Vivere a Los Angeles è meraviglioso

Alessandra si è trasferita in California con tutta la famiglia nel 2015 e da allora non ha più smesso di stupirsi ....

Diario letto 3211 volte

Vi siete mai chiesti perché gli attori più famosi del mondo vivono ad L.A.? Pensateci bene: potrebbero vivere ovunque, gli basterebbe salire sui loro jet privati arrivando in tempo per ogni provino, premiere o party hollywoodiano che sia. Invece scelgono, consapevolmente, di vivere proprio qui. In LaLaLand.

La verità (e ve lo dice una milanese che adora la sua città d’origine e l’Italia tutta intera) è che vivere ad L.A. è meraviglioso. E questo è un segreto che gli Angelinos conservano gelosamente.

Los Angeles è una delle città più belle del mondo. Per la sua qualità di vita, l’offerta di lavoro, l’apertura mentale e, chiaramente, il clima.

E allora perché quando ci venite in vacanza non vi entusiasmate come invece accade per San Francisco o New York? Ve l’ho detto: è il segreto degli Angelinos!

Io, che ci vivo da poco più di 5 anni, mi sento ancora nella fase di innamoramento e, come ogni innamorata che si rispetti, vorrei farvela conoscere meglio, così da poterla apprezzare in tutto il suo splendore.

Premetto che tutto ciò che vi racconterò è pre-covid: attualmente (scrivo in Dicembre 2020) siamo in lockdown e quasi nulla di tutto ciò che vi descrivo è fattibile. Ma, siamo positivi… presto si tornerà alla normalità!

A mio avviso ci sono sia i cosiddetti “imperdibili” di LA (luoghi che non potete tornare in Italia senza aver visto), sia tutta una serie di “cose da fare e vedere” che vi faranno conoscere un po’ meglio la città e sperimentarne il suo lifestyle.

Partiamo dagli imperdibili.

Una giornata agli Universal Studios, anche se non avete bambini, è assolutamente da fare. Andateci presto la mattina acquistando i biglietti online e dirigetevi come prima cosa a vedere The Wizarding World of Harry Potter™. Non perdetevi nemmeno The World-Famous Studio Tour: insieme ai vari shows che si susseguono durante il giorno, è l’attrazione che distingue gli Universal Studios da un qualsiasi altro parco divertimenti.

Sulla via del ritorno, se non sarete devastati dalla stanchezza, fermarsi a vedere il tramonto al Griffit Observatory, con la scritta Hollywood alle spalle e downtown in fronte a voi, vi riempirà gli occhi di quella bellezza che solo L.A. di notte sa regalare.

Piccolo segreto:se volete farvi una foto indimenticabile con la scritta Hollywood da vicino, il punto più facilmente accessibile si trova al 3390 di Deronda Drive. Parcheggiate dove potete e camminate fino alla fine dalla strada dove troverete una recinzione e, sulla sinistra, un cancellino azzurro. Apritelo (non è chiuso a chiave), entrate e camminate lungo il sentierino che vi porterà in meno di due minuti su un altopiano. Da qui potrete ammirare una vista meravigliosa di tutta L.A. ma, soprattutto, potrete farvi decine di foto con la scritta Hollywood alle spalle.

Altra giornata riservatela a Santa Monica e dintorni.

Passeggiate sul Pier e magari salite sulla ruota panoramica; noleggiate una bici e percorrete tutta la ciclabile fino a Venice per vedere Muscle Beach, lo Skate Park ed i canali. Sono tutte cose divertenti da fare e ve le chiederanno al ritorno a casa! Se volete fare qualcosa più da “local”, trovatevi il tempo per un giretto lungo la Promenade su 3rd Street a Santa Monica o ad Abbot Kinney a Venice (coi negozi più cool di L.A.).

In un viaggio ad L.A. che si rispetti, non può mancare l’avvistamento del super V.I.P.

Buone probabilità di vederne uno (o anche solo di pranzare bene) le avrete a Santa Monica all’Ivy on the Shore (io ci ho incontrato Sean Penn e Reese Witherspoon) o a Venice da Gjelina. Tentar non nuoce!

Una giornata va poi dedicata per un giro a Malibu. Arrivate in macchina fino a Point Dume, il punto più a nord della Baia di Santa Monica, da cui potrete anche scorgere balene, delfini o le simpatiche foche che si riposano sugli scogli sottostanti. Il problema di Malibu è che, a meno che non siate proprietari di una villa multimilionaria con accesso al mare, difficilmente riuscirete a godere della bellezza delle spiagge come sicuramente state sognando

  • 3211 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social