Ultimo dell'anno ad Oslo

Partenza da Bergamo con la mitica Ryanair all’una del pomeriggio e arrivo ad Oslo Rygge in perfetto orario dopo due ore e mezza di volo al costo di 110,00 € A/R compreso tutto. Arrivati, ad una prima prova esterna ci ...

Diario letto 2351 volte

  • di roby.pego
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Partenza da Bergamo con la mitica Ryanair all’una del pomeriggio e arrivo ad Oslo Rygge in perfetto orario dopo due ore e mezza di volo al costo di 110,00 € A/R compreso tutto.

Arrivati, ad una prima prova esterna ci siamo resi conto che la temperatura non era di certo quella invernale da noi conosciuta ma con valori attorno ai meno venti gradi, brrrrrrr!

Usciti dall’aeroporto, tramite navetta bus al costo di 25.00€ circa A/R ci siamo diretti verso il centro città raggiunto dopo 50min. Di tragitto, metro e subito in hotel a depositare il bagaglio a mano e uscire per una prima perlustrazione.

Noi alloggiavamo all’Hotel Radison Blu Nydale, un po’ fuori dal centro ma direttamente collegato con fermata metro e bus fuori dall’Hall. Ottimo Hotel 4s, (il più economico trovato), con belle camere nuove e abbondante colazione a buffet.

Partiamo dal presupposto che erano 40 anni che non faceva così freddo e così tanta neve, dunque anche le camminate diurne e serali hanno risentito di varie soste per ritemprarsi dalla temperatura rigida.

Cosa vedere a Oslo?

Il Municipio, direttamente affacciato sul porto, è un edificio tutto in mattoni visitabile gratuitamente con saloni dei ricevimenti, altre sale decorate, ed è aperta al pubblico anche la sala del consiglio.

Una passeggiata fino al palazzo reale con le guardie che si danno il cambio merita, il museo Munch, con esposte varie opere del famoso pittore compresa la più famosa. “l’urlo”, una visita alla nuova opera House non può mancare e lunghe passeggiate lungo la via pedonale e tutte le strade laterali al fine di dare un’occhiata generale a questa città nordica.

La vita, per noi italiani o meglio per chi usa l’euro, non è certo a buon mercato, ma dando un occhio ai listini o adattandosi ai soliti Mac Donalds o Burger si riesce a sopravvivere tranquillamente per un pò di giorni calcolando una spesa media giornaliera di 50 € a persona, compreso trasporti.

Per concludere posso dirvi che una visita di 4/5 giorni ci sta tutta, sotto le festività di Natale, complice la neve abbondante e gli addobbi l’atmosfera è particolare ma ne risente un pò la facilità di spostamenti a piedi o bicicletta per la temperatura bassa. Nei mesi più temperati forse si ha la possibilità di visitarla più tranquillamente attraverso tutte le piste ciclabili e godersi i giardini presenti in quantità.

  • 2351 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave