Guatemala e Tulum in solitaria sui mezzi pubblici

Coloratissimo Guatemala, grande varietà di paesaggi, dagli altipiani alla foresta tropicale, animatissimi mercati, una cultura particolare da scoprire, cristianesimo mixato con antiche credenze pagane, vulcani da scalare, placidi laghi ove rilassarsi, rovine Maya imponenti, villaggi dove la vita sembra ferma ...

Diario letto 483 volte

  • di kipling
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: da sola
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Un paese che desideravo visitare da molto tempo, un viaggio troppo a lungo rimandato, un po’ per via delle preoccupanti notizie sulla sicurezza che si leggevano in giro sino a qualche anno fa, un po’ per il costo del volo aereo, non proprio regalato, come spesso capita in Centro e Sud America.

Coloratissimo Guatemala, grande varietà di paesaggi, dagli altipiani alla foresta tropicale, animatissimi mercati, una cultura particolare da scoprire, cristianesimo mixato con antiche credenze pagane, vulcani da scalare, placidi laghi ove rilassarsi, rovine Maya imponenti, villaggi dove la vita sembra ferma ad un secolo fa, ed una splendida ex capitale, Antigua, adorna di magnifici edifici, alcuni splendidamente restaurati, altri invece in rovina, e rimasti esattamente com’erano al tempo del terremoto.

Vale la pena andarci? Assolutamente!! Alcuni dei luoghi che mi han rubato il cuore sono poco visitati. Un ventilato e soleggiato altipiano prima della lunga discesa che conduce a Todos Santos Cuchumatan, disseminato di conifere, cactus, fiori colorati e poche abitazioni, “La Ventosa”. Chajul, un piccolo villaggio vicino a Nebaj, incastonato fra verdi montagne, io unica straniera in mezzo ad un mare di huipiles rossi e teste acconciate con trecce, nastri e i tipici pon pons. Santa Cruz, un gruppuscolo di casette arroccate sulle sponde meno frequentate del Lago Atitlan. Altri che ho amato sono invece più o molto conosciuti dagli stranieri, la piazza di Nebaj, la facciata bianca della cattedrale ed i vivaci colori dei murales riflessi nella fontana, il superlativamente splendido convento di Santo Domingo di Antigua con la sua atmosfera silenziosa e rilassante che invita al raccoglimento, tutto il centro storico di Antigua. La navigazione da Livingston all’imbocco del lago Izabal, fra acque calme e vegetazione rigogliosa. Le rovine imponenti di Tikal, i sentieri meno frequentati verso i templi minori, i fragorosi ed inquietanti strilli delle scimmie, e la paura di perdermi

Ho trascorso 21 giorni in Guatemala, e neppure per un secondo ho pensato di sottrarne alcuni da dedicare ai Cayos del Belize. Sono state 3 settimane piene ed intense, ricche di attività e spunti interessanti. Sicuramente un paese che, pur piccolo, è molto vario e molto ha da offrire. Dovendo poi rientrare via terra in Messico, il mio volo di ritorno partiva da Cancun, mi sono tenuta qualche giorno come "cuscinetto" in caso di imprevisti, che poi non si sono verificati, per cui mi sono ritrovata sulle spiagge di Tulum rimpiangendo di non aver trascorso un giorno in più ad Antigua, a Todos Santos Cuchumatan, a Quetzaltenango....

CAMBIO (aggiornato a luglio 2017)

La valuta del Guatemala è il Quetzal (GTQ)

1 GTQ = 0.11687 Euro | 1 Euro = 8.15580 GTQ

Preferire sempre le banche. Ottimo tasso al Banrural. Assolutamente NON CAMBIARE da Global Exchange in aeroporto, è lo sportello che attira gli sguardi con cartelli e mirabolanti promesse di sconti, ed io come una polla mi sono fatta infinocchiare.

SPESE

Paese abbastanza economico, non proprio a livelli del sud est asiatico, ma si riesce comunque a sopravvivere abbastanza con poco. Infatti, varcata la frontiera ed approdata a Tulum sono rimasta sconvolta dai prezzi e la prima sera, completamente impreparata, non trovando hotel economici come in Guatemala sono stata costretta a riparare nel dormitorio di un ostello.

In 21 giorni netti trascorsi in Guatemala (dettagli per Honduras e Messico sono a parte) ho speso, in tutto, 6760 GTQ. Sarebbero 790 Eu, in ogni caso ho sempre e solo pagato in valuta locale. E' una media di 37.6 Eu al giorno. Per dare una idea, quella della Birmania era stata 20 Eu al giorno..

  • 483 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social