Slow Tour Padano, 1 puntata: Si riparte da Torino lungo il Po

Venerdì 29 aprile alle 13 su Rete4. Torino città d’acqua, canoa, lavandai e piante del futuro

Guarda la puntata on line

La terza serie di Slow Tour Padano ricomincia da dove eravamo arrivati, la sede del Consorzio del Grana Padano a Desenzano del Garda. Nella prima puntata in onda venerdì 29 aprile alle 13 su Rete4 (in replica al giovedì in seconda serata), Patrizio riceve direttamente dal presidente del Consorzio Renato Zaghini e dal direttore Stefano Berni l’investitura di inviato speciale in viaggio nelle zone di produzione del Grana Padano per verificare la sostenibilità dell’agricoltura, lungo tutta la filiera che orienta la coltura e la cultura del territorio. Questa volta l’itinerario seguirà soprattutto le vie d’acqua, del Po e dei suoi affluenti, sempre muovendosi a basso impatto ambientale. A terra ritorna Elettrone, la moto d’epoca convertita in elettrica simbolo dell’unione fra tradizione e innovazione, ma in acqua Patrizio sperimenta altre soluzioni… come la shuttle-bike o bicicletta galleggiante!

C’è chi pedalando sulla shuttle-bike ha percorso l’intero corso del Po fino a Venezia: è Fabrizio Bruno, primo incontro del nuovo viaggio, che mostra a Patrizio come muoversi con questo strano mezzo sul fiume. Slow è slow! A favore di corrente si va verso Torino, facendo tappa in un vecchio traghetto sul fiume dove Patrizio assaggia il caffè più padano della storia, fatto direttamente con l’acqua del Po da Pea, un vero uomo del fiume. Il viaggio prosegue sull’acqua anche nel centro della città, ma in canoa assieme ai vogatori della Reale Società Canottieri Cerea. Capofila vogatore l’assessore alle sponde fluviali Francesco Tresso che tra una remata e l’altra ci racconta la storia e i progetti di Torino, città d’acqua!

A proposito di storia, Patrizio in sella al ritrovato Elettrone raggiunge il quartiere Madonna del Pilone dove scopre la bocciofila che quest’anno festeggia il centenario e… la cucina del territorio! Per lui una guida d’eccezione, Bruno Gambarotta, che lo manda nel quartiere Bertolla sulle tracce dell’antica tradizione dei lavandai che sopravvive e viene raccontata alle nuove generazioni da Battistino Prina e gli altri amici del Museo dei Lavandai. E a proposito di detersivi, dai tempi della liscivia che progressi abbiamo fatto? Lucrezia Lamastra, ricercatrice che collabora al progetto TTGG Life del Grana Padano per ottimizzare la sostenibilità di tutta la filiera, ci presenta la start-up di David e Ali che a venticinque anni hanno inventato un detersivo super ecologico… Com’è fatto?

E l’agricoltura per innovarsi che cosa fa? C’è chi cerca le risposte viaggiando nel tempo per studiare le piante del futuro! È la fitopatologa Maria Lodovica Gullino, nel campus-campo di Agroinnova. E c’è chi prova a cambiare il presente, cambiando l’approccio dei consumatori: consumare con rispetto! – racconta Francesco Farinetti – è la filosofia di Green Pea, il primo centro commerciale ecologico. Cos’ha di speciale?

Appuntamento venerdì 29 aprile alle 13 su Rete4, in replica giovedì verso mezzanotte e poi on line su questa pagina del sito di Italia Slow Tour e su Mediaset Play.



Commenti

Lascia un commento

Ti consigliamo
venezia con tutta la famiglia

Venezia con tutta la famiglia

La bellissima e meravigliosa realtà di Venezia va oltre la più stravagante fantasia di...

portacomaro d'asti imbrunire...

Portacomaro d’Asti Imbrunire…

Portacomaro d'Asti Imbrunire...

liguria

Liguria

liguria

Leggi i Diari di viaggio su Italia
Diari di viaggio
parco naturale regionale della lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia

Parco Naturale Regionale della Lessinia - Ponte di Veja In una giornata di pioggia, lungo l’impervio sentiero che mi portavano ai...

Diari di viaggio
cosa vedere a matera in 2 giorni

Cosa vedere a Matera in 2 giorni

Meravigliosa Matera la città dei Sassi, due giorni in questa splendida e affascinante città che mi ha letteralmente rapita. Matera...

Diari di viaggio
viaggio nell'eremo di santa caterina del sasso

Viaggio nell’Eremo di Santa Caterina del Sasso

Quello che vi porto a scoprire oggi è un luogo particolare, incastonato tra le rocce del Lago Maggiore. Ammetto e faccio mea culpa: questo...

Diari di viaggio
weekend nelle langhe

Weekend nelle Langhe

Quale periodo migliore per visitare le Langhe se non l’autunno? Il primo fine settimana di novembre decidiamo di partire per un weekend...

Diari di viaggio
napoli e capri connubio perfetto

Napoli e Capri connubio perfetto

Fare una vacanza a Napoli e Capri era da sempre il desiderio di mia sorella e il mio. La sua amica ci invitò alcuni giorni a casa sua e...

Diari di viaggio
una giornata tra mare e trulli

Una giornata tra mare e trulli

Il nostro itinerario comincia da Matera, la città dei Sassi: dopo aver soggiornato 2 notti qui, spinti da consigli di amici e parenti, e...

Diari di viaggio
passeggiata per le vie di bobbio, il borgo più bello d'italia

Passeggiata per le vie di Bobbio, il borgo più bello d’Italia

Un programma televisivo di qualche anno fa l'ha decretato borgo più bello d'Italia ed io non potevo farmi sfuggire l'opportunità di...

Diari di viaggio
alla scoperta di san miniato

Alla scoperta di San Miniato

Percorrendo la superstrada Fi-Pi-Li, esattamente a metà strada tra Pisa e Firenze, si trova uno dei borghi più caratteristici della...

Diari di viaggio
lago di garda: sembra il mare ma non è... un mare tra le montagne

Lago di Garda: sembra il mare ma non è… un mare tra le montagne

Dopo un anno un po’ particolare per tutti quanti, riscoprirsi adolescenti insieme ai nostri figli, oramai 15enni, era quello che ci...

Diari di viaggio
abruzzo: tre giorni nelle terre pescaresi e chietine

Abruzzo: tre giorni nelle terre Pescaresi e Chietine

A cura della redazione di Turistipercaso.it Chieti, Pescara e i loro territori sono spesso vissute come destinazioni di passaggio verso...