Vacanze a Malta

Dieci giorni nella bellissima isola tra mare, musei e giri turistici! Una vacanza assolutamente da rifare

Diario letto 62070 volte

  • di Greta14
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Con questo diario voglio condividere con tutti voi la mia bellissima vacanza a Malta, raccontandovi tutti i posti che ho visitato e magari aiutarvi a programmare il vostro itinerario per la vostra prossima vacanza maltese!

Io e il mio ragazzo abbiamo prenotato 15 giorni prima della partenza pagando 340 euro volo + mezza pensione. Dopo aver soggiornato nell'albergo abbiamo capito il perchè di quel prezzo: il cibo non era per niente ottimo e la pulizia scarseggiava. Ma, a mio parere, bisogna avere molto spirito di adattamento quindi non è stato un grande problema.

Prima di partire mi sono fatta un piccolo itinerario con i posti da visitare aiutandomi con un diario di viaggio letto proprio su questo sito e con una guida presa in prestito in biblioteca.

26/7/14

Verso le ore 18 io e il mio ragazzo partiamo da Torino con volo Ryanair e in meno di due ore arriviamo a destinazione: Aeroporto di Luqa. Appena scesi dall'aereo un'afa ci invade e già capiamo com'è il clima di Malta che ci accompagnerà per tutta la vacanza! Il nostro albergo è situato a Bugibba (Blue Sea Santa Maria Hotel) e per raggiungerlo prendiamo il pullman di linea X3 facendo l'abbonamento settimanale che costa 6,50 euro (si può utilizzare per tutta l'isola di Malta ad esclusione dei night bus). Dopo ben un'ora e mezza di tragitto arriviamo a Bugibba ma impieghiamo un'altra ora a trovare l'albergo! Dopo aver cenato in un bar molto economico (toast a partire da 1, 50 euro che poi scopriremo, con nostra sorpresa, che quasi tutti i bar dell'isola hanno questi prezzi!) vicino all'hotel andiamo finalmente a dormire.

27/7/14

La nostra prima giornata a Malta la passiamo sulle spiagge di Bugibba a rilassarci. L'acqua è molto pulita ma le spiagge sono rocciose, niente sabbia e alcune volte entrare in acqua può essere pericoloso a causa degli scogli scivolosi! Dopo cena decidiamo di andare a Paceville (St' Julians) famosa per i tanti locali e divertimenti. Il tragitto da Bugibba con il pullman numero 12 dura circa mezz'ora. Nel centro ci sono moltissimi locali, discoteche, night club, fast food e c'è anche l'Hard Rock. Dopo aver fatto un giro e aver preso un cocktail sulla spiaggia torniamo alla fermata dei pullman dove, però, scopriamo che i night bus passano solo venerdì, sabato e domenica. Un po' impanicati non sappiamo come tornare a Bugibba ma notiamo che dei pulmini rossi si fermano e ci chiedono dove dobbiamo andare. Non avendoli mai visti prima non ci fidiamo e non saliamo. Dopo aver visto che molti ragazzi salivano tranquillamente, decidiamo di prenderlo e arriviamo sani e salvi a destinazione anche se la maggior parte degli autisti maltesi sono spericolati! Successivamente abbiamo capito che questi pulmini fanno parte di una cooperativa privata e ti portano dove chiedi a circa 2/3 euro a persona.

28/7/14

La seconda giornata l'abbiamo passata a Mdina e Rabat che distano a circa mezz'ora da Bugibba. In tarda mattinata arriviamo in queste cittadine che distano a pochi metri l'una dall'altra. Mdina è la città all'interno delle mura ed è la vecchia capitale maltese. Attraversiamo gli Howard Gardens e arriviamo al Main Gate: la porta della città dove molte carrozze con cavalli vi aspettano per fare un tour guidato. Noi decidiamo di andare a piedi e dopo aver attraversato varie viuzze arriviamo a Piazza San Pawl dove c'è la St Paul's Cathedral costruita a cavallo tra il '700 e l'800. Con la riduzione studente paghiamo il biglietto 3,50 euro e comprende la visita alla cattedrale, al museo della cattedrale e a Palazzo del Piro. La cattedrale, vista dall'esterno è molto sobria ma all'interno vari marmi, pietre preziose e statue l'arricchiscono

  • 62070 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social