Akumal e la penisola dello yukatan

Eccomi a raccontare l’indimenticabile viaggio di nozze avvenuto le prime due settimane di dicembre 09 al Veraclub Grand Oasis… cercherò di raccontare +/- quello che interessava al sottoscritto quando si andava a leggere i vari diari in giro per il ...

Diario letto 6919 volte

  • di geo79
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Eccomi a raccontare l’indimenticabile viaggio di nozze avvenuto le prime due settimane di dicembre 09 al Veraclub Grand Oasis… cercherò di raccontare +/- quello che interessava al sottoscritto quando si andava a leggere i vari diari in giro per il forum ;) Periodo consigliato Dicembre, Gennaio e Febbraio! Partenza da Milano MXP il 01/12/09 con Livingstone, orario previsto 13.30 con scalo a Roma e partenza per Kancun previsto per le 16:15… ma il tutto con un ritardo di ben 5 ore… abbastanza normale per Livingstone, ameno così mi è stato da chi non era la prima volta che volava Livingstone. La compagnia non è male tutto sommato, si mangia discretamente , i sedili sono abbastanza comodi (certo io e mia moglie siamo bassini : 1,66 e 1,60) !!! Il volo da Roma a Kancun dura circa 12 ore e mezza, circa dieci al ritorno a cui si deve aggiungere per chi come noi parte da Milano MXP le due ore di scalo a Roma e l’oretta di volo! IL VILLAGGIO si trova ad Akumal, piccolo centro di pescatori che dista 20 km da Playa del Carmen e circa 100 da Cancun, è una struttura bella e curata… sicuramente ‘’intima’’ rispetto ai mega resot della zona, comunque sono tutti immersi nel verde di una giungla impenetrabile e ricca di uccelli di ogni specie. La catena è di una compagnia Spagola-Americana di cui la Veraclub dispone di un 130 stanze. Le camere sono carine e molto spazionse, i wc un po’ datati ma sempre puliti e spaziosi. Anche la tv in camera non è certo un ultimo modello ma almeno trasmette Rai international. Il frigo bar in camera è compreso nell’all inclusive… e sempre riempito la mattina ! La formula all inclusive comprende il bere e il mangiare tutto il giorno, alcolici/ cocktail ilclusi! i ristoranti sono 7 ( novelle cousine, mediterraneo, brasiliano , asiatico, messicano, internazionale e self service) + un sushi bar sulla spiaggia e sempre sulla spiaggia barbecue con hot dog e hamburger + patatine fritte e nachos con chili. Si mangia e si beve davvero bene ;) in due settimane ho messo 3-4 kg. LA SPIAGGIA è sicuramente la più bella della riviera Maya , Playa Paraiso esclusa ma dove per fortuna non esistono strutture essendo zona protetta, sabbia corallina bianca , palme e un mare fantastico SEMPRE CALDO! Già a 5-6 metri dalla riva si nuota letteralmente in mezzo a branchi di pesci coloratissimi… il villaggio fornisce gratuitamente pinne ed occhiali da snorkeling, canoe e corsi di wind-surf ( che ho fatto :D) La barriera corallina dista circa 100-150 metri da riva ma non è colorata come quella del mar rosso per capirci! Sdrai e teli mare gratuiti.

IL TOUR organizzato dall’italia ( sicuramente con le agenzie del posto , Playa del Carmen e Cancun si risparmia ma tant’è…) : guida privata visto che eravamo solo io e mia moglie, noi abbiamo optato per un tour di 4gg. E tre notti soggiornando sempre in alberghi 5 stelle (super lusso eheheheheh) a Merida ( capitale dello Youcatan) le prime due notti e a Cancun l’ultima notte di tour! Durante questi giorni abbiamo visitato i siti più famosi: 1 COBA’ sicuramente non il sito migliore ma l’unico rimasto del Messico su cui si possa ancora salire su di una piramide che è anche la più alta del Messico ( gita di una giornata offerta anche dal Villaggio). In un lago della zona abbiamo visto un alligatore… 2 CHICEN ITZA il sito Maya più famoso dove trovate la famosa piramide di Kukulcán. Il sito è davvero fantastico e ben curato. Imperdibile. ( proposto anche dal villaggio) 3 UXMAL il sito che ci è piaciuto di più… anche più di CHICEN ITZA… curato in modo impeccabile e ben conservato! Davvero consigliatissimo ( non proposto dal villaggio anche perché molto lontano) Oltre a questi siti abbiamo visitato un CENOTE, dove ho fatto il bagno, che sono voragini ( probabilmente di natura meteoritica??? ) all’aperto o anche sotto forma di laghetti sotterranei

  • 6919 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico