Natale in Messico

Vacanze invernali tra spiagge caraibiche e piramidi immerse nella giungla

  • di Rudy72
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Con una sveglia davvero drammatica alle 2.30 del mattino inizia la nostra vacanza invernale con destinazione Messico. Avevamo prenotato a febbraio la partenza per il 24 dicembre ma la compagnia aerea United ha fatto un po' di confusione con gli orari e ci siamo ritrovati a partire un giorno prima, per di più da Linate (il ritorno è rimasto a Malpensa). Con l'ottimo servizio di InTaxicar arriviamo a Linate e prendiamo il primo volo della giornata, destinazione Francoforte. Il successivo volo ci porta a Houston, dove purtroppo arriviamo in ritardo e dobbiamo correre per ritirare il bagaglio, come previsto dalle procedure doganali americane, e prendere l'ultimo volo di questo viaggio, destinazione Cancun. Atterriamo verso le 19 e con un taxi collettivo (Yellow shuttle) raggiungiamo il Mayambe Private Village, che sarà la nostra base per i successivi 4 giorni. Al primo impatto quello che ci colpisce è il caldo umido e il vento. Dalla nostra camera si accede, attraverso una porta finestra, direttamente alla spiaggia. Questo è forse l’aspetto migliore di questa sistemazione, per il resto molto modesta e trasandata. Andiamo subito a dormire perché sono oltre 24h che siamo svegli.

24 dicembre

Il jet lag si fa sentire e alle 6 siamo già in piedi. Facciamo una rilassante colazione sulla spiaggia e, prendendo un collettivo, arriviamo in centro per ritirare l'auto da Alamo. Finalmente indipendenti, andiamo a Puerto Morelos dove abbiamo prenotato per le 13 uno snorkeling tour con Wet Set. L'esperienza si rivela veramente divertente e abbiamo la possibilità di vedere splendidi pesci colorati. Sembra di nuotare in un acquario. Al termine del tour noleggiamo ombrellone e sdraio e ci rilassiamo con un cocktail sulla spiaggia. Ceniamo con un'ottima Paella d'asporto presa nel ristorante Flamingos proprio vicino al nostro appartamento, che normalmente non è aperto per cena.

25 dicembre

Sveglia ancora prima alle 5 per uno snorkeling a Isla Cozumel, che avevamo già prenotato. Prendiamo il catamarano delle 8 da Playa del Carmen e alle 9 siamo già sull'isola. Scopriamo purtroppo che, nonostante la bella giornata, il mare è molto mosso e quindi la capitaneria di porto ha vietato le uscite turistiche. Non ci scoraggiamo e noleggiamo un “sgarrupato” scooter da Shark Rider e giriamo l'isola. Ci fermiamo a Playa Palancar dove prendiamo ombrellone e sdraio e passiamo qualche ora di assoluto relax. Pranziamo in spiaggia e nel pomeriggio concludiamo il nostro giro dell’isola. Cotti dal sole, torniamo in albergo per una veloce doccia e svogliatamente andiamo a cena al ristorante indiano Elefanta. Romantica location sulla baia, ma cibo al di sotto delle nostre aspettative.

26 dicembre

Questa mattina ci svegliamo con un'incessante pioggia. Arriviamo al Marina Scuba per scoprire che anche il tour che avevamo prenotato per oggi per Isla Contoy è stato cancellato. Optiamo quindi per Isla Mujeres visto che il tempo sta migliorando. Alle 9.30 siamo sulla famosa isola e splende un caldo sole. Noleggiamo due mountain bike (messe ancora peggio del motorino di ieri) e facciamo il giro completo dell'isola in poco più di 2 h. La costa est è decisamente la più suggestiva. Ci fermiamo a Playa Norte e anche oggi passiamo qualche ora in spiaggia. L'acqua è davvero cristallina anche se la corrente è decisamente forte. Oggi rientriamo prima in camera e abbiamo modo di rilassarci un po' prima di andare a cena nell'ottimo ristorante giapponese Irori. Non possiamo che confermare le positive recensioni lette su TripAdvisor.

27 dicembre

È giunto il momento di lasciare Cancun ed esplorare un po' la penisola dello Yucatan. Arriviamo a Rio Lagartos, piccolo e grazioso paese di pescatori, per mezzogiorno. Pranziamo al caratteristico Macumba e per le 14 iniziamo il tour prenotato con Rio Lagartos Adventure di Diego Nunez

  • 9868 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social