Le isole tremiti

Come sono le Isole Tremiti? Tre aggettivi per descriverle: rocciose, giovani, italiane. Sono italiane, non solo perché appartengono alla bell’Italia, ma anche perché sono frequentate da un turismo principalmente italiano. Sono rocciose nella quasi totalità delle sue coste e sono ...

Diario letto 12418 volte

  • di cinzia47
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
 

Come sono le Isole Tremiti? Tre aggettivi per descriverle: rocciose, giovani, italiane.

Sono italiane, non solo perché appartengono alla bell’Italia, ma anche perché sono frequentate da un turismo principalmente italiano.

Sono rocciose nella quasi totalità delle sue coste e sono giovani perché per arrivare a fare un bagno nel mare …………ci vuole il fisico. Oh, non preoccupatevi, non serve corda, piccozza e scarponi per arrivare alle (poche) spiagge ed alle (tante) calette rocciose ma i sentieri scendono ripidamente dalla cima di questi “sassi” buttati nel mare ed ombreggiati dai pini d’Aleppo.

Le piccole isole Tremiti sono: San Nicola, dove si trova una colossale abbazia dell’VIII secolo, San Domino, dove si trovano gli alberghi ed i villaggi turistici, Capraia, dove crescono spontaneamente i capperi, Pianosa, il “sasso” di forma piatta e Cretaccio che il mare sta lentamente mangiando. Solo San Domino e San Nicola sono abitate.

Il mare? Azzurro, blu, bluette, trasparente, pescoso, fantastico. Alcune calette sono attrezzate con ombrelloni (Cala dei Benedettini), altre hanno ombrelloni naturali, i pini (Cala Viola, Cala Zio Cesare, ecc.).

Via terra, a piedi, sono raggiungibili quasi tutte le calette, via mare, con un gommone – nolleggiabile in loco – sono raggiungibili tutte.

Davanti a me, un gruppo di canoisti sta facendo la circumnavigazione dell’isola di San Domino.

L’isola di San Domino è piena di spettacolari grotte marine (grotta del Sale, grotta del Bue Marino, grotta delle Viole, ecc.).

Ora le note negative: i sentieri che, in mezzo alla pineta, portano al mare di San Domino non sono segnalati o, meglio, i cartelli sono illeggibili perché consumati dal tempo e non rinnovati; i bidoni per l’immondizia sono rari e, quelli che ci sono, spesso traboccano; i vialetti sono lasciati in balia del destino. Peccato!! In un gioco, ho chiesto alle mie due amiche e compagne di vacanza, di descrivere le isole Tremiti attraverso pochi aggettivi, ecco il risultato: Lida: fiere, generose, affascinanti, libere.

Lorella: piccoli gioielli, faticose, trascurate, luminose, rocciose, misteriose.

Una curiosità: a San Domino c’è una casa di Lucio Dalla e molte sue canzoni (Piazza Grande, La casa in riva al mare, 4 marzo 1943, Com’è profondo il mar) sono nate su questi scogli ed in questo mare.

Se andate alle Tremiti e sentite – verso il mare – un canto simile al pianto di un neonato, ricordatevi questo nome, Diomedea. E’ il nome di un uccello marino che nidifica tra le scogliere di San Domino e tra i torrioni delle mura di San Nicola, caratteristico delle isole Tremiti. La leggenda che circonda questi uccelli la lascio scoprire a voi con una vacanza in queste rocciose, giovani, italiane, fiere, generose, affascinanti, libere, faticose, trascurate, luminose, misteriose isole.

Le isole Tremiti sono pugliesi, vi si arriva con aliscafo o motonave, dalla costa garganica (in estate), ma da Termoli (CB) i collegamenti sono più frequenti, è inutile fare prenotazione perché – come è successo a Termoli – i biglietti vengono venduti ai primi che arrivano, indipendentemente dai prenotati; da Ortona (CH) il traghetto per Tremiti è spesso guasto, pertanto andate direttamente a Termoli ed armatevi di pazienza nei periodi intorno a ferragosto. Per volare su Tremiti dovete, invece, andare a Foggia.

  • 12418 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Carl73
    , 9/8/2010 23:03
    Ottima recensione.
    Certo che con quello che si ritrovano dovrebbero valorizzarlo di più.
    E' assurdo non provvedere ad un'adeguata pulizia di spiagge e sentieri.
    Che peccato.
    Comunque fra qualche giorno andrò a verificare di persona la situazione!:)
    Carlo
    www.couponshouse.com

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social