Grecia ai tempi del covid (agosto 2020)

Santorini - Folegandros - Milos

Diario letto 2056 volte

  • di honey-sunny
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 3
    Spesa: Da 1000 a 2000 euro

Prenotazione: contattati direttamente. Pagato con bonifico 1 notte, le altre due in loco in contanti

- Milos: Pollonia Studios (3 notti) - € 250 a notte in self catering - camera suite

(https://pollonia-studios.gr/?lang=it)

Giudizio: ci è piaciuto tantissimo. Si tratta di un appartamento vista mare (in realtà lo vedi ma è oltre la strada) con camera da letto, salotto, cucina attrezzata con necessario per una piccola colazione, balcone con tavolo e ssedie. Tenuto benissimo e tutto in azzurro e bianco. La ragazza della reception ci ha fornito mappa e varie info. In frigo c'era una bottiglia di vino in omaggio. Ci siamo trovati davvero bene - Lo consiglio

Prenotazione: contattati direttamente. Pagato con bonifico 1 notte, le altre due in loco in contanti

- Santorini: Splendour Resort (3 notti) a Firostefani - € 255 a notte con colazione e un altro pasto - camera suite con piscina privata

(https://www.splendour-santorini.com/)

Giudizio: ci siamo trovati bene. La camera era molto spaziosa con la piscina privata proprio davanti all'ingresso. La colazione buona - Lo consiglio

Prenotazione: su Booking c'era una grande offerta con un pasto compreso (a scelta pranzo o cena). Pagato tutto in loco. Abbiamo dovuto pagare in tutto 22 € di tassa di soggiorno .

Auto affittate (€ 397): a Santorini i nostri hotel chiedevano 35 € per una tratta fino all’aeroporto e 25 per il porto quindi, aggiungendo pochi euro, abbiamo preso la macchina per tutti i giorni con la comodità di essere completamente autonomi. Per lo stesso motivo a Folegandros abbiamo voluto affittarla (costo inferiore per una macchina piuttosto che 3 motorini o quad). C'è anche la possibilità di muoversi con il pullman ma si è vincolati agli orari. A Milos invece serve proprio (altra alternativa sono sempre i motorini o i quad).

- Santorini: affittata dall'Italia da Kronos (https://www.santorini-car-rental.info/). Ci hanno fatto un pacchetto per i primi 2 giorni (auto presa all'aeroporto e lasciata al porto) e poi per gli ultimi 3 giorni (auto presa al porto e rilasciata in aeroporto) per un totale di € 150. Gli uffici sono al porto quindi un addetto porta la macchina o la viene a prendere all'aeroporto. Le macchine erano tenute abbastanza bene. Non erano pulitissime.

- Folegandros: affittata in loco da Venetia Rental (https://www.venetiarentals.gr/en/) al costo di € 89 per quasi 3 giorni. Gli uffici sono appena fuori dalla Chora. Auto praticamente nuova e pulita.

- Milos: affittata tramite il sito che usiamo di solito, www.rentalcar.com, da Auto Union (https://www.autounion.gr/car-rental-guide/car_hire_milos.html) al costo di € 160 per 3 giorni. Gli uffici sono vicini al porto di Adamas. Auto perfetta, super igienizzata con tanto di protezione in plastica su volante, cambio e sedili. Abbiamo prenotato tramite Rental Car, pur non essendo super competitivi, per usare l'acconto che avevamo già pagato per l'affitto dell'auto in Indonesia. Forse, contattando direttamente Auto Union, si poteva risparmiare qualcosa.

Traghetti Seajets (€ 473):

Tutti prenotati e pagati direttamente sul sito (https://www.seajets.gr/it/). C'è solo un traghetto al giorno che collega le varie isole. E' da prenotare con largo anticipo. Il rientro da Milos a Santorini, il giorno che avevamo scelto, era pieno quindi abbiamo dovuto partire un giorno prima. Si tratta di un traghetto veloce quindi non si può stare all'esterno. Se il mare è mosso, balla parecchio quindi se si patisce il mal di mare, è altamente consigliato attrezzarsi con Travelgum o similari. Il rientro da Milos a Santorini abbiamo trovato mare forza 5 per colpa del meltemi quindi abbiamo impiegato molto più tempo. C'è da considerare che con il mare forza 6 non viaggia (ci hanno detto che non riuscirebbe ad attraccare ai porti) non capita spesso, ma capita. Quindi, quando prenotate, non mettete mai la traversata in traghetto un giorno e poi il giorno seguente il volo di rientro, prevedete un giorno in più sull'isola finale. Altra cosa da considerare è che sono sempre in ritardo. Alternativa a questi traghetti veloci ci sono altre compagnie che impiegano molte più ore

  • 2056 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social