Messico

<strong>PRIMO GIORNO</strong> Partenza dall'Italia per Città del Messico Arrivo a Città del Messico nel tardo pomeriggio/sera. Trasferimento in taxi o autobus l’albergo (consiglio di sceglierne uno centrale o nei pressi della Zona Rosa ) Serata: tra le cantine e i ...

Diario letto 1833 volte

PRIMO GIORNO Partenza dall'Italia per Città del Messico Arrivo a Città del Messico nel tardo pomeriggio/sera. Trasferimento in taxi o autobus l’albergo (consiglio di sceglierne uno centrale o nei pressi della Zona Rosa ) Serata: tra le cantine e i club di Città del Messico. La sera è più sicuro muoversi in taxi.


SECONDO GIORNO Mattinata: a CITTÀ’ DEL MESSICO: subito allo Zocalo (la piazza più grande del mondo dopo la piazza Rossa di Mosca) dove, soprattutto di prima mattina, è possibile trovare disoccupati in attesa di una proposta di lavoro e banchi per la raccolta delle firme a favore degli zapatisti.

Da non perdere la visita alla cattedrale del 1573, la ricostruzione del Templo Mayor degli atzechi.

Nei pressi si trova il banco dei pegni con la lunga fila di persone in attesa di impegnare gioielli di famiglia (e in cui è possibile acquistare, a buon prezzo, oggetti preziosi o prodotti di artigianato).

Proseguite poi verso il Paseo della Riforma con la statua dell' Angel (simbolo della città) poi alla piazza delle tre culture.

Iniziate a familiarizzare con la cucina messicana mangiando in strada, o nelle migliaia di fondas o taquerias, tortillas, tacos e frjoles refritos. Mezzi di trasporto possibili: a piedi, in metropolitana o in taxi; almeno uno però fatelo comunque in metropolitana. Pomeriggio,visita al Palacio National con il murales storico di Diego Rivera e altri muralisti poi al Museo di antropologia . E' considerato uno dei 5 musei più belli del mondo e il luogo giusto per iniziare la conoscenza degli aztechi Serata: locali di ritrovo e/o Plaza Garibaldi con i mariachis.


TERZO GIORNO CITTÀ DEL MESSICO Mattinata: escursione in bus a TEOTIHUACAN (da non perdere la piramide del sole, della luna e il viale dei morti). Al ritorno sosta alla Basilica di Guadalupe, la più “santa” del Messico meta di pellegrini da tutto il continente americano.

Pomeriggio e sera a Città del Messico: è possibile visitare l'Università e le Belles Artes poi la casa museo di Siquesos la casa di Trotzky a Coyoacan.

Serata: tour delle cantine e al Bar Leon.


QUARTO GIORNO Mattinata: partenza per TEPOTZLAN (in taxi, o in autobus).

Visita della città, del mercato, della piramide cercate di farvi accompagnare alla strada con la forza di gravità contraria; cercate i segni della recente rivolta popolare contro la costruzione del campo da golf.

Serata: tour dei locali della città. Tentate di avvistare gli UFO: infatti, pare, che questo sia uno dei luoghi preferiti dagli extraterrestri.


^QUINTO GIORNO Mattinata: partenza da Tepotzlan per SAN MIGUEL DE ALLENDE.

Pomeriggio e sera: cercate una guida che vi accompagni tra i centri giovanili, i luoghi di ritrovo e alla trattoria gestita da italiani per respirare l’atmosfera della città ‘centro d’arte e cultura’.

Serata: festa alla trattoria “Mama mia” - e in altri locali -


SESTO GIORNO SAN MIGUEL DE ALLENDE, Mattinata: alle Belles Artes e al mercato, visitate la chiesa costruita da un muratore messicano sul soggetto di una cartolina italiana.

Pomeriggio: ritorno a Città del Messico per andare a Plaza S. Domingo (nella quale ci sono gli scrivani e i dattilografi per gli analfabeti) e alla chiesa di S. Bernardino con i tapis-roulant per i fedeli .


SETTIMO GIORNO Mattina: partenza in aereo per PUERTO ESCONDIDO. Pomeriggio e sera: tour dei locali e primi incontri con conoscenze con gli i 'fuggitivi'

  • 1833 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social