India: culture e trekking

India del nord, Triangolo d'oro, Varanasi

Diario letto 4151 volte

  • di lacrima81
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro

Finalmente ci sentiamo pronti per scoprire un po’ di India del Nord, per gustare un assaggio di questo “inaspettato” mondo, che ad ogni suo angolo di paesaggio, città... ti toglie il fiato.

07\08\2015

Partiamo da Linate con un volo Lufthansa e atterriamo a notte inoltrata, per cui decidiamo per una sistemazione nell’Hotel IBIS in aeroporto

08\08\2015

Sveglia presto, oggi conosceremo il nostro driver (prenotato dall’Italia – riferimento Mahendra Singh), colui che ci accompagnerà in questa prima parte di viaggio, Bablu, un simpatico “damerino”, gentile, di poche parole, con tre caratteristiche principali utili per guidare in India: un ottimo clacson, piede pronto sul freno e tanta tanta pazienza; ebbene si tenete presente che guidare è una dote, un’arte.. i clacson suonano in continuazione, devi essere pronto ad evitare vacche, cammelli, camion (che riportano sul retro la scritta “per favore suona” per facilitare il sorpasso) , moto, motorini, bici… e tanto tanto altro, non si può capire se non si vede con i propri occhi.

Dopo il primo impatto con i rumori, il caos, il caldo di questo magico luogo, partiamo alla volta di Jaipur, la capitale del Rajasthan, con la sua parte nuova e vecchia, con le sue caotiche vie.

Arriviamo verso sera per cui ci sistemiamo in hotel Fortune Select Metropolitan , cena e riposo.

09\09\2015

Giornata dedicata alla visita della città; veniamo accompagnati da una guida indiana che parla italiano e che ci spiega la storia e ci porta alla scoperta della città vecchia (chiamata città rosa), City Palace (ospita tutt’ora i membri dell’ex famiglia reale), Lacke Palace, Hawa Mahal (Palazzo dei Venti, edificio di cinque piani in arenaria rosa e lavorato a nido d’ape), i bazar (vendita di pregiati gioielli e tessuti, oggetti in marmo).

Ci trasferiamo verso Amber, a 11 km dalla città e visitiamo l’Amber Fort, costruito in arenaria giallina e rosa e marmo bianco. E' un palazzo reale suddiviso in quattro settori principali. Il forte è raggiungibile a piedi in 10 minuti oppure con l’escursione a dorso di elefante (1000 rupie, considerate poi la mancia da dare al domatore per poter sfamare la creatura, a mio parere, usata).

Durante la salita verrete continuamente assaliti da venditori di statue , tessuti, ma diffidate si tratta di falsi; se avete intenzione di effettuare degli acquisti, dirigetevi e fatevi consigliare i negozi siti in città.

Pernottamento Pearl Palace, ottima scelta nella città vecchia, con una fantastica terrazza dove potete cenare e deliziare il palato con le specialità del posto.

10\08\2015

Partenza per Agra, durante il tragitto tappa a Fathpur Sikri, città fortifica, con la sua moschea dove attorno sorgono diversi palazzi.

In serata giungiamo nella magica Agra città che ospita il più famoso mausoleo del mondo, il Taj Mahal. Camminando lungo un sentiero che fiancheggia il mausoleo, troviamo un pescatore che, con la sua semplice imbarcazione, ci dà la possibilità di avere un primo assaggio del fascino del Taj Mahal, la vista dal fiume Yamuna a calar del sole ti lascia senza parole, questa lacrima di marmo fatto erigere dall’imperatore in memoria di sua moglie, è considerata da molti l’edificio più bello del mondo.

Pernottamento Taj Resort, cena in un localino dalla cui terrazza abbiamo potuto ammirare la maestosità del monumento.

11\08\2015

Non può mancare la visita all’alba del Taj Mahal per goderci l’edificio senza la calca dei turisti. Accendiamo i motori e il viaggio prosegue verso Delhi, la pioggia ci fa da compagnia. Per fortuna, mentre siamo riparati in auto, lungo il percorso i bambini si divertono a tuffarsi e giocare nelle profonde pozzanghere causate dalla intensa acqua scesa

  • 4151 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social