Gotland in pillole

Brevi consigli e suggerimenti per un viaggio nell'isola nel Mar Baltico, a tre ore di navigazione dalla Svezia

  • di maxmassi
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro
 

1) Prenotare il traghetto per Visby sul sito Destination Gotland: il sito è in inglese ed è molto intuitivo.

2) Fare una passeggiata nella cittadina medievale di Visby, capitale dell’Isola: le stradine all’interno della cerchia muraria sono molto caratteristiche.

3) Godersi il paesaggio immerso nel verde, costeggiato da laghi e dal mare, guidando nell’assoluta tranquillità: può capitare di percorrere diversi km senza incrociare auto.

4) Utilizzare il traghetto gratuito che da Farosund (estremità settentrionale dell’isola) porta in pochi minuti sull’isola di Faro: il traghetto ha corse frequenti e trasporta anche le auto. Consiglio di fare rifornimento di carburante prima di imbarcarsi perché a Faro non ci sono stazioni di servizio.

5) A Faro visitare il Bergmancenter: museo dedicato al regista che ha trascorso diversi anni sull’isola.

6) A Faro seguire le indicazioni per la riserva naturale che vi condurranno alla visita delle formazioni rocciose sul mare: sono molto tipiche e ricordano i faraglioni di Capri.

7) Indirizzo pernottamento: Kappelshamns Fritidsby - Flenvikevägen 82, 62455 Kappelshamn. Dispone di cottage immersi nella natura a 150-200 metri dal mare. Si trova nella parte settentrionale di Gotland.

  • 1625 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
, , ,
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social