Dodecaneso, puglia e sicilia

Dopo Kos, Tilos, Pserimos, Rodi e Karpathos ci stiamo accingendo all’ennesima partenza verso quei luoghi incantanti che solo le isole della Grecia sanno donare. La cicladica Folegandros e le isolette nei dintorni sono l’obittivo della nuova “esplorazione”. Per cui se ...

Diario letto 903 volte

  • di Lorenzo Clari
    pubblicato il
  • Viaggiatori: in coppia

Dopo Kos, Tilos, Pserimos, Rodi e Karpathos ci stiamo accingendo all’ennesima partenza verso quei luoghi incantanti che solo le isole della Grecia sanno donare. La cicladica Folegandros e le isolette nei dintorni sono l’obittivo della nuova “esplorazione”. Per cui se qualcuno è passato per caso o per volontà da quelle parti ed ha voglia di raccontare o consigliare, noi gli saremo grati.

Intanto vi accenniamo qualcosa delle isole a noi conosciute.

KOS La città di Kos, oltre a qualche elemento storico e la vita notturna, non offre molto di più.

Molto più interessante la metà dell’isola all’opposto della sua capitale.

PSERIMOS Piccola isoletta a nord di Kos. Si raggiunge, nella maggior parte dei casi, per una visita giornaliera, con le tipiche barche greche (caicchi), ma secondo noi merita almeno 2 o 3 giorni di visita. La sera, andate via le orde dei turisti “mordi e fuggi” ritorna al suo stato naturale e si ha la possibilità di vedere gli isolani negli atteggiamenti tipici e tradizionali (donne completamente vestite a fare il bagno per ore). Ci sono pochi alloggi. Consigliamo di fare la traversata dell’isola a piedi (1/2 ora – e testa coperta - non c’è albero!!! ) dove troverete una spiggia di ciotoli quasi sempre vuota.

TILOS Secondo noi è la più bella. L’ideale per una vacanza tutto relax. Spiagge sabbiose e un turismo senza eccessi. Cosigliamo di fermarvi a Livadia, alloggiare da Praskevi, splendidi appartamentini in riva al mare, affittare un motorino e al resto ci pensa Tilos.

RODI Troppo turistica. E’bellissima Rodi vecchia, Lindos e Prassonissi (lato opposto a Rodi città).

KARPATHOS Il sud, che è la zona più turistica, non l’abbiamo visitata (questione di tempo). Al nord il porto principale, e anche l’unico, è Diafani. La popolazione, in linea di massima, non si sforza ad essere simpatica, anzi è difficile che qualcuno sorrida. Forse per questo che è poco frequentata dai turisti.

I paesaggi e le spiaggie, quasi esclusivamente di sassi, sono magnifici. C’è un campeggio (spartano ed economico) molto bello di fronte alla spiaggia di Vananda. E’ difficile che in qualsiasi spiaggia andiate troviate altre persone oltre a voi stessi.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI ABBIAMO PREPARATO UN SITO ARTIGIANALE: http://members.Xoom.Virgilio.It/viaggiviaggi

  • 903 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social