Isole Marshall di Daniele Somenzi

Il volo dell'Aloha airlines con boeing 737 200,impiega piu di 4 ore da Honolulu per arrivare a Majuro. io e Donato, comunque siamo ansiosi di arrivare in quel paradiso terrestre.Atterriamo in quel nastro di terra, infatti dall'alto, si delinea molto ...

Diario letto 4173 volte

  • di storyvil
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Il volo dell'Aloha airlines con boeing 737 200,impiega piu di 4 ore da Honolulu per arrivare a Majuro.

Io e Donato, comunque siamo ansiosi di arrivare in quel paradiso terrestre.Atterriamo in quel nastro di terra, infatti dall'alto, si delinea molto bene l'atollo , una striscia di terra a forma di u. Una sola strada nel centro la percorre tutta, circa una ventina di km. Qui c'è la capitale dell'arcipelago, Majuro, con tanto di sede del governo e uffici governativi vari.gli altri atolli si chiamano kuajalein e bikini famoso per i confetti atomici fatti esplodere per prova.

Appena scesi dall'aereo bello fresco dall'aria condizionata, giu dalla scaletta ci investe una folata di aria calda a 110 di umidità. Non facciamo a tempo a toccare la pista 9 secondi piu tardi che sudiamo già e l'obbiettivo della mia telecamera è tutto appannato. Che shock.

Un bel cartello ci accoglie e io e Donato ne approfittiamo per una foto. Benvenuti a Majuro Marshall island.

Scopriamo che di tutti i passeggeri siamo gli unici 2 turisti, gli altri tutti dei locali o militari. Dunque capiamo subito del perche non ci sono fuori i soliti pulmini per accogliere i turisti, ma solo auto scassate private e un solo pulmino, che poi sarà quello che ci porterà 5 km piu in la fino al flame tree hotel.

Abbiamo chiesto di andare all'accomodazione piu economica, e sembrerebbe che qui lo è, ma il giorno dopo ce ne andiamo, visto che qui ci danno due singole e paghiamo come una doppia in un posto piu bello. Le pareti sono di cartongesso, il ventilatore che c'è in camera ha un dito di polvere e grasso sulla griglia, il bagnetto è sprovvisto di lavandino e specchio, come faccio a farmi la barba? in oltre la doccia non ha l'appendino e il cosidetto telefono è a penzoloni, ma come è possibile che nessuno si sia mai accorto che qui necessitano alcune piccole riparazioni? oltre tutto a mezzanotte nel corridoio, chiasso a go go. Quando Donato è venuto la mattina seguente a darmi la sveglia mi ha raccontato che la sua stanza è anche peggio.

Li vicino c'è un hotel a 4 stelle, Outrigger hotel, una compagnia Hawaiana che gia avevo usato ad Honolulu, chiediamo il costo, e vediamo che sono in promozione 80 $ a camera, il che significa 40 a testa, al Flame tree 25 a testa a camera. Ma che aspettiamo, Viaaaaaa.

Per poco in piu abbiamo molto in piu.L'unica cosa che la piscina era in manutenzione, ma poco importa. La laguna antistante è un mega piscina. Donato ieri, mentre arrivavamo dall'aeroporto ha scordato il suo marsupio sul pulmino, il quale era tornato indietro per prendere altri passeggeri. Attimo di panico, i soldi, il passaporto, Donato è andato giu di testa, all'improvviso odiava le Marshall. Poi con l'autostop, un locale ci ha entrambi caricato sul cassone del suo pick up e ci ha dato uno strappo fino all'aeroporto. Gia in lontananza vediamo il minibus là parcheggiato. Donato si precipita e cosa vede attraverso il finestrino del pullmino? Il suo marsupio. Tutto d'un tratto è rinato. Il suo viso, come i camaleonti che cambiano di colore da Nero petrolio è diventato rosa ,pantera rosa.

Mi ha pure abbracciato.L'autista manco se ne era accorto, allor che aspettiamo e torniamo ancora con lui in paese.

Iniziano finalmente le vacanze con tranquillità cerchiamo di organizzarci le giornate a venire,Scopriamo che decine e decine di auto vanno avanti e indietro per l'unica strada dell'atollo,generando un certo traffico, tanto da dover prestare attenzione nell'attraversar la strada, questo ha un po dell'incredibile. Ma dove và sta gente in macchina? ci chiediamo. Poi capiamo che il 90 % delle auto sono dei taxi, che per una monetina da 50 centesimi di dollaro,ti portano piu in la di 100 metri o anche 10 km, e tu sali quasi al volo senza dire dove portarti, solo gli dai la moneta e poi gli dici fermati qui, a bordo ci possono essere anche gia altri passeggeri

  • 4173 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave