Ungheria e Romania in Moto

Viaggio in moto tra le terme ungheresi, il maramures e la transilvania

Diario letto 14518 volte

  • di panzer
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Giorno 1 Genova – Ispra - Bregenz

Una vacanza “pensata più che programmata” all’ultimo momento, come d’altronde tutte le mie ferie in moto.

Si parte con l’idea di un giretto in Baviera, poi si declina su un tour del Marocco, ed alla fine si decide, due giorni prima, per tutt’altra destinazione.

Tanto non si deve prenotare!

Bisogna però collimare il tutto con il lavoro, io ho una riunione, proprio il giorno della partenza, ad Ispra (Varese) e la mia dolce metà ritorna da una missione in Kazakhstan il giorno dopo! Fa scalo a Monaco, cosi ci incontreremo la.

Le previsioni alla partenza non sono delle migliori, nubifragi dietro alle alpi e possibile neve sui passi svizzeri, pazzesco, siamo quasi ad agosto.

Finita la riunione con il cliente, finalmente “timbro il mio ultimo cartellino”, appena faccio per inserire le chiavi nella moto, un bel tuono mi augura buone ferie… pioverà tutto il tragitto, e mi maledico per aver messo il termometro sulla moto, che infatti mi ricorda costantemente che la temperatura è sotto i dieci gradi.

Mi attraverso così la ridente Svizzera ed arrivo a Bregenz, devo cercare un camping, arrivo in riva al lago e, tra i tanti ne scelgo uno col nome esotico “mexico”.. Almeno ho l’illusione di essere al caldo.

Monto la tenda nei bagni, per non prendere l’acquazzone e mi passo una bella nottata a sentire la pioggia.

Tutto sommato è anche questo il bello di queste vacanze

Giorno 2 Bregenz – Monaco

Piove a tratti, la strada è breve. Nulla di cui essere preoccupati.

Arrivo a monaco in mattinata, Giorgia arriverà verso l’una. Ne arriva da 24 ore di aeroporti, decido che non posso tartassarla con una notte in campeggio, ma sono pur sempre genovese… l’albergo sarebbe troppo caro.. E cosi trovo un ostello, che comunque mi garantisce una camera ed un bagno.

Riesco persino a stendere la tenda zuppa di acqua ad asciugare.

Dopo un pasto a base di immancabili salsicce, mi incontro finalmente con Giorgia, e siamo ufficialmente in ferie!

Inutile dire che Monaco è bellissima, passiamo il pomeriggio e la sera a passeggiare senza meta, e ci concediamo la classica cena a base di piatti ipercolesterolici ed ottima wiessbier.

Giorno 3 Monaco – Salisburgo – Vienna

Partiamo con comodo, oggi non piove, alla volta di Vienna.

Tappa obbligata nella stupenda Salisburgo, un po’ troppo affollata di turisti per i miei gusti, ed arriviamo alla stupenda Vienna.

Troviamo un campeggio appena un po’ fuori dalla tangenziale, come tutti i campeggi “metropolitani” non è certo bucolico, ma i nostri 10 metri quadri per la tenda sono assicurati.

A Vienna mi coglie un attacco di pigrizia e decidiamo per il tour in pullman, da veri giapponesi.

Bellissima ed imperdibile come sempre, Vienna.

Alla sera recuperiamo la moto e ci rechiamo al quartiere di Grinzing, costellato di bellissimi ristoranti tipici, dove ci concediamo la prima schnitzel delle vacanze, una sorta di cotoletta impanata formato A3.

Giorni 4 e 5 Vienna – Balatonfured

Qui devo fare una promessa. La mia dolcissima metà non ha mai fatto viaggi in moto lunghi, preferisce vacanze più stanziali, al mare possibilmente, quindi ho dovuto prometterle alcuni giorni di relax, e cosa c è di meglio che le terme ungheresi?

A balatonfured troviamo un megacampeggio con mille attrazioni, tra cui anche una sorta di skilift per lo sci nautico! Ristoranti, bar, negozi, ed una discoteca, affollato ma veramente omniconfort.

Il primo giorno lo passiamo sulle rive del balaton e nella piscina del camping, il secondo giorno, ci spostiamo a Heviz per una bella giornata nei bagni termali

  • 14518 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. dritangremi
    , 5/3/2011 00:28
    ho sentito parlare dei <a href="http://www.dentistiinalbania.com/1/dicono_di_noi_1529244.html">dentisti in ungheria</a>. Mi sapete indicare qualcuno?
  2. dritangremi
    , 4/3/2011 23:32
    ho sentito parlare dei <a href="http://www.dentistiinalbania.com/1/dicono_di_noi_1529244.html">dentisti in romania</a>. Mi sapete indicare qualcuno?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social