Sognavo l'Africa

Diario di viaggio di una coppia tra spiaggia a Watamu e un safari di 3gg e 2 nt allo Tsavo est e Amboseli.

Diario letto 6652 volte

  • di Helly
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Jambo a tutti!

Cercherò di raccontare in breve la mia vacanza in Kenya sperando possa servire a qualcuno.

21 Agosto 2011, finalmente il mio sogno si realizza partenza malpensa col mio fidanzato destinazione Kenya watamu.

Volo con blue panorama, aereo in ritardo di 2 ore....posti un pò stretti e mangiare così così, ma la destinazione ci fa rendere più sopportabile il viaggio.(per il rientrò tutto in orario).

Finalmente alle 12 ora locale atteriamo a mombasa dove ci aspetta il pullman di Un Altro Sole per portarci al villaggio da noi scelto il Garoda Resort. Dopo altre 2 ore di strada finalmente arriviamo al villaggio che vedremo solo gli ultimi 2 gg visto che abbiamo fatto il safari di 3gg e 2 nt di cui parlerò dopo. Il Villaggio direttamente sulla spiaggia è bello, semplice ma con le cose fondamentali, cucina buona, spiaggia meravigliosa(con pochissime alghe) e un effetto di piscine naturali incantevole dato il gioco delle maree. Personale gentile, gradiscono sempre un pò di mancia, a cui si da sempre volentieri date le piccole attenzioni e la pulizia delle camere.

22 agosto facciamo il safari blu in barca di una giornata per andare a Sardegna2, Bellissimo!!! acqua limpida che va dal turhese allo smeraldo, pranzo in barca a base di aragoste pesce e riso, cucinato sul momento in spiaggia dai beach boys.( mi sono affidata a loro sempre accomagnata dalla guida che parla italiano di un'agenzia locale che è uno di loro che poi si conoscono tutti, ragazzi gentilissimi che oltre a farti risparmiare davvero tanto sia su escursioni sia su safari si meritano di prendere loro i soldi e non il villaggio).

23 partenza per il tanto atteso safari di 3 gg e 2nt: Prima destinazione tsavo est allogeremo allo Voi Wildlife lodge davvero bello e pulito buona cucina, con un laghetto dove vengono a bere tutti gli animali. Parco bellisimo si vede subito la sicità e come vicino ai corsi d'acqua cambi subito la vegetazione e la vita. Avvistare il primo animale è stato indimenticabile, infiniti spazi, la strada rossa che taglia la vegetazione....tantissimi animali....(leonesse e cuccioli, elefanti, giraffe, zebre, ippopotami, coccodrilli, gazzelle, dik dik, impala.......).

24 agosto 3 ore di machina su strada caotica per amboseli ma arrivare lì ne è valsa la pena! All'inizio il parco è molto arido si formano persino vortici di sabbia, ma poi il paesaggio cambia su un altopiano si vede la savana con sotto un laghetto e un'infinità di animali ad abbeverarsi tra cui anche iene e tanti gnu che allo tsavo non ci sono.

A farla da padrone quà è il Kilimangiaro che fa da cornice ad un paesaggio mozzafiato con la sua imponente cima innevata(sempre meno però aimè....).

Qui abbiamo alloggiato in un campo tendato il Kibo camp, anche questo carino dove si mangia bene più spartano ma cmq pulito. Per i lodge o campi tendati cambiate in aereoporto o villaggio 50 euro in scellini per comprare l'acqua unica cosa non compresa, ma non costa molto dai 150 shk ai 250 ovvero 1,50 o 2,50 euro.

25 agosto 600 km per tornare al villaggio dove faremo i restanti ultimi 2 giorni in completo relax!

La strada del rientro è stata molto lunga, a pranzo ci siamo fermati a mangiare in un paesino di nome Voi in un loro hotel se così si può chiamare.....ristorante spoglio, non propio pulito, con mangiare scarso, ma fattibile per fermarsi il tempo di un boccone.

Ricordiamoci che siamo in Africa dove la gente non ha quasi niente, vivono in case di fango e fanno km solo per prendere un pò d'aqua dal pozzo. A volte gli imprevisti ci sono (siamo anche rimasti senza benzina e una volta abbiamo anche bucato) ma una soluzione si trova, bisogna solo avere un pò di spirito di adattamento e vivere la vera avventura!!! Hakuna Matata!! Se non si è capaci tanto vale restare a casa o andare da un'altra parte Siamo anche passati dove hanno girato il film La Mia Africa, da restare senza parole, la vegetazione cambia completamente sembra di essere ai tropici con distese infinite di palme da cocco, piccili villaggi dove i bambini ti corrono in contro da ogni parte, sono tantissimi vorrei avere cose per tutti!!( postatevi dall'italia penne quaderni vestiti da dare ai bimbi li o all'orfanotrofio miraccomando per loro fa la differenza!!!!).

Non dimenticherò mai la gentilezza della gent e(e dei ragazzi con cui ho fatto safari ed escursioni), i sorrisi, gli sguardi....non hanno niente ma è come se avessero tutto, iprofumi della terra, il vento, il mare, gli infiniti orizzoni,le notti stellate, i tramonti infuocati.....

Questi sono 'Africa, quella terra che ti enra nel corpo e nell'anima e che non potrai mai dimenticare.....

Il Mal d'Africa?! C'é eccome ma finchè non la vivi non puoi capire....

Una sola certezza: tornerò in Africa un giorno....spero presto...!

Buon viaggio a tutti!!!!!

  • 6652 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social