Messico e nuvole

Dopo molto pensare,sognare ed organizzare (siti come il vostro + quelli di offerte alberghiere ecc + lonely planet) partiamo da Torino Caselle per Città del Messico via Madrid. Voli puntuali: unica "sfiga" un check-in a Torino che ci dà fila ...

Diario letto 294 volte

  • di Mario Pavlin
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia

Dopo molto pensare,sognare ed organizzare (siti come il vostro + quelli di offerte alberghiere ecc + lonely planet) partiamo da Torino Caselle per Città del Messico via Madrid. Voli puntuali: unica "sfiga" un check-in a Torino che ci dà fila 20 (addossati alla parete divisoria...E ci hanno chiesto se andava bene...!!! a saperlo!!)) sul volo per Mexico D.F.

Quindi 0 riposo e letto un libro (fantasiosa storia del cioccolato, per entrare in tema azteco) + un pezzo di un giallo di Montalban.

Comunque nel tardo pomeriggio atterriamo, passaggio della dogana col rosso (corretti anche se dover aprire la valigia scoccia...) taxi ufficiale (attenti agli altri...Gli stessi messicani sull'aereo ci dicevano che erano già stati scottati da qualche disavventura tipo rapina ecc) e finalmente in albergo: Holiday Inn Zocalo proprio all'angolo con questa piazza veramente maestosa.

Comincia finalmente la vacanza...Subito fuori a sfruttare l'ultima luce e scattare la prima delle 15 pellicole che faremo.

Mer 23 Museo Antropologia: meraviglioso...Non ci sono parole!!!! l'abbiamo visitato dalle 9 fino alle 3 e 1/4 sognando di avere in casa tutte le statue e statuine in esposizione!!! Interessanti le descrizioni che spiegano bene la storia e l'evoluzione delle varie civiltà presenti. Poi allo zocalo (sempre taxi turistico probabilmente carissimo 150 pesos più di un piatto di carne caro... Ma non volevamo rischiare e la passeggiata dal parque de chapultepec era lunga) a bighellonare nei dintorni...Fino all'alameda e dall'altra parte nelle stradine del mercato dopo il templo mayor, cena "molto americana" nella terrazza dell'albergo con superba vista sullo zocalo con la cattedrale illuminata.

Gio 24 con un tour andiamo a Teotihuacan con fermate (inutili) alle tres culturas e alla basilica di Guadalupe; dal pulmino vedi proprio il "casino" di Città del Messico, periferie e dintorni. Il sito è affascinante (chiaramente la prima fermata è da un laboratorio di souvenir...Dove ci sono i bagni più puliti...È la legge del turismo accompagnato...Nessuno però ti obbliga e se compriamo perchè ci piace l'oggetto). La salita alla piramide del sole è faticosa ma poi...Senti un'energia (e ci uniamo ad un gruppo che prega il Padre e la luce stretti in circolo); primi sguardi ai bellissimi bambini messicani - qui in gita scolastica. Dopo il classico pasto nel ristorante amico (della guida...) ritorniamo a Mexico per una passeggiata finale nel centro ... Proviamo ad andare a vedere i murales di Rivera ma occorre il passaporto per entrare nel palazzo governativo...Pazienza...

Ven 25 aereoporto per prendere il volo per Tuxla Gutierrez; check in infinito con assalti di messicani pieni di valige pacchi e pacchetti (versione moderna del treno Bari/Lecce di fine luglio degli anni '60 da Torino???). Arriviamo a Tuxla nel primo pomeriggio; alla Hertz ci aspetta l'auto...Una piccola Athos ma con aria condizionata...L'impressione da subito nelle Chiapas è di miglior vivibilità e più tranquillità (rispetto la capitale ma lì sono 22 milioni con una grossa crisi economica ecc ecc). Via verso San Cristobal con una strada incasinata dalle topas (i famigerati dossi) ma stupenda con un verde, un bosco, dei campi che ti si apre il cuore. Sulla strada piccola tappa per foto al Canon del Sumidero (non ci interessa farlo ci basta guardarlo dall'alto) e a Chiapa de Corzo e poi arriviamo a San Cristobal. A colpo sicuro (lonely planet, siti, depliant di viaggi) andiamo alla Casa Mexicana (albergo non grande veramente bello ben affrescato con statue patio aiuole); qui conosciamo due simpatici sposini di Napoli (Dino e Fulvia) con cui condivideremo delle tappe. San Cristobal è proprio bella...La gente è cordiale...Non insistente...Sorridente...Di sera bar ristorantini anche con musica dal vivo (rock, non folklore per turisti). E' bello andarci in giro

  • 294 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social