Elettrone, una moto Guzzi trasformata in elettrica

Tradizione + Innovazione = Elettrone! Ecco il mezzo di Patrizio Roversi in Slow Tour Padano
Viaggiatori: 1
Spesa: Fino a €250 €

Provocare, verbo transitivo: “causare, determinare l’insorgere di una reazione”.

Sapevamo che registrare la seconda serie della trasmissione Slow Tour Padano non più a bordo del mio Guzzi Astore 500, ma a cavallo di un Airone 250, trasformato in elettrico e quindi ribattezzato Elettrone, sarebbe stata una provocazione. Onestamente, per strada, la gente (anche maschi adulti ultrasessantenni) hanno accolto Elettrone con grande simpatia, ma sapevamo che molti si sarebbero scandalizzati, tanto che nella terza puntata abbiamo previsto uno scontro (scherzoso) con Guzzisti-puristi.

Le provocazioni si fanno per discutere e le discussioni – quelle vere – si fanno per chiarirsi e, magari, alla fine, capirsi. Io non ho più una automobile mia da anni, noleggio un’utilitaria quando serve. Poi, nel parcheggio, inevitabilmente non la trovo mai, mi sembrano tutte uguali. Una moto moderna, nuova, non mi fa voglia: le trovo esasperate, pericolose, spesso pacchiane. Lo confesso: nel campo dei motori la modernità non mi convince, se non per gli enormi progressi fatti riguardo a consumi e inquinamento.

Le puntate della nostra serie avevano un obiettivo: l’ambiente. Iniziano con un’intervista a una vacca da latte, preoccupata perché agricoltura e allevamento risultano inquinanti. Quindi abbiamo cercato di raccontare tutto quello che il settore agroalimentare sta facendo per andare verso la transizione ecologica. Potevo ripartire a bordo di un veicolo elettrico, frutto dell’innovazione. Ma l’agricoltura (e secondo me anche tutto il resto) non può vivere di sola innovazione senza partire dalla tradizione. Tradizione + innovazione = Elettrone. Una vecchia moto sulla quale è stato operato, per la prima volta, un esperimento unico nel suo genere, da parte degli amici tecnici e meccanici di Mobility r-Evolution. Un gesto futuribile innestato su un oggetto storico.

L’Airone, che stava chiuso in cantina da decenni, apparteneva a Corrado, il padre del nostro grande amico Erus, che ha subito condiviso l’idea: “Son contento che la moto di mio padre abbia una nuova vita, Corrado sarebbe stato felice, lui era uno che aveva tante idee…”. Da parte nostra Elettrone è un simbolo ma soprattutto un omaggio alla bellezza del design italiano, e anche un preciso gesto affettivo. Mi spiace se a qualcuno questo sembra una profanazione, un sacrilegio. Vorrà dire che abbiamo un’idea diversa del Sacro…

 

Patrizio Roversi



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
versailles e le ville lucchesi

Versailles e le Ville Lucchesi

Vi illustro un bell’itinerario di un giorno lontano dai centri affollati, da effettuare...

il castlèt-tour

Il castlèt-tour

Uno slow tour di 4 giorni per gli amanti dei viaggi fuori dalle rotte turistiche...

genova

GENOVA

GENOVA

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
insolita trieste

Insolita Trieste

Io e il mio compagno siamo stati a Trieste per il ponte dell’8 dicembre (8 – 12 dicembre 2021): 5 giorni che per noi, provenienti da...

Diari di viaggio
primavera in umbria

Primavera in Umbria

Ferie ad aprile, la primavera è alle porte e così, da amante della natura, scelgo una delle regioni più verdi in cui in passato ho...

Diari di viaggio
parco naturale regionale della lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia - Ponte di Veja In una giornata di pioggia, lungo l’impervio sentiero che mi portavano ai...

Diari di viaggio
cosa vedere a matera in 2 giorni

Cosa vedere a Matera in 2 giorni

Meravigliosa Matera la città dei Sassi, due giorni in questa splendida e affascinante città che mi ha letteralmente rapita. Matera...

Diari di viaggio
viaggio nell'eremo di santa caterina del sasso

Viaggio nell’Eremo di Santa Caterina del Sasso

Quello che vi porto a scoprire oggi è un luogo particolare, incastonato tra le rocce del Lago Maggiore. Ammetto e faccio mea culpa: questo...

Diari di viaggio
weekend nelle langhe

Weekend nelle Langhe

Quale periodo migliore per visitare le Langhe se non l’autunno? Il primo fine settimana di novembre decidiamo di partire per un weekend...

Diari di viaggio
napoli e capri connubio perfetto

Napoli e Capri connubio perfetto

Fare una vacanza a Napoli e Capri era da sempre il desiderio di mia sorella e il mio. La sua amica ci invitò alcuni giorni a casa sua e...

Diari di viaggio
una giornata tra mare e trulli

Una giornata tra mare e trulli

Il nostro itinerario comincia da Matera, la città dei Sassi: dopo aver soggiornato 2 notti qui, spinti da consigli di amici e parenti, e...

Diari di viaggio
passeggiata per le vie di bobbio, il borgo più bello d'italia

Passeggiata per le vie di Bobbio, il borgo più bello d’Italia

Un programma televisivo di qualche anno fa l'ha decretato borgo più bello d'Italia ed io non potevo farmi sfuggire l'opportunità di...

Diari di viaggio
alla scoperta di san miniato

Alla scoperta di San Miniato

Percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li, esattamente a metà strada tra Pisa e Firenze, si trova uno dei borghi più caratteristici della...