Israele a dicembre

Dieci giorni per tornare a respirare

Diario letto 2718 volte

  • di Alf_65
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 1
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro
 

Dieci giorni di viaggio solitario, partendo da Tel Aviv, passando da Haifa (quindi Akko e Cesarea), Gerusalemme e ancora Betlemme e Mar Morto.

Gerusalemme non si può descrivere, si va e si percepisce l'essenza di un luogo santo per più credenze, dove la spiritualità assume forme diverse, dove uomini e donne vestono, pregano e fanno festa in modi differenti.

E anche in giorni diversi: per cui non conviene arrivare qui di venerdì o di sabato.

Cosa resta di questi pochi giorni ?

La bellezza e la luminosità della Cupola della Roccia, monumento sacro per i musulmani, la solidità e la venerazione degli ebrei per il Muro Occidentale, l'oscuritità schiacciata tra le case della Basilica del S.Sepolcro, oggetto di culto per i cristiani, il silenzio assoluto tra le strade ebree il sabato, il pane soffice e caldo a tutte le ore.

E poi il girovagare senza meta in città.

Mi sono spostato nel paese sempre con i mezzi pubblici, efficienti e puntuali, bancomat e carte di credito accettate ovunque, bagni in ogni angolo, non ho mai avuto la sensazione di pericolo.

Ho dormito in alberghi 2-3 stelle ma gli ostelli sono una valida ed economica alternativa.

Tornerò sicuramente.

Per chi ha poco tempo da Gerusalemme è possibile spostarsi in giornata in molte zone del paese.

  • 2718 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social