Hawaii, quattro isole in tre settimane

Honolulu, Kauai, Maui e Big Island

Diario letto 25982 volte

  • di claudia1978
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Due giorni a Honolulu, 5 giorni a Kauai, 5 giorni a Maui e una settimana a Big Island

Premessa: gli hotel e i camping indicati sono tutti consigliati; li abbiamo scelti con cura e attenzione e dopo uno screening di moltissime sistemazioni. Consiglio vivamente di considerare l’ipotesi di dormire in campeggio almeno qualche sera (i must sono il Koke’e State Park e l’Haena Beach Park). Consiglio durante il viaggio di comprare la mattina o la sera prima al supermercato il pranzo per il giorno successivo perché spesso non c’è la possibilità di comprare nulla (sui vulcani, nei parchi statali e su moltissime spiagge non vi è alcun punto di ristoro) e comunque i prezzi sono molto cari (anche nel supermercato, ad es un sacchetto di lattuga costa 8$).

O’AHU

11/08/2013 Arrivo a Honolulu

12/08/2013

Sveglia all’alba per andare a fare snorkeling nella bella HANAUMA BAY, spiaggia a mezzaluna con ingresso a pagamento famosa per il meraviglioso snorkeling. Nel pomeriggio ci siamo diretti a visitare la costa est dell’isola e abbiamo visto la SANDY BEACH, il MAKAPU’U POINT e tutta la costa arrivando fino alla punta e ridiscendendo lungo la costa west dell’isola fino ad arrivare all’inizio del KA’ENA POINT TRAIL dove la strada si interrompe e da quel punto è percorribile solo con un fuoristrada per un paio di Km dopodiché inizia il trail. Siamo ridiscesi tagliando l’isola al centro fino a WAIKIKI dove abbiamo fatto un giretto serale.

13/08/2013

Visita alla WAI’ANAE COAST, ovvero la costa west, poi una bella visita a PEARL HARBOR dove, dopo un emozionante video sull’attacco giapponese del 07/12/1941 ci hanno portato in nave al UUS ARIZONA MEMORIAL, che si trova esattamente sopra lo scafo della nave che quel giorno, il “giorno dell’infamia”, affondò in 9 minuti. Da lì ci siamo diretti a DIAMOND HEAD dove, dopo una mezz’ora di ripida salita, si gode di una stupenda vista a 360° su Honolulu e sulla costa sud. Poi direzione SPIAGGIA DI WAIKIKI dove surfisti alle prime armi cercavano le onde. Abbiamo poi tentato di vistare CHINATOWN ma, forse per la pioggia, la città di Honolulu era deserta.

KAUAI

14/08/2013

Sveglia prima delle 6 per prendere il volo che ci porterà a KAUAI; il tempo di prendere l’auto a noleggio e giù verso la SOUTH SHORE. Ci fermiamo per un caffè in un bel baretto e arriviamo al PO’IPU BEACH PARK, spiaggetta circondata da palme e attrezzata con tavolini. Lì è facile vedere le foche monache ed effettivamente la foca per ben due volte è venuta nella piccola baia arenandosi anche sulla spiaggia per qualche secondo. Dopo una mezza giornata di relax ci dirigiamo al WAIMEA CANYON, passando prima per la cittadina di WAIMEA. Imbocchiamo la WAIMEA CANYON DRIVE e saliamo di quota fino a 1.020 metri dove troviamo il WAIMEA CANYON LOOKOUT con una vista straordinaria sul canyon e poi, a 1.092 metri, il PU’U HINAHINA LOOKOUT. Raggiungiamo quindi il nostro camping, il KOKE’E STATE PARK CAMPGROUND, con un bel prato verde dove piantiamo la nostra tenda prima che venga buio e ci dirigiamo al KALALAU LOOKOUT.

15/08/2013

Sveglia all’alba per percorrere il PILHEA TRAIL partendo dal PU’UOKILA LOOKOUT, da cui la vista sulla NAPALI COAST è già fantastica. Al crossing con l’ALAKA’I SWAMP TRAIL percorriamo quest’ultimo fino al KILOHANA LOOKOUT, da cui la vista spazia fio all’Hanelay Bay. L’Alaka’i Swamp Trail percorre (attraversando passerelle) una palude ricca di vegetazione avvolta spesso nella foschia. E’ un paesaggio surreale con alberi che arrivano fino alle ginocchia. Il trekking dura in totale 5 ore (a buon passo) e decidiamo di ripercorrere il Waimea Canyon Drive e la costa fino alla bella MAHA’ULEPU BEACH, una striscia lunghissima di sabbia costretta fra la vegetazione rigogliosa e l’oceano (ricordate che il parcheggio della spiaggia chiude alle ore 18. Noi siamo rimasti un quarto d’ora oltre e ci è costato 180$). Qui una bella passeggiata fino al punto in cui si spiaggiano le foche monache ci ha permesso di vederne una propria a pochi metri dormiente sulla riva (è proibito avvicinarsi)

  • 25982 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social