Sifnos: una perla raffinata! Kythons: un diamante grezzo!

Due isole Cicladi poco conosciute, Sifnos e Kythnos, una vacanza viaggio

Diario letto 6584 volte

  • di starsunlu
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 5
    Spesa: Da 500 a 1000 euro

Kastro, abbarbicato sul mare e accecante di bianco. Il villaggio di Kastro ha un’eccellente panorama sul Mar Egeo. Il nome Kastro deriva dal castello che fu fondato nel XV e XVI secolo durante il periodo della dominazione dell’isola. Ha alcune taverne e piccoli negozi, una strada che circonda il paesino, percorribile solo a piedi, quasi a strapiombo sul mare, la parola giusta e "raffinatezza". Dopo raggiungiamo la vicina Artemonas, La passeggiata nei suoi vicoli è una bella esperienza in quanto si possono vedere alcune bellissime palazzine con giardini verdeggianti, molto chic, e, so che molti italiani stanno comprando casa in questo luogo. (una futura Mykonos????)

6 luglio: Verso il nord e la strategica, quasi innaturale per la tanta bellezza, Cherronissos. Un micro porticciolo, qualche casa, barche colorate, gabbiani, una striscia di sabbia nel blu del mare. Che dire? La parola giusta è “ magia”. Pomeriggio nella spiaggia di Platia Gialos e verso sera sulla strada per Kato Petali, una visita ad un piccolo cimitero . Ultima cena a Sifnos.

7 luglio: mattinata in spiaggia a Kamares e alle 16 prendiamo il traghetto verso la nostra seconda meta: KYTHNOS

KYTHNOS deve la sua fortuna alla vicinanza ad Atene, al suo mare pescoso e alla sua terra fertile. Frequentata per lo più da turisti greci è ancora poco conosciuta e valorizzata. Ricca di uliveti e mandorli, ma aspra e selvaggia, ha un passato affascinante e un'anima davvero greca. Baciata da un mare splendido ha delle fonte termali e paesini tipici, strade tortuose, un paesaggio roccioso e a tratti molto arido, mitigato dal cielo blu, tanti terrazzamenti dove una volta si coltivava orzo , qui la dimensione terra /cielo, è molto ben definita, con colori ben precisi. Direi che Kythnos è essenziale, veramente essenziale. Grecia allo stato puro. La costa è frastagliata, ha circa 70 spiagge , molte non raggiungibili via terra,lontana dal disordine caotico di isole più famose non ha moltissime strutture alberghiere, ma appartamenti o studios. Noi alloggiamo al Foinikas studios a Merichas.

8 luglio: Affittiamo una macchina e ci dirigiamo verso Flabouria, e poi scendiamo verso sud ad agios dimitrios, una bella spiaggia con due taverne e un mare da cartolina. Ci sono ombrelloni e sdrai (2,50 euro) poca gente , amache e un leggero venticello. Nel tardo pomeriggio è la volta del paesino di Driopida, un gioiello di Kythnos,un trionfo di tegole rosse e vicoli bianchi, secondo la mitologia anticamente abitato dai Driopi, con un'anima semplice e la vita che pare sospesa a qualche decennio fa, questo villaggio incanta. La parola giusta è “Magia”. Cena a Merichas che ha quasi tutte le sue taverne sulla spiaggia.

9 luglio:Verso Loutra e le fonti termali. Loutra è un paesino costiero , famoso per la sua acqua solforosa che sgorga di fianco alla spiaggia e tuffandosi in mare crea delle conche di acqua bollente. Ci divertiamo ad immergerci e poi ci spostiamo alla spiaggia Irini, a circa 1 Km. Qui è da cartolina, con alcune case dalle porte e finestre colorate, un bar, una taverna, un negozio, una chiesetta e il mare calmo come un lago. Sostiamo alla taverna Aria's, ci mostrano i pesci appena pescati e decidiamo di approfittarne. Location splendida e cibo ottimo, più caro della media greca, ma ne vale la pena! Verso sera è la volta della Chora, la capitale, edificata in stile medioevale, dietro ad ogni angolo è possibile vedere dipinti di residenti che raccontano la vita quotidiana. È carina, viuzze bianche e tortuose, taverne e bar arredati con colori vivaci, negozi e un che di modaiolo, in un'isola che alla moda non è

  • 6584 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. starsunlu
    , 16/7/2019 14:02
    grazie

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social