Bellissima Koufonissi

Un'isola dal mare caraibico e dalle mille calette in cui godersi una vacanza in totale relax lontano dalla vita frenetica di tutti i giorni... un angolo di paradiso nelle piccole Cicladi... merita davvero di essere vista, credetemi!

  • di seven78
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Sono stata a Koufonissi per ben due anni di seguito, l’isola è meravigliosa, penso una delle più belle viste fino ad oggi. Isola molto piccola, ma con mare davvero bellissimo, adatta ad una vacanza lontano dalla confusione delle classiche isole turistiche greche, sempre affollate, un luogo in cui godersi sole, mare, relax, tranquillità, lontani dalla vita frenetica di tutti i giorni.

Ho sempre preferito andare a Kofu nell'ultima decina di agosto, il che si è rivelata un'ottima scelta in quanto l’isola in questo periodo risulta poco affollata e più piacevole da vivere. Ho optato per un volo su Atene (Aegean Airlines) con pernottamento al Pireo presso il Triton Hotel Piraeus, albergo a pochi minuti a piedi dal porto, posizione comodissima, camere pulite, spaziose e dotate di ogni comfort. È diventato il mio punto di appoggio ogni volta che devo prendere il traghetto per raggiungere le isole greche, in quanto generalmente i traghetti partono la mattina presto e questo è risultato essere perfetto per posizione, cortesia etc.. Dal Pireo partono i traghetti per Koufunissi intorno alle 6.45 am e si raggiunge l’isola intorno alle 13.30.

Koufonissi è un isola molto piccola, non si affittano macchine né scooter, solo bici. Le uniche macchine che si vedono a giro sono quelle di chi ci abita e le navette che portano i turisti alle varie spiagge. Noi abbiamo optato per una stanza all’Akrogiali Rooms, un piccolo affittacamere a gestione familiare praticamente sul mare non distante dal porto. Tipica casetta bianca e blu con colori cicladici e giardinetto a ridosso del mare in cui è possibile soffermarsi a leggere o anche solo a scambiare due chiacchiere a fine giornata. Georgwa è la proprietaria, gentilissima, ci ha fatto sentire davvero a casa e gestisce il tutto assieme al figlio Nikitas e al marito. Entrambe le volte abbiamo optato per una delle due camere a piano terra con terrazza praticamente sul mare ed è stata la miglior scelta che potessi fare perché svegliarsi la mattina con la luce dell’alba sulla baia del piccolo porto e sulla spiaggia di Megali Ammos è davvero indescrivibile, per non parlare dei tramonti…stanza pulita giornalmente, terrazzino con tavolino, sedie e piccolo divanetto dal quale ammirare lo splendido paesaggio. La colazione non è fornita da questa struttura ma proprio accanto si trova una specie di localino sul mare che serve colazioni, snacks e pranzi veloci oltre ad essere un perfetto posto per bere qualcosa la sera dopo cena, consiglio peraltro il Rakomelo caldo, tipico liquore digestivo dell’isola. Il locale in questione è il Kima caffè. Comunque ci sono tantissimi bar che servono ottime colazioni a pochi passi ed anche in paese.

Sempre lì vicino c’è un altro locale molto carino ma più sofisticato nella scelta dei cibi e delle colazioni, molto quotato per il dopo cena, sempre sul mare, con cuscini, sedute sugli scogli, luci soffuse, lanterne e candele, fa anche musica, abbastanza frequentato. Questo si chiama Sorokos.

La spiaggia più vicina alla nostra collocazione (qualche minuto a piedi) era Megali Ammos, la spiaggia accanto al porticciolo per intendersi ,con sabbia chiara e acqua cristallina, tamerici e forse una di quelle più frequentate in quanto praticamente in paese. Dal porto partono dei piccoli caicchi che per qualche euro ti accompagnano alle varie spiagge dell’isola, fanno delle fermate fisse per caricare e scaricare le persone e ripartono. Il biglietto ti permette di muoverti più volte nell’arco della stessa giornata

  • 1290 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social