In giro per il Trentino...

Di valle in valle

Diario letto 955 volte

  • di miciaus
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Anche quest’anno non ci vogliamo allontanare troppo da casa e, considerando che c’è in giro ancora questo stramaledettissimo virus, non vogliamo andare in posti troppo frequentati. Pensiamo dunque al Trentino, che vanta sicuramente delle mete che meritano una visita. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Cerchiamo sul sito Bed & Breakfast una sistemazione e la nostra attenzione cade sul b&b Asenada: quando vediamo che hanno un gatto, un cane e alcuni asinelli (da qui il nome asenada) siamo attratti come api dal miele! Chiediamo se hanno disponibilità direttamente al b&b e Roberta ci dice che ha una camera libera e, cosa del tutto eccezionale per questo tipo di sistemazione, non vuole nessuna caparra. Ci scambiamo i numeri di cellulare per eventuali comunicazioni e in questo modo ha potuto anticiparci la Trentino Guest card, che abbiamo trovato utilissima per risparmiare sugli ingressi. Appena ho sentito la voce di Roberta in un messaggio vocale, l’ho trovata subito simpatica, cordiale e disponibile, e non mi sbagliavo...ma di lei parlerò più avanti.

07/08/21 TRENTO - KM.6

Dopo un lunghissimo viaggio (5 ore causa traffico da bollino nero) arriviamo finalmente alla nostra prima tappa: Trento.

Una visita a Trento che si rispetti non può che partire dal Centro storico, dalle sue vie principali e dalla splendida piazza del Duomo, con la Cattedrale di San Vigilio, il Palazzo Pretorio e l’imponente fontana del Nettuno.

Immancabile una visita al Castello del Buonconsiglio, simbolo della città e sede dei Principi Vescovi, che ospita interessanti mostre.

Il Museo Castello del Buonconsiglio Monumenti e collezioni provinciali si articola su cinque sedi nel territorio della provincia e comprende, oltre al Buonconsiglio di Trento, il Castello di Stenico nelle Giudicarie, Castel Beseno nei pressi di Rovereto, Castel Thun in Val di Non e Castel Caldes in Val di Sole. Noi siamo riusciti a vederli quasi tutti...

L’ingresso intero del Castello del Buonconsiglio costa € 10, con la Trentino guest card c’è uno sconto del 30%, mentre il biglietto cumulativo dei 5 castelli costa € 20

Dopo la visita chiamiamo Roberta per avvertire che stiamo per arrivare… dopo una ventina di minuti raggiungiamo il b&b che ci ospiterà per i prossimi 10 giorni: B&b Asenada a Costasavina, una piccola frazione di Pergine Valsugana, di Roberta e Marco, due persone davvero squisite che ci hanno fatto sentire come in famiglia. Va detto che a Costasavina non c’è veramente nulla, ma è una posizione strategica per raggiungere facilmente Trento, i laghi e molte delle valli trentine nel giro di un’ora al massimo.

Pranzo pizza da Bella ‘mbriana-Trento € 34,00 molto buona e il cameriere molto cordiale ci ha spiegato le varie particolarità delle birre artigianali

Cena pizza da Terrarossa – Susà € 31,60 dopo il lunghissimo viaggio, non avevamo voglia di riprendere la macchina per andare a cena e nei dintorni c’è questa pizzeria raggiungibile a piedi. Pizza buona e ci hanno offerto il caffè per scusarsi dell’attesa.

08/08/21 ARTE SELLA - BORGO VALSUGANA – km.14

INGRESSO GRATUITO possessori di Trentino Guest Card. Noi siamo entrati dal giardino di Villa Strobele e il biglietto è valido anche per l’area Malga Costa che si può raggiungere a piedi con una bella camminata di circa un’ora, oppure riprendendo la macchina.

All’interno di questo parco diviso in due parti, si trovano opere d’arte costruite interamente in legno, alcune davvero belle. Alla fine della visita si giunge alla cattedrale vegetale, a tre navate, dove viene trasmessa una musica che crea l’atmosfera di una vera cattedrale

  • 955 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social