Messico: Chiapas, Yucatan e Ventaclub

Questo era il nostro viaggio di nozze ma lo consiglio a chiunque (anche non in coppia). Dopo un fantastico volo Fiumicino-Cancun con la Lauda Air (aerei ultramegameravigliosi) durato solo (!) 11 ore, inizia la nostra avventura in Messico. Avevamo prenotato ...

Diario letto 1826 volte

  • di Annalisaeffe
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
 

Questo era il nostro viaggio di nozze ma lo consiglio a chiunque (anche non in coppia).

Dopo un fantastico volo Fiumicino-Cancun con la Lauda Air (aerei ultramegameravigliosi) durato solo (!) 11 ore, inizia la nostra avventura in Messico. Avevamo prenotato con "i Viaggi del Ventaglio" spendendo 5 milioni di lire ognuno...Ma visto quello che era compreso, i luoghi visitati e la bellezza e il confort degli alberghi la cifra puo' considerarsi irrisoria.

La prima settimana abbiamo visitato il Chiapas e lo Youcatan. Il Chiapas e' un paese poverissimo ma pieno di tanta gente allegra. Abbiamo visitato il Canyon del Sumydero (pieno di coccodrilli e avvoltoi) in barca; la vecchia capitale del Chiapas: San Cristobal de Las Casas, che restera' sempre nel mio cuore (sembrava l'ambientazione dei film di Zorro);piccole comunita' come Zinacantan e San Juan Chamula; le bellissime cascate di Agua Azul...E poi la meravigliosa Palenque. Il sito Maya meglio conservato.

Le guide erano preparatissime, gli alberghi tutti belli (ne cambiavamo mediamente uno a sera) e ci spostavamo con il pulmann e con comodi voli interni. Del Chiapas non scordero' mai Oliviero, un tenero bambino che vendeva collanine sotto la piramide dell'indovino di Palenque...Il bimbo piu' allegro e felice del mondo, felice di non avere nulla di materiale ma sicuro di avere tanto amore dai genitori.

Partiamo poi alla volta dello Youcatan: visitiamo Merida (cittadina che sembra un po' Boston un po' Charleston), Uxmal e finalmente Chichen-Itza, il sito Maya piu' importante e piu' bello. Pensate che dopo aver attraversato la jungla improvvisamente spunta una piramide di proporzioni colossali...Restai senza parole ! Difficile salirci...Ma ancor piu' difficile scendere: mi sono dovuta attaccare ad una corda e scendere al contrario.

Poi mitico bagno nel senote, un pozzo costruito dai Maya con l'acqua piu' pulita che abbia mai visto.

Finito il Tour trasccorriamo una piacevole giornata a Cancun e poi finalmente arriviamo al nuovissimo Ventaclub Playamaroma...IL PARADISO TERRESTRE.

Sia nel tour che nel villaggio gli animatori e i tour-leader ci hanno sempre piacevolmente intrattenuto e un giorno siamo anche andati a Playa del Carmen. Abbiamo sempre mangiato benissimo, giocato ballato divertiti da non poterne piu'...Ma i sogni finiscono...

Consigli: a noi e' andato tutto bene ma non andate in Messico senza portare autan, imodium,polase e solo ripeto solo acqua dalla bottiglia, non bevete acqua di dubbia provenienza.

Riguardo i Messicani sono meravigliosi.

Vi auguro buon viaggio e se incontrate Oliviero portategli un bacio da parte mia.

  • 1826 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social