Norvegia e non solo - in camper 2002

MEZZO USATO: CAMPER ECOVIP 5 L LAIKA DEL 2000 EQUIPAGGIO: MASSIMO E BARBARA – 31 e 25 anni GG DI VIAGGIO: DAL 26/07/2002 AL 24/08/2002 KM PERCORSI: CIRCA 10.000 COSTO INDICATIVO: CIRCA € 2.000,00 GUIDA TURISTICA UTILIZZATA: GUIDE EDT – ...

Diario letto 711 volte

  • di Babina .
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia

MEZZO USATO: CAMPER ECOVIP 5 L LAIKA DEL 2000

EQUIPAGGIO: MASSIMO E BARBARA – 31 e 25 anni

GG DI VIAGGIO: DAL 26/07/2002 AL 24/08/2002

KM PERCORSI: CIRCA 10.000

COSTO INDICATIVO: CIRCA € 2.000,00

GUIDA TURISTICA UTILIZZATA: GUIDE EDT – LONELY PLANET

PS.: DOPO AVER LASCIATO LA NORVEGIA LA NS VACANZA SI SPOSTAVA IN GERMANIA ED ALTRE METE ITALIANE, PER CUI RACCONTEREMO SOLO IL VIAGGIO FINO ALLA GERMANIA (14.08.2002).

26/07/2002 Partenza da San Giorgio di Piano (BO) ore 15.30. Siamo carichi di roba come dei muli. Il contachilometri segna km. 35.716… ci aspetta un viaggio spettacolare, speriamo solo che il tempo sia clemente! Alle 23.00 sostiamo per la notte a Nassereith. Km. 36.176

27/07/2002 Ore 7.50 partenza per Fussen. Alle 20.00 siamo a Puttgarden per prendere il traghetto che ci porterà in DANIMARCA (€46,00). Appena scesi cerchiamo un’area per dormire. Km. 37.150

28/07/2002 Ore 8.00 partenza per la SVEZIA (€ 28,50 O DKK 230,00). La raggiungiamo alle 10.20. Ore 18.00 sostiamo in un campeggino a Stoccolma (€ 22,40 o SKR 190,00) ragazzi fa un caldo da non credere.. E dire che ci avevano detto di vestirci pesanti!! Km. 37.909

29/07/2002 Ore 9.30 tour con pulmann e guida per Stoccolma (€ 35,35 o SKR 300,00) è davvero splendida, poi con questo caldo (30°C) è davvero spettacolare. Vediamo la parata per il cambio della guardia (eterna.. Non finiva più.. Poi sotto il sole cocente, da sciogliersi!). Alle 14.00 rientriamo al campeggio e ripartiamo. Ore 21.30 a Hoga Custen ci fermiamo per la notte in un’area che è tutto un programma: aree grandi per il posteggio (ci sono un sacco di roulottes) bagni pubblici, bar, parco giochi per i bambini… è subito dopo un ponte sospeso bellissimo e alle 23.00 c’è un tramonto da sogno… Km. 38.369

30/07/2002 Ore 8.30 oggi raggiungiamo la FINLANDIA. Le strade sono larghissime, gratuite e scorrevolissime. Alle 21.50 siamo a Rovaniemi a 2 km dal circolo polare artico sostiamo per la notte. Km. 39.054

31/07/2002 Visitiamo SANTA PARK (€ 55,50) - (la casa di Babbo Natale, con tanto di elfi al lavoro!) e il villaggio Santa Claus dove mangiamo il mitico salmone norvegese … buonissimo! Lasciato questo posto magico ripartiamo e cominciamo a vedere le prime renne in mezzo alla strada… diciamolo, non sono poi tanto simpatiche, infatti, si spostano solo, se, e quando ne hanno voglia. Abbiamo provato a suonare il clacson ma niente… ci siamo avvicinati pian piano col camper e allora, hanno capito… in prossimità delle curve è meglio andare piano perchè ci è capitato spesso di trovarne all’improvviso e non è piacevole dover inchiodare con un mezzo cosi pesante. Abbiamo notato che tutti i camions che incontravamo avevano dei parabuoi altissimi… abbiamo capito a cosa servono!! Alle 17.00 ci fermiamo a visitare il museo sami ad INARI (€ 14,00). Alle 19.30 siamo in NORVEGIA e dopo una lunga strada e un tunnel (€ 22,05 o NKR 179,00) sotto il livello del mare raggiungiamo CAPO NORD alle 00.56.L’ingresso costa € 45,57 o NKR 370,00 ed è valido per 48 ore. Il clima direi che è freschino (5°C) con un vento che tutta notte non ci ha fatto dormire… spostava il camper e purtroppo spegneva la stufa…sigh! Pernottamento nell’ampio parcheggio. Km. 39.758.

01/08/2002 Visitiamo il centro turistico che è deserto e facciamo le foto di rito con il vento che ti porta via… vediamo due volte un filmato con degli splendidi paesaggi norvegesi, facciamo acquisti di souvenirs (ovviamente non può mancare l’adesivo della renna da mettere bene in mostra nel camper!!) e ripartiamo alle 15.30, in effetti non c’è niente da vedere se non sapere di essere nel punto più estremo del nord raggiungibile dall’uomo. Ma con questo vento assurdo,il freddo e le nuvole basse non riusciamo a goderci nulla.Alle 19.00 ci fermiamo ad ARTA per la cena e pernottamento… siamo cotti… speriamo almeno stanotte di dormire!! Km. 39.980

02/08/2002 Ore 9.15 partiamo per TROMSO e ci arriviamo alle 17.00 sotto una pioggia torrenziale ed appena 9°C. Facciamo un giro veloce per la città poi ripartiamo. Alle 21.30 ci fermiamo in un’area di sosta per il pernottamento. Km. 40.521

03/08/2002 Ore 8.15 oggi visitiamo il POLAR ZOO (€ 43,10 o NKR 350,00). Il tempo non è dei migliori, è molto nuvoloso e ci sono 8°C. Visitiamo l’immenso parco dove vediamo: alci, renne,lupi, linci, il bue muschiato, tanti piccoli coniglietti nani, le volpi artiche, gli orsi e tanti altri animali. Il bello di questo zoo polare è che, diversamente dai nostri, gli animali non sono in gabbie piccole ma per ogni animale è stato creato il loro ambiente naturale, recintato. Visitandolo sembravamo noi in gabbia e loro liberi…davvero imperdibile. Nel parcheggio del parco vi è anche un camper service a pagamento e ne approfittiamo subito. Una volta “svuotati” partiamo per raggiungere le isole VESTERALEN. Alle 18.30 siamo ad ANDENES cittadina portuale molto caratteristica, qui prenotiamo, per il giorno seguente, la gita in barca per l’avvistamento delle balene in mare aperto… non vediamo l’ora (€ 166,00 o NKR 1.350,00)! Dormiamo praticamente al porto dove i gabbiani e il loro “vociare” non ci fanno dormire benissimo!!! Km. 40.895

04/08/2002 Giornata con un sole lieve… colazione molto scarsa e “secca” (lo consigliamo vivamente!!!) e raggiungiamo il punto di incontro. L’accoglienza è ottima, prima di imbarcarci per circa 30 min alcune guide ci hanno fatto visitare un museo sulle balene (purtroppo una italiana non c’era e abbiamo seguito una spagnola… vi assicuro che era comprensibilissima!!!), ¼ d’ora di filmato su tutti i vari avvistamenti di balene e poco prima di spostarci verso il porto ci hanno dato una pillola contro il mal di mare con un bicchiere d’acqua… (la cosa ci ha un po preoccupati!!). Salpiamo alle 11 per rientrare alle 19.15! L’escursione consiste in questo: si naviga per circa un’ora per raggiungere il largo, dopodichè, grazie ad un sonar che le localizza,si cerca di avvicinarsi il più possibile ai capidogli. Fino alle 15.30 non vediamo nulla, ogni tanto la barca si fermava in mezzo al mare (in balia delle onde.. E qui capiamo il perchè della pillola e ringraziamo noi stessi per aver mangiato poco e niente) proprio sopra al punto in cui il radar ne segnalava una. Ma non vedevamo nulla, ci spiegavano che loro risalgono in superficie solo per prendere fiato (col classico spruzzo di acqua) per poi ridiscendere e nuotare per circa mezz’ora… ormai eravamo presi dallo sconforto e infreddoliti… ma poi… la guida spagnola ci comunica via megafono che eravamo vicinissimi ad una balena che stava risalendo.... Infatti… la vediamo!! Ma non una, nel giro di 3 ore ne abbiamo viste e seguite ben 6!! L’emozione è davvero grande, vedere il muso e questa macchia scura enorme (raggiungevano i 15 mt) accanto alla barca che nuota con una sinuosità impressionante è davvero da pelle d’oca. Abbiamo visto ben 2 volte l’immersione di due esemplari con l’alzata della splendida coda che avevamo visto solo nei documentari e “cick cick cick” sentivi tutte le macchine fotografiche che scattavano la foto per immortalarla… unica, davvero una esperienza unica! Ma per goderla al meglio ecco alcuni consigli pratici: COPRITEVI BENE, in mezzo all’oceano tira un vento gelido che penetra i vestiti, vestitevi a strati ma pesanti ed impermeabili. Mentre navigavamo il tempo cambiava spesso con sprazzi di sole e anche pioggia. NON ESISTE CABINA INTERNA, la barca non è grandissima e la gente viene fatta sedere o nel centro della barca (dove le onde si sentono tantissimo) oppure in piedi nella parte sopraelevata accanto al comandante (noi eravamo li), sicuramente più esposta al freddo ma ottima per seguire l’andamento del mare e non stare male di stomaco (l’80% delle persone che erano sulla barca hanno rimesso nonostante avessero preso la pillola). GUARDATE L’ORIZZONTE e non lasciatevi “cullare” dalle onde, aiuta davvero! Ovviamente MANGIATE POCO e cose secche prima di partire: noi abbiamo mangiato del pane senza niente e bevuto solo un bicchiere di acqua. Chi soffre di mal di mare dovrebbe evitare questa escursione per non rovinarsi la giornata! La barca è comunque fornita di tutto per l’assistenza: coperte, the caldo ma è meglio non averne bisogno ed organizzarsi prima!

Alle 19.15 rientriamo in camper e, dopo esserci riscaldati bene bene ci spostiamo verso l’inizio del paese dove c’è un parcheggio con camper service dalle cui indicazioni poco chiare non capiamo se è a pagamento o gratuito… e pernottiamo.

05/08/2002 Partenza per le LOFOTEN, alle 11.45 siamo a MELBU per imbarcarci (€ 11,82 o NKR 96,00). Le visitiamo tutte fino all’ultima (A), vuoi la splendida giornata, vuoi i panorami stupendi, possiamo dire che queste isole sono dei gioielli della natura!! Abbiamo fatto le foto più belle del viaggio. Ci imbarchiamo per BODO (€ 69,35 o NKR 563,00) dove sostiamo per la notte. Km. 41.224

06/08/2002 Alle 12.00 siamo al circolo polare artico con un bellissimo sole e 19°C! Alle 17.45 ci fermiamo a visitare una cascata a LASKFOSSEN dove I salmoni risalgono la corrente.. Impressionante! Ripartiamo per macinare più Km possibili. Alle 20.30 sosta per pernottamento in un’area sulla strada. Km. 41.702

07/08/2002 Oggi è una giornata piena: visitiamo TRONDHEIM (prima di arrivare bisogna passare un tunnel a pagamento: € 1,23 o NKR 10 + pagare il pedaggio per entrare in città: € 3,08 o NKR 25), OPPDAL, SUNNDALSORA e percorriamo la straordinaria TROLLSTIGEN (la strada dei trolls con tanto di cartello stradale “attenzione attraversamento trolls”) che si arrampica a serpentina fino alla cima di una montagna… attenzione: la strada è molto stretta ed è tutto un tornante, vi consigliamo prima di partire di guardare che non la stiano percorrendo altre macchine o , peggio ancora. La strada, pur essendo a doppio senso, non riesce a far passare un camper + una macchina, una dei due dovrebbe fare marcia indietro… e con quella strada, ve la auguro tutta! Una volta in cima, ci fermiamo a fare le foto dall’alto, che spettacolo! Ripartiamo e traghettiamo per STRANDA dove ci fermiamo in una splendida area (sempre sulla strada) vicino ad un fiume per il pernottamento. Km. 42.307

08/08/2002 Partenza per BERGEN, la raggiungiamo alle 17.35. Ci sono 24°C e sole cocente! La visitiamo e pernottiamo in un parcheggio comunale, un po all’avventura, ma vicinissimo al centro (€ 14,78 o NKR 120,00).Km. 42.663

09/08/2002 Visita a BERGEN, davvero graziosa. Unico il suo mercato del pesce. Alle 14.10 ripartiamo e a ERFYORD ci fermiamo per pernottare. Km. 42.954

10/08/2002 Tempo nuvoloso ma ci sono 20°C.Alle 10.25 arriviamo a SKYFTUN per prendere il traghetto per HJELMELAND (durata 10 min. - € 7,51 o NKR 61,00). Alle 11.00 siamo al parcheggio del PULPITO o PREIKESTOLEN (prominenza di nuda roccia che precipita per 600 m sul fondo del fiordo) (€ 9,24 o NKR 75,00) . La salita che si deve fare per raggiungere la vetta è piuttosto ripida e in due ore ci si arriva. Attenzione: alcune salite sono davvero ripide, fate attenzione ai bambini. Dopo tanta fatica arriviamo e ne vale la pena. Dopo aver visto le scogliere irlandesi, diciamo che ci aspettavamo una cosa un po più spettacolare, ma comunque ha il suo fascino ed è una meta che vi consigliamo. Una volta scesi, ripartiamo per SANDNES raggiungibile tramite un traghetto €7,51 o NKR 61,00. Alle 22.15 arriviamo nelle vicinanze di LINDESNES dove pernottiamo. Km. 43.267

11/08/2002 A LINDESNES entriamo in un campeggio davvero carino (€17,24 o NKR 140,00). A piedi raggiungiamo il famoso faro (2 ore e ½ di strada A/R) - € 7,39 o NKR 60,00- e oggi ci rilassiamo. Km. 43.278

12/08/2002 Lasciamo il campeggino e ci dirigiamo verso OSLO. Attraversiamo KRISTIANSAND (pedaggio di ingresso € 1,23 o NKR 10,00), LILLESAND (pedaggio di ingresso €2,46 o NKR 20,00), GRIMSTAD (pedaggio di ingresso €2,46 o NKR 20,00), LARVIK e DRAMMEN pedaggio di ingresso € 2,46 o NKR 20,00). Alle 17.30 siamo a OSLO (pedaggio di ingresso €1,85 o NKR 15,00). Con un po di fatica per la segnaletica scarsa, troviamo il camping EKEBERG che è posto su una collina da cui si gode la vista panoramica totale di OSLO… che spettacolo (€22,17 o NKR 180,00). Km. 43.685

13/08/2002 Visita a OSLO. Per raggiungere il centro abbiamo utilizzato un comodissimo autobus: € 10,84 o NKR 88,00 a/r per due persone. Giornata di sole e caldo: 28°C. La giriamo in lungo e in largo. Per pranzo vogliamo fare uno strappo alla regola e ci fermiamo in uno dei tanti PEPPE’S PIZZA. La pizza è particolare ma buonissima… unica nota dolente: il prezzo. Due pizze, due bibite e due dolci: € 45,00!!! Vediamo la parata per il cambio della guardia e rientriamo in campeggio per ripartire. Passiamo DROBAG (pedaggio € 5,00), SVINESUND (dove ci facciamo rimborsare il tax free di capo nord) e a GOTEBORG dormiamo. Km. 43.965

14/08/2002 Alle 12.15 siamo al ponte di MALMO… spettacolo (€ 27,50 o DKR 220,00)! 12 Km di ponte + 4 Km di galleria sotto il livello del mare. Arriviamo a COPENAGHEN e già ci si stringe il cuore… la vacanza sta per finire! A PUTTGARDEN prendiamo il traghetto (€ 43,12 o DKR 345,00) e poco prima di HANNOVER ci fermiamo per pernottare. Km.44.676

Da qui facciamo la Romantishe strasse e proseguiamo la nostra vacanza in Italia

  • 711 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico