Turisti per Caso Slow Tour numero 16

Primavera tempo di viaggiare (o scappare?). In edicola e in digitale da venerdì 15 aprile

Turisti per Caso Slow Tour numero 16, numero doppio di maggio e giugno, arriva in edicola venerdì 15 aprile! Disponibile anche in formato digitale interattivo su Sfogliami. Primavera tempo di viaggiare (o di scappare?). Di seguito l’editoriale di Syusy Blady e Patrizio Roversi della nostra rivista di resistenza turistica edita da Sprea Editori, con le anticipazioni sugli argomenti trattati:

«Non finisce più. E, se non decidiamo noi che deve finire, rischia di non finire mai. Intendiamo la cappa di paura, ansia e pessimismo che ci pesa addosso, dall’inizio della pandemia, da due anni a questa parte, e adesso la guerra. Naturalmente in questo contesto l’istinto ci dice di restare a casa. Forse invece la soluzione è esattamente l’opposto: andare “fuori”. Cioè cambiare aria. L’aria che respiriamo tutti i giorni è viziata: viziata dall’informazione che subiamo, dalle nostre stesse paure, da una rappresentazione della realtà claustrofobica, che probabilmente non è reale né assoluta. Andare fuori non significa estraniarsi, anzi. Magari cercando nuove esperienza, nuove fonti, nuove notizie e altri punti di vista, diventiamo anche più consapevoli del dramma terribile che stanno vivendo milioni di persone sotto le bombe, quindi capiamo cosa possiamo fare come opinione pubblica. Andare fuori vuol dire guardare oltre, alzare lo sguardo, comprendere un altro orizzonte più largo. Quindi dovremmo tornare a prendere in considerazione l’idea del viaggio, in tutti sensi.

In questo numero noi abbiamo cercato di raccogliere molte ipotesi di “svago”, cioè itinerari a portata di mano per godersi almeno la primavera vicino a casa, magari in un fine-settimana. Syusy racconta del senso di libertà che le ha trasmesso un breve ma intenso giro in Camper, che le ha fatto sentire la libertà di sentirsi nomade digitale. Patrizio racconta del suo Slow Tour Padano, per la nuova serie TV su Rete4. Ma abbiamo pensato anche di ri-aprire all’idea di viaggi a lungo raggio, per esempio dall’altra parte dell’Atlantico, in Sudamerica. Che comunque, sia detto per inciso, è un “altrove” sempre ricco di spunti: negli anni ’80 in Costa Rica c’è stato un Presidente (Oscar Sanchez, Premio Nobel per la pace nel ’87) che aveva costretto USA e URSS a smettere di combattersi in America Latina, e oggi il Cile ha un giovane presidente di 35 anni, Boric, progressista, che lascia ben sperare.

In questo numero abbiamo anche – come al solito – cercato di tastare il polso a gente che adesso è in giro per il mondo. Mondo che, nonostante tutto, è grande. Insomma, l’errore da evitare secondo noi è quello di rinunciare a muoversi, cioè di mettere l’idea del viaggio tra le cose che “adesso non è il momento”. Facile rispondere “se non ora quando?”. Tra l’altro, mentre andiamo in stampa, ancora le bombe non ci stanno cadendo in testa e francamente pensiamo che non siamo ancora a questo punto. Ma la voglia di partire è forte in molti di noi. Per insofferenza nei confronti della situazione che stiamo vivendo, magari per paura davvero della guerra, o per la voglia di resettare tutto e di ricominciare da un’altra parte un’altra vita. In questo senso andare fuori assume il significato di andare via: il viaggio – perché no? – come radicale idea di cambiamento. Ognuno la vede come vuole, ma tutti questi pensieri di viaggio tendono ad una cosa: “cercare la via d’uscita”.»

Guarda la gallery
turisti per caso slow tour numero 16

Turisti per Caso Slow Tour numero 16

sudamerica

Sudamerica



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
cosa vedere a zagabria e dintorni

Cosa vedere a Zagabria e dintorni

La parte est dell’Europa l’ho già vista un pochetto e allora mi sembrava giusto...

venezia con tutta la famiglia

Venezia con tutta la famiglia

La bellissima e meravigliosa realtà di Venezia va oltre la più stravagante fantasia di...

portacomaro d'asti imbrunire...

Portacomaro d’Asti Imbrunire…

Portacomaro d'Asti Imbrunire...

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
parco naturale regionale della lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia - Ponte di Veja In una giornata di pioggia, lungo l’impervio sentiero che mi portavano ai...

Diari di viaggio
cosa vedere a matera in 2 giorni

Cosa vedere a Matera in 2 giorni

Meravigliosa Matera la città dei Sassi, due giorni in questa splendida e affascinante città che mi ha letteralmente rapita. Matera...

Diari di viaggio
viaggio nell'eremo di santa caterina del sasso

Viaggio nell’Eremo di Santa Caterina del Sasso

Quello che vi porto a scoprire oggi è un luogo particolare, incastonato tra le rocce del Lago Maggiore. Ammetto e faccio mea culpa: questo...

Diari di viaggio
weekend nelle langhe

Weekend nelle Langhe

Quale periodo migliore per visitare le Langhe se non l’autunno? Il primo fine settimana di novembre decidiamo di partire per un weekend...

Diari di viaggio
napoli e capri connubio perfetto

Napoli e Capri connubio perfetto

Fare una vacanza a Napoli e Capri era da sempre il desiderio di mia sorella e il mio. La sua amica ci invitò alcuni giorni a casa sua e...

Diari di viaggio
una giornata tra mare e trulli

Una giornata tra mare e trulli

Il nostro itinerario comincia da Matera, la città dei Sassi: dopo aver soggiornato 2 notti qui, spinti da consigli di amici e parenti, e...

Diari di viaggio
passeggiata per le vie di bobbio, il borgo più bello d'italia

Passeggiata per le vie di Bobbio, il borgo più bello d’Italia

Un programma televisivo di qualche anno fa l'ha decretato borgo più bello d'Italia ed io non potevo farmi sfuggire l'opportunità di...

Diari di viaggio
alla scoperta di san miniato

Alla scoperta di San Miniato

Percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li, esattamente a metà strada tra Pisa e Firenze, si trova uno dei borghi più caratteristici della...

Diari di viaggio
lago di garda: sembra il mare ma non è... un mare tra le montagne

Lago di Garda: sembra il mare ma non è… un mare tra le montagne

Dopo un anno un po’ particolare per tutti quanti, riscoprirsi adolescenti insieme ai nostri figli, oramai 15enni, era quello che ci...

Diari di viaggio
abruzzo: tre giorni nelle terre pescaresi e chietine

Abruzzo: tre giorni nelle terre Pescaresi e Chietine

A cura della redazione di Turistipercaso.it Chieti, Pescara e i loro territori sono spesso vissute come destinazioni di passaggio verso...