La colorattissima e schiva Procida

Procida con una superficie di 4 Kmq. E' l'estremo lembo del Golfo delle Sirene, e' un susseguirsi di casette colorate, antichi palazzi, vedute mozzafiato, vigneti, limonaie, glicini azzurri, spiagge, insenature, mare blu, profumi e sapori. E' un gioello appoggiato sul ...

Diario letto 3013 volte

  • di tittyeroby
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Procida con una superficie di 4 Kmq. E' l'estremo lembo del Golfo delle Sirene, e' un susseguirsi di casette colorate, antichi palazzi, vedute mozzafiato, vigneti, limonaie, glicini azzurri, spiagge, insenature, mare blu, profumi e sapori. E' un gioello appoggiato sul mare, lontano dal caos e dalla mondanita' delle isole vicine.Procida emoziona e incanta, e' qui che sono state scritte le pagine del libro "L'isola di arturo" di Elsa Morante, la storia di un ragazzo segregato nell'incanto fermo di quest'isola. Arrivando dal mare si incominciano a vedere le mura dell'ex penitenziario, poi le casette dai mille colori,, i peschereggi e per finire il Palazzo Merlato, un edificio del 700 caratterizzato da un susseguirsi di archi sormontati da merli curvilinei. Procida e' tutta un susseguirsi di splendide insenature, costoni a picco sul mare, grotte naturali.

Nel punto piu' alto dell'isola le case si sovrappongono in un suggestivo anfiteatro coloratissimo aperto sul mare. Nella luce del tramonto i colori forti delle case si attenuano lentamente e come Arturo, anche noi, vorremmo rimanere nell'incanto magico di quest'isola.

  • 3013 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social