Le isole perhentian e redang

Siamo stati tre volte in malesia, passando quasi sempre il tempo al mare, visto che come paese non presenta grandi siti archeologici o aree monumentali all'interno, tranne malacca, ameno che si amino in particolar modo i grattacieli di kuala lumpur, ...

Diario letto 10856 volte

  • di Paolo Motta
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Siamo stati tre volte in malesia, passando quasi sempre il tempo al mare, visto che come paese non presenta grandi siti archeologici o aree monumentali all'interno, tranne malacca, ameno che si amino in particolar modo i grattacieli di kuala lumpur, o i bordelli di johr baru o gli alberghi all-inclusives di langkawi.

Noi siamo stai tre volte nell'arcipelago al nord della costa orientale, due volte alle perhentian ed una a redang.

Le isole perhentian sono due, kecil e besar ,piccola e grande, entrambe bellissime.

Ci sono stato a distanza di tre anni ed era già cambiato parecchio, stavano costruendo la prima strada che taglia l'isola maggiore, era arrivata la luce nell'isola piccola e sopratutto da 10/15 alberghi si era passati a più di trenta.Il mare è senza dubbio il motivo per venirci, è veramene meraviglioso, con dei colori fortissimi e ricchissimo di pesci di tutte le dimensioni, dai simpatici pagliacci, ai napoleone, agli squali di barriera e non.

Gli alberghi, tranne il lussuoso perhentian islands resort, sono tutti abbastanza economici(circa il 20/30% in più della thailandia), il cibo, tranne il pesce, è in linea con il resto della malesia, e cioè abbastanza cattivo. Ma d'altra parte si viene qua per nuotare, fare splendide immersioni, e snorkelling.

Alle perhentian abbiamo sempre alloggiato, trovandoci discretamente al flora bay resort, che credo abbia anche un sito, se ci andate fatevi portare in barca durante il giorno da who un ragazzo che conosce veramente tutti gli angoli più nascosti per fare snorkelling.

Il nostro viaggio a redang è legato proprio ai due precedenti alle perhentian, infatti sentivamo sempre parlare di quanto fosse meravigliosa quest'isola ma di come fosse difficile arrivarci dato che era abitata da migliaia di boat people vietnamiti.

Nella primavera del 1999 al bit, la fiera del turismo di milano, ho trovato un opuscolo su redang e sull'unico suo albergo(ancora per poco)il berjaya hotel.

L'albergo è costoso per la malesia, ma costruito molto bene, in stile locale, tutto in tek e paglia, ma un po' troppo grosso.

Comunque l'isola è molto bella, anche se la gente che la frequenta, italiani e giapponesi, non è molto interessante come quella delle perhentian, certamente per il costo dell'albergo e per l'aliscafo privato che arriva direttamente dalla costa.

A redang si trovava anche un villaggio di pescatori che oggi e un paese fantasma, infatti tutta la polazione lavora negli alberghi e si è dovuta trasferire nelle vicinanze; quanto ai boat people vietnamiti non se ne sà più nulla...

Tra le due consiglio a tutti di andare alle perhentian molto rapidamente, prima che vengano rovinate da mega alberghi come quello di redang, da strade, macchine e da un turismo da pacchetto tutto compreso come è già successo a tioman, pukhet, ko samui...

Ciao paolo - milano

  • 10856 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social