New York, la nostra prima volta: diario di un viaggio indimenticabile

Infinitamente grande, infinitamente verticale, infinitamente dinamica, infinitamente viva, infinitamente moderna, infinitamente multirazziale e multiculturale, infinitamente complessa, infinitamente attraente, infinitamente "menefreghista"

  • di miciplan
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Dopo 16 giorni (agosto 2018) strabilianti, meravigliosi e indimenticabili - eccomi a scrivere questo diario tutto dedicato alla “Nostra New York”, augurandoci come sempre che possa essere utile a chi prossimamente avrà come destinazione la Grande Mela.

PLAN

Abbiamo deciso di non trascrivere pedissequamente le nostre lunghissime e indimenticabili giornate, sia perché sarebbe stato impossibile (la giornata iniziava poco prima delle 7 am e la luce sul comò si spegneva non prima delle 11.30 pm), sia perché a New York la giornata si programma il giorno prima o - ancora meglio - la mattina stessa a colazione (con ben chiaro soprattutto il meteo). Noi avevamo preparato - ovviamente - dei “blocchi” di cose da vedere e da fare (suddivisi per zone sulla mappa), senza però indicare il giorno in cui si sarebbero svolti (a eccezione della giornata domenicale a Harlem, con gospel etc.). Alla fine il metodo si è confermato vincente: siamo riusciti a fare praticamente tutto, senza nessuna corsa (in effetti 16 gg per la prima volta a NY sono il tempo perfetto) e godendoci felicemente e al massimo questa metropoli unica al mondo!

PRIMO IMPATTO

Arrivando con la metro da Jamaica Station e passando sul ponte in ferro l’amore per questa città era già scattato. Forse, anzi certamente, è legato al fatto di averla desiderata per molto tempo (ogni anno quando pensavamo alla destinazione dell’estate successiva New York, puntualmente, era in cima alla nostra lista), sia perché New York fa parte dell’immaginario di qualsiasi ragazzino nato negli anni ’70 e cresciuto negli anni ‘80 con film e telefilm tutti o quasi ambientati qui.

"INFINITAMENTE"

Se dovessi indicare un avverbio che meglio di altri sintetizza questa città propenderei per “infinitamente”: infinitamente grande, infinitamente verticale, infinitamente dinamica, infinitamente viva, infinitamente moderna, infinitamente multirazziale e multiculturale, infinitamente complessa (ma mai caotica, Times Square a parte), infinitamente attraente, infinitamente “menefreghista” - nel senso che è una delle poche città al mondo che non “coccola” minimamente chi la va a visitare, anzi se “ne frega proprio” pretendendo che quest’ultimo (viaggiatore collaudato, turista per caso, neosposo, neofita dell’oltreoceano, fricchettone da zaino in spalla) si “trasformi” fin da subito in newyorkese. Anche per questo è una città che necessita di almeno 2-3 gg di rodaggio.

- ESTA e controlli in aeroporto

Esta compilato e stampato (la mail con il link non è mai arrivata, verifica quindi solo rientrando nel sistema con il numero di pratica, subito dopo l'addebito dei 14$). Arrivo a JFK (terminal 7 – volo B.A.), tutto molto fluido e piuttosto veloce, mai citato Esta né mai richiesta copia, solo una domanda se eravamo stati in Iran, consegna del modulo cartaceo compilato in aereo, impronte, foto, “Welcome to the United States”, stop. La sensazione è che sapessero ben prima dell'arrivo "tutto di noi" tramite appunto l'Esta. Errori tipo nome genitori, lavoro o indirizzo città di residenza non creano problemi. Le info invece assolutamente da NON sbagliare sono: Nome - Cognome - n° passaporto - cittadinanza - scadenza - sesso - data di nascita, che poi sono quelle da riportare sul modulo cartaceo.

- PAGAMENTI e CARTE di CREDITO

Come scritto su molte guide, la parola “cash”, tranne rarissime eccezioni, potete anche scordarvela. Tutto, e per fortuna, si paga con carta di credito. Noi abbiamo usato una carta MC prepagata che ha funzionato perfettamente ovunque. Per il deposito dell’hotel invece una MC classica. Abbiamo prelevato solo una volta presso un ATM per avere un po’ di cash per mance, street food, taxi, etc

  • 16321 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social