Nepal, valle di Kathmandu

Suggestivo viaggio nella valle di Kathmandu, sotto l'immensa catena himalayana che a volte sembra essere una nuvola tanto è alta. Cultura e colori, una grande storia alle spalle, un popolo fiero e cordiale

Diario letto 12101 volte

  • di Ospiti in Africa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 15
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

VALLE DI KATHMANDU – NEPAL gennaio 2011

Suggestivo viaggio nella valle di Kathmandu, sotto l'immensa catena Himalayana che a volte sembra essere una nuvola tanto è alta. Cultura e colori, dal rosso al giallo, al viola, all'arancio, meravigliosi intarsi del legno, una grande storia alle spalle, un popolo fiero e cordiale, tutto questo è il Nepal.

Considerazioni generali (gruppo 15 persone)

I colori del Nepal, il rosso porpora, il giallo e l’arancione dei sari, dei tika, delle statue e dei fiori, sotto all’imponenza della catena col bianco intenso della neve, poi il grigio della nebbia di ogni mattino, e il marrone del legno che sfuma di medioevale ogni paesaggio. E’ un paese che sorprende, il primo giorno mi sembrava una regione dell’India invece non è così, ha caratteristiche proprie e non casualmente è sempre stato indipendente da qualsiasi gioco politico, seppur si ritrova schiacciato, come un sottile cuscino di roccia altissima, tra due colossi. Certo ha i suoi problemi, gli ultimi anni sono stati caratterizzati da una confusa alternanza politica tra partito comunista e partito maoista (e non è una contraddizione in termini), in una tragica notte è finita la monarchia, quando il figlio del Re uccise suo padre e altri 10 membri della sua famiglia per poi spararsi lui stesso; da quel giorno sono caduti gli ultimi Dei del Nepal, ed oggi, rimane solo la Kumari, la dea bambina, unico simulacro del passato. I nepalesi hanno voglia di cambiare, guardano avanti, hanno capito che il turismo rappresenta l’industria più importante del paese e la valorizzano e la rispettano, tuttavia è palpabile sopratutto nella capitale il progresso veloce e confuso, quindi inquinato e inefficiente, di ogni paese del terzo mondo.

Itinerario schematico

Data Itinerario Mezzo Tempi

30/12 Gio Roma – Francoforte – New Delhi Aereo 2+8

31/12 Ven New Delhi - Kathmandu Aereo 1,5

01/01 Sab Kathmandu – Khokara – Bungamati – Patan - Kathmandu Bus Giornata

02/01 Dom Kathmandu – Budhanilkata – Boudnhat – Pashupatinan - Kathmandu Bus Giornata

03/01 Lun Kathmandu – Swyambhunath – Kathmandu city tour Bus Giornata

04/01 Mar Kathmandu - Bandipur Bus 5

05/01 Mer Bandipur – Parco Chitwan Bus 5

06/01 Gio Parco Chitwan - Bhaktapur Bus 6

07/01 Ven Bhaktapur – city tour – Changu Narayan - Bhaktapur Bus 30 min

08/01 Sab Bhaktapur – Dankhishikali – Pharping – grotta di Padma Shanbave – Chobar – Nagarkot - Bhaktapur Bus Giornata

09/01 Dom Bhaktapur – Kathmandu – New Delhi Bus + aereo 30 min + 1,5

10/01 Lun New Delhi – Londra - Roma aereo 10 + 2

Alberghi utilizzati

Luogo Albergo Prezzo Giudizio

Kathmandu Marshyangdi Mandala, tel 4254511 – 4256063 – 4256064 www.marsyangdimandala.com 11 Decente, un pò freddo la notte ma come tutti del resto

Bandipur Bandipur Mountain Resort 16.5 Gode di un ottimo paesaggio sull’himalaya, tuttavia è esposto a nord

Bandipur Green Park Resort, tel 065-520155, cell. 9846134404, baisgurung@yahoo.com 14 Da preferire al precedente, esposto a sud. Inoltre le camere sono più belle e meno care.

Parco Chitwan Temple Tiger Lodge pacchetto Lodge a palafitta nella foresta, belli, con materasso che si autoriscalda finché c’è elettricità. Bhaktapur Binthuna, fa riferimento al corrispondente 8.8 Buono, forse il migliore, c’è sempre una luce presente di emergenza Nagarkot Niva Niwa Lodge, tel. 6680087-668097-9741200954. info@nivaniwa.com np Bellissimo, con un stupenda terrazza

  • 12101 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social