Le Cicladi ed Atene

Non sarà molto originale, ma mi sono divertita! Io, che sono Rossana, con Simona, Claudia e Cristian ci siamo lanciati in una vacanza da bravi campeggiatori. Abbiamo passato 8 giorni a Mykonos nel camping Paradise che, non sarà la quinta ...

Diario letto 800 volte

Non sarà molto originale, ma mi sono divertita! Io, che sono Rossana, con Simona, Claudia e Cristian ci siamo lanciati in una vacanza da bravi campeggiatori. Abbiamo passato 8 giorni a Mykonos nel camping Paradise che, non sarà la quinta essenza della pulizia, ma è assolutamente imperdibile dato che si trova proprio di fronte ad una delle spiagge più belle e più "vive" dell'isola : Paradise beach , appunto, seconda solo a "Super Paradise"(lo dice il nome stesso!).

La spiaggia dalle 18:00 in poi si riempe di gente che arriva da tutta l'isola e viene la per ballare sulla spiaggia, sui tavolini, sotto gli ombrelloni, sul bagnasciuga ed anche in mezzo al mare (sul serio!).

Per la sera non c'è molta scelta: in tutta l'isola l'unico centro di una certa importanza è Mykonos Town in cui i locali sono per la maggior parte poco più grandi di 3 m quadrati...In pratica si balla uno sopra l'altro! Se poi si vuole esagerare c'è il :"Cavo Paradiso" (after hour)... Dicono che sia fantastico la mattina, ma io non ci sono stata.

Un'altra particolarità di Mykonos sono i pellicani che troverete indisturbati dormicchiare di fronte ad un ristorante o ,se siete fortunati, passeggiare in mezzo alla folla. Se poi siete dei provetti fotografi non potete perdervi gli scorci tipici Greci con tanto di mulini ancora funzionanti.

Il nostro viaggio è proseguito a Paros, nel capoluogo...O almeno credo...Parikia. Noi siamo andati al camping Koula: piccolino, pulito, con un personale molto gentile. A Parikia il mare non è un granchè e così noi ci siamo spostati spesso. Abbiamo visitato Punda Beach, che è una specie di SuperSuperSuper Paradise, con la sola differenza che l'età media è più alta e la gente se la tira di più; siamo stati alla baia di san Marcelo (carina) e ad Antiparos, un isola che si trova di fronte a Paros (visitate le grotte!!!! io non lo fatto e mi sono pentita!).

Di sera a Parikia il punto di riferimento è il Paros Rock , una sorta di taroccamento dell'Hard Rock Cafè (...A proposito a Mykonos c'è quello originale!), ma sicuramente è meglio spostarsi ed andare a Noussa (un'altra cittadina dell'isola) dove i locali sono decisamente molto più belli...Attenti solo ad una cosa :prima di tirar fuori 2 o 3 mila dracme informatevi su che tipo di musica fanno, spesso anche la discoteca che all'esterno può sembrare più trendy all'interno nasconde le cover dei Ricchi e Poveri! Infine siamo stati un giorno ad Atene: l'Acropoli e gli scavi archeologici...Eravamo stanchi morti, ma ne è valsa la pena: non perdeteveli!(io non volevo più uscire dal museo dell'Acropoli!...Chiedetelo ad i miei amici che mi aspettavano sotto il sole!) Ciao Rossana

  • 800 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social