Vacanza a Malta...che delusione!!!

Ciao a tutti, volevo raccontarvi della mia (dis)avventura estiva a Malta. Eravamo in quattro, e abbiamo deciso di visitare Malta perché consigliati da un’agenzia turistica (non lo farò mai più!) Siamo partiti il 7 agosto con la compagnia AirMalta, devo ...

Diario letto 58956 volte

  • di manush
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Ciao a tutti, volevo raccontarvi della mia (dis)avventura estiva a Malta. Eravamo in quattro, e abbiamo deciso di visitare Malta perché consigliati da un’agenzia turistica (non lo farò mai più!) Siamo partiti il 7 agosto con la compagnia AirMalta, devo dire che è stata l’unica nota positiva del viaggio, puntuale puliti e hostess gentilissime. Siamo arrivati a Malta verso le 21 e appena scesi dall’aereo siamo stati avvolti da un caldo eccessivamente appiccicoso (vabbè eravamo in piena estate!). Siamo arrivati all’albergo dopo un tortuoso viaggio in un pullman tutto sporco rumoroso e con un’autista molto ma molto nervoso, ma fin qui tutto normale. Abbiamo alloggiato all’albergo baystreet situato a S.Julien, il centro della vita notturna. Lo consiglio per i giovani e per tutti coloro che si vogliono divertire e che amano il caos, ma per noi che abbiamo superato la trentina e che venivamo da un anno di durissimo lavoro non era certamente l’ideale! (grazie all’agenzia non ho dormito mai,la musica è alta fino alle 7 del mattino!) La mattina seguente abbiamo deciso di farci una bella nuotata in qualche bella spiaggia...Si ma quale?!!! Una cosa che non dicono mai i depliant è che Malta è sprovvista di spiagge “praticabili”...Nonostante sia un’isola ha solo 3 spiagge molto piccole e superaffollate, il mare però era pulito, soprattutto quella di Melliha, con sabbia bianca e acqua cristallina. Invece l’unica piccolissima spiaggia vicino all’albergo è impraticabile dalla mattina alla sera, anzi, va detto che la sera è strapiena di ragazzi che fumano e fanno falò a base di alcol, e non vi dico le persone ubriache che ho visto in una settimana. Bisognava scansare i vomiti! Per il resto abbiamo visitato la capitale La Valletta sia di giorno che di notte (di notte dopo le 20 non c’è un’anima viva ed eravamo in piena estate!)carina ma niente di particolare. Abbiamo visitato anche Mdina chiamata la città del silenzio che altro non è che un piccolo paese quasi disabitato, di bello c’era solo il panorama e Vittoriosa, una brutta copia di Venezia! Sinceramente da come viene pubblicizzata mi aspettavo molto ma molto di più e va anche detto che i maltesi non mi sembrano molto ospitali, siamo tornati a casa veramente stanchi e frastornati specialmente dopo aver speso mille euro per questa specie di vacanza! Ah proposito vorrei ricordare a tutti coloro che hanno resistito al mio racconto che ad Agosto c’è una media di 50 gradi all’ombra! Fa veramente caldo e non esistono fontane...Sarà un caso?!!! Ciaooo!

  • 58956 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. max croni
    , 23/8/2015 16:29
    Sono d''accordo con questo to espresso. L'isola è mediamente sporca ed il turismo è gestito in .odo selvaggio se non criminale. Pochi sono i posti che vale la pena di visitare. Comino che mi ricordavo essere un piccolo gioiello, ad esempio è ormai un immondezzaio a cielo aperto devastato da una mancanza di controllo e di gestione. Non si può fare il bagno dalle barchei che ci sono.
    Paceville e S. Julian sono la peggiore espressione di tutto questo.
  2. Giovanni Di Martino
    , 14/8/2013 15:10
    gente come voi dovrebbe restar a casa, o al massimo andare alla villa comunale!!!
  3. Valeria76
    , 10/3/2011 12:48
    In questo caso si sono sommati alcuni errori di base:
    agosto (troppo troppo caldo ed umidità)
    S.Julians (caos e rumore notturno,poi..le spiagge belle non sono assolutamente in zona)
    ..i pullmann...no comment,hai ragione.
    Idem per la pulizia dell'Isola.

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social