tenda, fermandoci di campeggio in campeggio.

L’idea di una vacanza così “all’avventura”, all’inizio ci spaventò, perché non avevamo neanche mai montato una tenda, ma con il passare del tempo ci facemmo coraggio e iniziammo a procurarci tutto il necessario per poter campeggiare.Calcolate che abbiamo dovuto comprare tutto, ma proprio tutto per il campeggio, poichè per noi era la prima volta, e questo significa ampiamente che un viaggio del genere è alla portata di tutti coloro che abbiano un minimo di spirito di adattamento.

E’ quasi superfluo dire che questo è uno di quei viaggi che difficilmente dimenticherete e difficilmente ne potrete fare di più belli ed emozionanti.La Norvegia è uno di quei paesi, che, per la sua particolare conformazione geografica, presenta una infinita varietà di paesaggi che difficilmente ritroverete in altre parti del mondo. Dai profondi e lunghi fiordi alle distese di ghiaccio che brillano al sole, sino alle spettacolari vallate scavate nel tempo da aria ed acqua. La Norvegia è un paese molto vasto, e per ragioni sia di tempo che di denaro, è preferibile visitarne solo una parte alla volta. Solo cosi riuscirete a godervi a pieno tutto ciò che ha da offrire, in piena tranquillità, senza dover correre.

Per ragioni di ferie, il nostro viaggio è durato “solo” 11 giorni, dall’arrivo alla partenza. Dico “solo” perchè, nonostante abbiamo fatto e visto tutto ciò che ci eravamo prefissati, qualche giorno in più non sarebbe guastato, per goderci ancora con più calma i magnifici luoghi che abbiamo visitato.

In ogni caso almeno una decina di giorni sono necessari per un viaggio itinerante tra i fiordi occidentali.

Leggendo da sempre i diari di viaggio di altri viaggiatori su questo bel portale, sono sempre andato alla ricerca continua di dettagli, prezzi, consigli,controindicazioni, informazioni ecc., descritti nel racconto, tralasciando spesso e volentieri l’intero racconto del viaggio.

Questo perchè, alla fine, i consigli dettati dall’esperienza fatta sono le cose che ad uno più interessano quando si tratta di organizzarsi il viaggio al 100% fai da te.

In fondo, la descrizione di ogni singolo momento vissuto, può essere si una fonte di ispirazione, ma rimane comunque un concetto strettamente personale, derivante esclusivamente dall’esperienza vissuta in prima persona, del tutto personale, spesso abbastanza insignificante per chi legge e deve ancora vivere con i propri occhi l’avventura.

Per questo motivo, nel scrivere questo “diario di viaggio”, tralascerò di netto il racconto passo passo ed emozione per emozione, risparmiandovi forse una lettura noiosa, e descrivendo soltanto gli aspetti tecnici del viaggio, dalla sua organizzazione sino al suo svolgimento e conclusione, con consigli, date, riferimenti utili, informazioni tecniche e costi sostenuti, in modo da potervi fornire più dettagli possibili utili alla realizzazione di questo viaggio indimenticabile.Tutti i prezzi elencati e convertiti in euro, fanno riferimento ad un cambio Nok/€ di 8,2 (agosto 2014), ovvero 1€ valeva 8,2 Nok

  • 134936 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. stefulina
    , 20/7/2017 15:47
    Grazie! ottimo diario di viaggio e consigli preziosissimi!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social