Chefchaouen

Dopo una tirata Bestiale,seppur con un'ottimo mezzo di locomozione da Valencia a tarifa, Io, Ivana, Francesca e Fabrizio, mio vecchio amico partiamo per Chefchouen in Marocco, approdando a tangeri dopo circa 4 ore di Traghetto.Durante questo sposatmento mi sono dovuto ...

Diario letto 7272 volte

  • di Matteo Sarrocco
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Dopo una tirata Bestiale,seppur con un'ottimo mezzo di locomozione da Valencia a tarifa, Io, Ivana, Francesca e Fabrizio, mio vecchio amico partiamo per Chefchouen in Marocco, approdando a tangeri dopo circa 4 ore di Traghetto.Durante questo sposatmento mi sono dovuto ricredere sull'ordine e sulle condizioni apparenti della nave e piu in generale dell'organizzazione Marocchina, che crdevo piu carenti,Arrivati a Tangeri alle 9.00 pm circa siamo stati assaliti da drappelli di venditori di non ben definita origine e Tassisti che si sono accappigliati e talvolta azzuffati per assicurarsi la nostra clientela,fortunatamente Fabrizio, che ha un locale presso la meta del ns viaggio, dimostra di saperci fare con quelle che sono le contrattazioni, anche supportato da una discreta conoscenza del marocchino.Prendiamo il taxi, spendendo circa 40 € in totale per una tratta di circa 120 km.Le strade provinciale e' molto meglio tenuta di quanto mi aspettavo ma in salita epiena di tornanti e curve a elle, e come se questo non bastasse la guida del ns amico Marocchino e' affine a quella di un discreto pilota di Rally, sia nella tecnica che nella udacia delle manovre, ma nonostante questo tutti o quasi riusciamo a spendere seppure a spezzoni qualche minuto di sonno.

Il percorso dura circa 2 ore e 1/2 e veniamo lasciati su un piazzale al limite con la medina,La casa di fabry,un monolocale con bagno alla turca interno, risulta essere il primo approcio ad una localita' che vuoi per il buio,perl aleggera pioggia ma sopratutto dalla stanchezza e dalla fame risulta essere molto misterioso.Il tempo di lasciare gli zaini, e lasciare che le donne riattino la piccola casa lasciata in condizionipietose da 2 collaboratori/affitturi di fabry, andiamo a dare un'occhiata al locale in questione che pare nei giorni precedenti il ns arrivo sia stato teatro di qualche problemino con gestori.L'impatt per me risulta essere abbastanza forte in quanto scendendo verso il centro incontro una quantita' impressionante di sacchi della spazzatura e di gatti che famelici tentano di rompere l'involucro e dare cosi' via ad un ricco pasto,cosa che noi invece non facciamo da molte ore.Le strade sembrano deserte, ma ogni tanto si incntra qualcuno celato dal proprio ginlaba, sorta di tunica da frate francescano, oppure da qualche turista.

Il locale di nfabrizio, il Mandrake, e' fatto molto bene, non molto grande, e distribuito su due piani, unodei quali e' una terrazza con una vista sulla piazza principale e con sfondo i monti del Rif molto suggestiva.

Tornando verso casa, ci fermiamo in un bazar gestito da due marocchini e che sembrano felici nel vedere fabrizio.

Ci offrono da fumare del Kif nella classica pipetta,per me e' la prima volta, ma non mi sembra dare particolari sensazioni che gia' l'hascish non mi abbia dato, salutiamo e torniamo dalle ns belle, che nel frattempo e facendo del loro meglio hanno dato all'appartamentino un aspetto decente, facciamo un cannone di fumo italiano(igu è riuscita da importare in marocco, ciò che dal marocco solitamente viene esportato...Incredibile) e sveniamo avvolti dai sacchi a pelo.

La mattina, ci rechiamo al Mandrake, che abbisogna anch'egli di attenzioni, cominciamo a fare pulizie e dopo poco scendiamo in piazza per fare colazione, tostados, e cafè solo o con leche, marmellata che molto mi ricorda quella confezionata artigianalmente dalle mie pro-zie Piacentine, e poi via ancora al Mandrake per aprirlo al pubblico.

Le strade di giorno sono gremite di folla a zonzo sia indigeni che turisti, molteplici le attività commerciali, pochi rispetto le mie aspettative gli scocciatori, che forse perchè vedendomi in compagnia di Fabry, personaggio abbastanza popolare, sembrano non vedermi nemmeno

  • 7272 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social