Kenia mare e safari

Un viaggio alla scoperta della Savana e dell’Oceano Indiano

Diario letto 322 volte

  • di bootsel
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 18
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Ciao, sono Luca e abito a Milano. Insieme ad altri amici e colleghi di lavoro abbiamo organizzato con Eden viaggi una vacanza a Watamu presso il Jacaranda resort, risorto molto bello, costruito in stile locale, immerso nelle palme e buganville in riva al mare; io e la mia compagna avevamo una camera fronte mare, una goduria alzarsi presto la mattina e correre sulla battigia con la bassa marea che faceva rientrare l’oceano per chilometri lasciando pozze di acqua con imprigionati molluschi e stelle marine, una in particolare di colore rosso, mai vista in altri luoghi e neanche durante le mie frequenti immersioni. Il cibo era ottimo, grazie anche alla supervisione del cuoco italiano. Gli addetti al servizio molto simpatici e disponibili, l’animazione sempre presente e mai invadente, grazie ragazzi.

A metà vacanza siamo partiti per un safari di due giorni nel parco Tsavo est, con pernottamento in campo tendato in centro parco. Il safari è un'esperienza indimenticabile, anche se per arrivare all’ingresso del parco occorrono circa 4 ore di viaggio in mezzo alla savana, strada talvolta sterrata e talvolta asfaltata. Durante il trasferimento abbiamo attraversato diversi villaggi, appena in sosta si viene assaliti dai bambini che spuntano da ogni dove e chiedono caramelle e vestiario, se andate in Kenia portate il più possibile: vestiti usati, dentifrici, saponette e spazzolini, farete felici tanta gente. Entrati nel parco lungo il fiume Gina ci hanno accolto coccodrilli e scimmie che hanno pensato bene di rubare un pacchetto di sigarette al mio amico Alessandro, ben fatto, gli ho sempre detto di smettere di fumare. Ci siamo inoltrati nel Bush per un primo contatto con gli animali della savana, si vedono branchi di elefanti, gazzelle d’acqua, odici, gnu, bufali, giraffe, scimmie a bizzeffe, giraffe, iene e zebre. Siamo poi andati al campo tendato per il pranzo: il campo tendato e’ un’area recintata con filo spinato elettrificato, le tende hanno le pareti in muratura e sono munite di servizi igienici e docce, come una piccola casa con tetto di stoffa. Nel pomeriggio altro safari fino al calar del sole, così siamo riusciti a vedere anche due leopardi e tre leonesse con i cuccioli, i leoni maschi li abbiamo visti poi poco distanti, si vedono tanti animali sotto le acacie a ripararsi dal sole (portatevi un cappello). Ritorniamo poi al campo tendato con la cena, a pochi metri una pozza d’acqua dove si abbeverano gli elefanti e i bufali, le solite scimmie dispettose che ti rubano il cibo dalle mani, una ha pensato bene di rubare pura una zuccheriera, sono proprio ladre patentate. La notte è uno spettacolo, un cielo buio con miriadi di stelle a punteggiarlo, si è vista pure la via lattea nel suo splendore, da noi è impossibile vederla per l’inquinamento luminoso. Il secondo giorno altro safari fino a mezzogiorno (il permesso di visita costa 40 euro e dura 24 ore) .

Durante la strada per il ritorno ci siamo fermati in una scuola per lasciare vestiario e dolci ai bambini, una esperienza che ti tocca il cuore, ti si aggrappano alle gambe per venire in braccio, non hanno proprio nulla, vorrei portare un po’ i miei nipoti che hanno tutto e vogliono sempre di più. Tornati al resort abbiamo comperato riso, fagioli e farina e li abbiamo distribuiti agli abitanti del villaggio che si trova fuori i cancelli, non hanno proprio nulla.

Questo è quanto sul mio soggiorno a Watamu, se ci andate, credetemi è una esperienza da fare, non cercate negozi come da noi, le donne vendono oggettistica di artigianato e abbigliamento in capanne sulla spiaggia, questo è lo shopping a Watamu.

  • 322 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social