Normandia in auto

Avventura on the road

Diario letto 206085 volte

  • di amarsaela
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Sette giorni in Normandia viaggiando in macchina

ROUEN, ETRETAT, HONFLEUR, OMAHA BEACH, BAYEUX, COUTANCE

PERIODO: DAL 9 AL 14 GIUGNO 2014

MEZZO DI TRASPORTO: MACCHINA (con Waze GPS)

ITINERARIO: BOLOGNA, ROUEN, ETRETAT, VILLERS SUR MER (dettaglio posti visitati nella descrizione viaggio)

SPESA TOTALE:1.170 euro due adulti e ragazza 17 anni

SISTEMAZIONI: Hotel a Rouen,Chambre d'Hotes ad Etretat, appartamento a Villers sur mer

VIAGGIO IN NORMANDIA

Dopo alcune titubanze, (in quanto questo viaggio era stato già pianificato partendo in aereo con ryan air sino a beauvais, poi noleggio macchina ) abbiamo finalmente deciso d'avventurarci in questa nuova esperienza... Normandia in macchina!!! Per l'organizzazione e pianificazione di questo viaggio ci siamo serviti ovviamente di molti consigli utili trovati spulciando molti blog sui viaggi, di booking per la prenotazione degli alloggi e poi la guida michelin per la costruzione più tecnica stradale e scelta del percorso. Vi posto il link varie opzioni in macchina bologna-rouen secondo la guida michelin. Si tratta di un buon sito... calcolo pedaggi e tempo sono corretti, controllati con scontrini alla mano.. anzi fra i due un leggero risparmio di benzina visto che poi in Francia abbiamo fatto i pieni nei centri carrefour di paese pagando il diesel solo 1,277!!!! unico errore il bollino per attraversare la svizzera costa 33.0 quest'anno e non 29 come indicato.

Comunque fra le tre opzioni abbiamo scelto il percorso per il San Gottardo, attraversando Basilea, Mullhousen, la Borgogna sino a Parigi e poi dritti a Rouen.

1° giorno RONCOBILACCIO-ROUEN

Partenza ore 5.00 molto carichi d'energia! Felici e pieni di aspettative per questa nuova avventura... che anticipo, so che non si dovrebbe ma non verranno deluse! Il viaggio prevederà 4 tappe ogni 300 km circa con cambio autista in modo da non stancarci troppo e godere anche il viaggio da passeggero^^. Prima sosta di 15 minuti... per una breve colazione e stiracchiare un pochino la schiena. Attraversiamo la nebbiosa Lombardia, intravediamo il lago di Como tanto quanto basta per farci intendere che dobbiamo sicuramente organizzare presto una gita per visitarlo... veramente molto bello... peccato la paratia autostrada che non permette una completa visuale, proseguiamo poi per la dogana di Brogeda (arriviamo verso le 9,20) in una giornata che promette un caldo oltre ogni limite e ce ne accorgeremo appena passato il Lago di Ceresio, e soprattutto quello di Lugano, dove una cappa d'umido ci schiaccia letteralmente..accompagnandoci per quasi tutto il viaggio sino alle porte di Parigi.! L'entrata nella famigerata galleria del san Gottardo è quasi di soppiatto...ce ne accorgiamo appena. L'avevo così temuta... ed invece veramente ben organizzata.Ottima areazione, controllo della distanza.. insomma in macchina con finestrini chiusi ed una leggera aria condizionata (perchè al centro raggiunge temperature sopra i 36 gradi) si percorre benissimo..Percorsa in 14 minuti.

  • 206085 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social