Guadalupa e Martinica cosi vicine e cosi diverse

Da Parigi siamo partiti per Guadalupa, avevamo prenotato al hotel Kalenda 3 stelle a S. Francois (ex Meridien). La localita' e' molto piccola ma in compenso dispone della più bella spiaggia dell'isola: bianca e soffice proprio come quella sognata a ...

Diario letto 1327 volte

  • di Alessandro Maggiora
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia

Da Parigi siamo partiti per Guadalupa, avevamo prenotato al hotel Kalenda 3 stelle a S. Francois (ex Meridien). La localita' e' molto piccola ma in compenso dispone della più bella spiaggia dell'isola: bianca e soffice proprio come quella sognata a Torino prima della partenza.

La gente e' cordiale, ma forse non ancora pronta per un ondata turistica di massa: i ristoranti, i bar, i club alle 22 chiudono!!, la musica caraibica pressoche' inesistente... Insomma Guadalupa e' perfetta per chi non cerca la lupa!! Vi consigliamo di affittare una macchina per visitare le distillerie del rum, le case del cacao, le cascate, le spiaggie vulcaniche nella costa ovest... Ma sopratutto visitate l'isola Petit Terre: l'isola delle iguane e delle tartarughe.

Da Guadalupa dopo sette giorni ci siamo trasferiti a Martinica: un'isola a sud di Guadalupa sempre colonia francese.

Qui soggiornavamo a Illet sulla costa sud ovest vicino alla capitale Fort de France: la localita' non disponeva delle bellissime spiagge di S. Francois in compenso alla sera si potevano godere musica dal vivo fino a tarda sera nel villaggio creolo.

In conclusione la combinata Guadalupa + Martinica si e' rilevata vincente in quanto due bellezze diverse unite da un buon livello qualitativo in termini di accoglienza e di cucina.

Da Ale e Iva

  • 1327 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social