Magica Irlanda

Cinque giorni fra Dublino, la zona del parco nazionale delle Wicklow Mountains, Glendalough, Kilkenny, la costa Atlantica con le scogliere di Moher

Diario letto 11584 volte

  • di Alessandra86
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

È stato un viaggio emozionante, in cui abbiamo visto tanti posti stupendi in pochissimo tempo. Avevamo un budget limitato e pochi giorni a disposizione, e volevamo visitare una città europea ma allo stesso tempo anche girare, così abbiamo pensato all’Irlanda. Era da tempo che volevamo visitarla e abbiamo trovato la soluzione adatta alle nostre necessità. Abbiamo trovato un volo Ryanair in offerta per Dublino, un albergo molto carino ed economico, in centro a Dublino comodissimo per girare la città a piedi. Per visitare un po’ il paese poi, abbiamo pensato ad un tour organizzato in pullman. Ci sembrava la soluzione migliore per vedere il più possibile in pochissimo tempo. Così cercando informazioni in internet abbiamo trovato il sito di Paddywagon, una compagnia che organizza tour in tutta l’Irlanda, e che gestisce anche una catena di ostelli. Abbiamo prenotato due tour della durata di una giornata ciascuno, uno nella zona delle Wicklow Mountains, un parco nazionale poco distante da Dublino, e l’altro sulla costa atlantica, per vedere le scogliere di Moher. I tour partivano e tornavano a Dublino, e si sono rivelati comodissimi e fantastici, perché ci hanno permesso di visitare tantissimi luoghi meravigliosi in soli due giorni, senza perdite di tempo. Tutto pronto…si parte! Siamo arrivati a Dublino la sera tardi e appena arrivati in città ci siamo sentiti subito immersi nell’atmosfera irlandese, con cori di drinking song che uscivano da vari pub, mentre raggiungevamo il nostro albergo.

Dublino

Abbiamo passato i due giorni successivi visitando la città, con tutte le mete classiche, abbiamo visto le cattedrali di ChristChurch e St.Patrick, e il castello. Abbiamo vagato fra i pub di Temple Bar, quartiere stupendo in cui si susseguono decine di bellissimi pub antichi. Abbiamo oziato nel parco di St. Stephen’s Green, e ammirato le antiche case georgiane di Marrion Square, con la statua dedicata ad Oscar Wilde, nato in quella strada. Abbiamo anche visitato il Trinity college, l’antica università, dove all’interno della Old Library, sono custoditi circa 200.000 libri antichi, conservati nella Long Room, la sala principale della vecchia biblioteca. Il pezzo forte della collezione è il libro di Kells, un preziosissimo codice miniato medievale riccamente decorato, contenente una copia dei quattro Vangeli. Abbiamo anche oziato tra negozi e centri commerciali in Grafton street, la via pedonale dei negozi, in cui si trova la statua di Molly Malone, personaggio della tradizione popolare a cui è dedicata una famosa canzone. Altri negozi e centri commerciali, si trovano in o’Connell Street, la strada principale di Dublino, dove si trovano anche diversi monumenti e il general post office. Questo è l’edificio principale della strada, che è stato ricostruito a seguito dell’insurrezione di Pasqua del 1916. A causa di questa battaglia per l’indipendenza Irlandese, gran parte degli edifici antichi è andata distrutta, così la strada oggi è completamente diversa da come era in origine. Era stata progettata per essere un elegante quartiere residenziale, mentre oggi è sede di fast food e centri commerciali. Abbiamo anche fatto una passeggiata in Phoenix Park, il parco cittadino più grande del mondo, in cui si trovano tra l’altro lo zoo, il secondo obelisco più grande al mondo, e la casa del presidente della repubblica. La sera è il momento più bello in città, con la musica dei pub di Temple Bar, e le luci sul fiume Liffey, con il suo Ha’ Penny Bridge, il ponte più antico di Dublino, così chiamato per via del pedaggio di mezzo penny che si doveva pagare per attraversarlo. La città è davvero bella, ma anche piccola. Noi l’abbiamo girata con tutta calma in due giorni, spostandoci sempre a piedi.

Glendalough, Wicklow e Kilkenny

Finalmente è arrivato il momento dei tour! Le tappe del primo giorno sono state l’antico villaggio di Glendalough, il Browne’s hill Dolmen, e Kilkenny, passando per una strada panoramica all’interno delle Wicklow mountains, e attraverso la campagna della contea di Carlow

  • 11584 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. sciusketta
    , 3/11/2010 16:19
    scusate per il ritardo ma grazie tante per la risposta
  2. walker84
    , 19/10/2010 13:50
    @Alessandra86:
    grazie mille penso che anke noi prenoteremo on line prima di partire
  3. Alessandra86
    , 18/10/2010 14:53
    le escursioni durano una giornata intera, siamo rientrati alle 19 un giorno, e alle 20 il giorno successivo. Gli orari sono indicativi, perchè siamo partiti sempre in ritartdo e rientrati più tardi del previsto, comunque si sta via tutto il giorno e c'è abbastanza tempo per vedere tutto.
    Noi avevamo prenotato da casa. secondo me sarebbe meglio prenotare prima, perchè c'era il pullman pieno tutti e due i giorni.
    comunque se siete a ridosso della partenza e non avete ancora prenotato andate a vedere direttamente al loro ufficio che è al num. 5 di Beresford Place, all'angolo con Lower Gardiner street.
  4. walker84
    , 18/10/2010 13:04
    scusate il sito è http://www.paddywagontours.com/ e l'ufficio è in Lower Gardiner Street
  5. walker84
    , 18/10/2010 12:53
    salve a tutti sono Walker84, anche io e la mia ragazza andremo a Dublino fra un mese e ho trovato questo diario molto utile... molto interessante la questione dei puddywagon tour in quanto ci interesserebbe molto andare alle cliffs of moher, ho visto il sito e ci sono altre gite da una giornata che meritano... cmq voi prenotate on-line o una volta arrivati a dublino? e quanto dura l'esursione? (visto che nel suddetto sito si parla solo di orario di partenza)
  6. ghizmodave
    , 17/10/2010 22:31
    LA prenotazione l'avete fatta una volta a Dublino o l'avete fatta prima di partire?
    Perchè io e la mia ragazza ansiamo il 19 (dopodomani) e ormai cercheremo di prenotare i tour una volta là.
    Dov'è la sede paddywagon?
    Grazie!
  7. Alessandra86
    , 12/10/2010 12:53
    Il tour a Glendalough, Wicklow e Kilkenny, è costato 25€. Quello alle scogliere di Moher 45€. Avevamo con noi una guida durante tutte e due le giornate che raccontava la storia del posto, e dava indicazioni su cosa c'era da fare e da vedere nelle varie tappe. Parlava inglese, perchè c'è gente da tutto il mondo che fa questi tour, ma sono molto premurosi con chi non è madrelingua inglese, ripetono le cose molte volte, parlano lentamente e si fanno sempre capire.
  8. sciusketta
    , 12/10/2010 12:04
    Quanto sono costati i tour? Avevate una guida a disposizione? In che lingua?

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social