Girovagando per Malta

Diario letto 5116 volte

  • di jack_GS
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

Prenotiamo un volo aereo Ryanair con partenza da Venezia (l'aeroporto di Treviso è chiuso per lavori) con direzione Malta dal 3 al 10 agosto. Solo un bagaglio da stiva ed i 2 bagagli a mano per un totale di 210 euro.

Tramite internet pronotiamo pure l'alloggio. Scegliamo il Luna Holiday Complex a Mellieha per una spesa totale di 330 euro per 7 notte. La struttura è formata da molti appartamenti, quelli per 2 persone sono degli studio con angolo cottura annesso e bagno. Siamo stati fortunati perchè ci hanno assegnato in appartamento con camera matrimoniale ma in soggiorno c'era un altro letto matrimoniale più il divano letto. Avevamo vista mare dal balcone e vista piscina dalla camera. Ovviamente l'arredamento non è moderno ma se passate solo la notte in camera e vi adattate, è perfetto. Il complesso offre pure il collegamento wifi gratuito dalla Lobby e c'è pure un minimarket abbastanza fornito al piano terra ed un centro diving.

Il volo arriva alle 23 a Malta e da quell'ora fino alla mattina alle 6 gli autobus non viaggiano quindi attraverso Malta Transfer prenotiamo il trasporto di sola andare per l'hotel (20 euro in 2).

Visto il prezzo economico dell'abbonamento dell'autobus settimanale (solo 12 euro a testa) decidiamo di girare quest'isola in autobus. Dal 3 luglio non ci sono più gli autobus caratteristici gialli ma altri più moderni gestiti dalla compagnia Arriva. Ecco, bisogna fare una precisazione, se volete girare in autobus dovete armarvi di pazienza perchè non sono mai puntuali e perchè è possibile che gli autisti non si fermino alle fermate (soprattutto se l'autobus è pieno) e quindi vi tocca aspettare l'autobus dopo. E' da ricordare che a Malta la guida è a sinistra, le strade sono piene di buche e che tutti sfrecciano e soprattutto che gli autobus hanno la precedenza, cioè, si prendono la precedenza!!

Il primo giorno andiamo a Bugibba e facciamo un pò di spesa mentre il pomeriggio stiamo nella spiaggia di sabbia che c'è a Mellieha.

Il giorno dopo andiamo a Valletta e la mattina giriamo per Floriana e passeggiamo nel lungo mare, nel pomeriggio ci dirigiamo verso Paola perchè alle 14 abbiamo prenotato la visita all'Hypogeum. Bisogna prenotare in anticipo via internet perchè sono ammesse solo 10 persone per turno con turni ogni ora. L'entrata costa 20 euro, 15 per gli studenti. Se siete appassionati di archeologia poi potete fare un salti ai templi di Tarxien. Tornati a Valletta giriamo il centro e passeggiamo lungo le mura. Scattiamo molte foto e ci fermiamo a vedere il porto dagli Upper Barakka Gardens.

Sabato mattina prendiamo l'autobus per Cirkewwa per andare a Gozo con il traghetto. Il viaggio di andata e ritorno costa 4.95 a testa. Arrivati dopo 25 minuti a Mgarr facciamo un altro biglietto dell'autobus giornaliero perchè l'abbonamento per Malta non vale a Gozo (2.60 a testa). Ci dirigiamo a Victoria, la capitale e facciamo una camminata al Il-Kastell, ci riposiamo e dopo una granita giriamo senza una meta tra le viuzze strette del centro. Poi altro autobus ed andiamo a Ramla Bay, una spiaggia color rame. Un pò di sole e qualche bagno e si ritorna.

La domenica andiamo alle Blue Grotto. Per 7 euro a testa una barchetta che tiene 10 persone vi fa navigare per 30 minuti e vi porta a visitare le 7 grotte che ci sono. L'acqua è trasparente ed in alcune grotte così blu che sembra di essere in una piscina. E' meglio andarvi la mattina così il sole illumina le grotte. Altro autobus e andiamo alle Digli Cliffs, scogliere alte 200 metri al piccol sul mare. Poi a Mdina per un giro e shopping di souvenir ed articoli in vetro

  • 5116 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social