Monaco di Baviera e l'Oktoberfest, 2019

Viaggio a Monaco di Baviera tra Oktoberfest e Castelli

Diario letto 2315 volte

  • di giudisa
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

1° giorno

Arriva l’ora di vedere com’è l’Oktoberfest, dopo avere rinviato negli anni in favore di altre destinazioni. Con l’occasione approfittiamo dell’evento per visitare il resto di Monaco di Baviera. Si parte con destinazione Somma Lombardo per lasciare l’auto al Green Parking Malpensa da dove, con la navetta, ci accompagnano al Terminal 2 di Malpensa. Partenza prevista con volo Easyjet (€ 148 in due A/R) ore 16:30. Si parte in orario. Arriviamo a Monaco di Baviera alle 17:45. In aeroporto cerchiamo il box office della MVG (la società dei trasporti pubblici) per fare i biglietti della metro. Prima di partire avevamo già verificato quale sarebbe stato conveniente fare. La metro di Monaco è composta da 8 linee di superficie (le S-Bahn) e 6 linee underground (le U-Bahn). Tutta l’area servita dalla metro si divide in quattro zone e ognuna di esse in quattro anelli. Il tipo e il costo dell’abbonamento e dei biglietti si differenzia per zone e anelli. Considerato che il nostro albergo e tutti i siti da visitare rientrano nei primi due anelli della prima zona (nella mappa è di colore bianco) facciamo la Isarcard weekly (7 giorni) al costo di 22,10€ a testa che consente il trasporto libero su tutti i mezzi nell’area interessata (anche tram e bus). La Isarcard non prevede, comunque, il collegamento dall’aeroporto e perciò dobbiamo fare, a parte, il biglietto che ci porterà in città (12,15€ ciascuno). Grazie al consiglio della ragazza che ci fa i biglietti la Isarcard sarà valida dalle ore 9:00 del giorno successivo mentre il biglietto per il centro avrà validità da ora fino alle ore 6:00, sempre di domani, così saremo coperti per tutto il periodo e non ci saranno sovrapposizioni. Finite le formalità dei biglietti andiamo alla fermata della metro e prendiamo la linea S8 che comodamente, in circa 40 minuti, ci porta a destinazione. La fermata è la Hirschgarten che si trova ad appena cento metri dal nostro albergo, l’Holiday Inn Express Munchen City West. Alla reception per il chech-in troviamo Alice, una ragazza italiana (l’unica che parla italiano), che dopo le operazioni di rito ci dà qualche consiglio e qualche informazione utile. L’hotel è nuovo (costruito da tre anni) ed è molto curato. Andiamo in camera, non molto grande ma pulita e comoda, così come il bagno. Rimaniamo soddisfatti della sistemazione che conferma quanto fatto vedere e dichiarato al momento della prenotazione. Sistemiamo l’essenziale e torniamo alla fermata metro per andare in centro città. Dalla stazione metro Hirschgarten passano tutte le linee della S-Bahn e dirette per il centro città Scendiamo alla fermata Marienplatz (è il fulcro e lo snodo principale e più importante della città). Usciti dalla metro ci troviamo in piazza e subito siamo impressionati da un edificio in stile gotico che prende tutto un lato della piazza: è il Neues Rathaus (Nuovo municipio), imponente e stilisticamente spettacolare. È poco illuminato ma si distingue molto bene. Tutta la piazza è circondata da edifici tra cui l’Altes Rathaus (Vecchio municipio). Al centro domina la Mariensaule (Colonna della Vergine) con in testa la statua dorata della Madonna con il bambino in braccio. Rappresenta la patrona della Baviera. Alla base sono raffigurati quattro putti nell’atto di sconfiggere i mali come la peste, la guerra, l’eresia e la fame. Facciamo un giro per le vie del centro e cominciamo a renderci conto che Monaco è proprio una gran bella città, pulita, curata, elegante. Guidati dalle indicazioni del GPS del telefonino troviamo la famosa birreria Hofbrauhaus (la più antica della Baviera nata come birreria della casa regnante) che si trova a pochi minuti a piedi da Marienplatz. Entriamo e subito ci meraviglia la grande sala con le volte affrescate, colma di gente che ben piazzate sulle panche beve e mangia in allegria. Leggiamo che la birreria garantisce circa 3500 posti in tutte le sue sale e così cercando con attenzione riusciamo a trovare due posti in una tavolata

  • 2315 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social