GIORDANIA... Al di là delle aspettative

una settimana tra montagne, deserto e mare!

Diario letto 7657 volte

  • di manuomar
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

1. giorno 11/05/13

Arrivo con volo turkish Airlines Bologna Istanbul Amman alle ore 5.20 locali, prendiamo un minibus (3,25 dinari Giordani dj a testa), arriviamo alla stazione di Abdali, dove con 2 dj a testa un taxi ci porta al palace hotel (20 dj). Lo consigliamo solo a chi è molto spartano. Subito fuori in giro per la città e la visita alla cittadella e al anfiteatro che raggiungiamo a piedi. Camminando raggiungiamo la zona dei mercati e nel pomeriggio arriviamo fino alla moschea di re abdullah, l'unica visitabile dai non mussulmani. La sera cena hashem restaurant che consigliamo per la tipicità dei piatti esclusivamente vegetariani.

2. giorno 12/05/13

Sveglia alle 7 pronti via ad affittare la macchina ( una fantastica Nissan ) all'avis; inizia la vera avventura! Ci accingiamo per le trafficate strade di Amman....riusciamo ad uscire dalla città in direzione Jerash dove si trova un bellissimo sito di epoca romana meritevole di visita. Parcheggiamo la macchina all'esterno e entriamo nel sito (8jd a testa); la visita richiede circa 3 ore tra sali e scendi molo dura ma ne vale davvero la pena! All'uscita mentre stiamo per salire in macchina 2 ragazzini volevano essere pagati per averci tenuto sotto controllo la macchina, noi li abbiamo ignorati e siamo partiti direzione Madaba dove siamo arrivati dopo 1 ora e mezza! Troviamo il nostro hotel prenotato dall'Italia (black iris hotel) seguendo i consigli della guida (lonely planet) lasciamo i bagagli e subito fuori per la visita della città che tra l'altro ospita la più grande comunità cristiana della Giordania. Molto carina con piccoli negozi, caffè e ristorantini; la sera ceniamo in albergo dopo aver acquistato un kebab in un locale tipico! Riposo per ricaricare le batterie per il giorno dopo.

3. Giorno 13/05/2013

Sveglia alle 7, colazione abbondante e come consigliato dal gentilissimo ragazzo alla reception andiamo nel canyon del wadi mujib 41 jd) Spettacolare!!! 2 di percorso tra i canyon... È per finire un idromassaggio naturale sotto una magnifica cascata... Consigliamo di portare un cambio... Ne uscirete zuppi!!! Da lil Amman Beach è davvero vicina, l'entrata alla spiaggia è a pagamento (16jd) ma la sensazione di galleggiare potendo leggere è unica!!! Ultima tappa monte Nebo dove purtroppo non riusciamo a vedere il bellissimo panorama che offre causa pioggia!!! Nonostante tutto sapere che Gerusalemme é a 46 km ci emoziona! Ritorno alla base di Madaba, cena e narghilè con The alla ayola coffee shop.

4. Giorno 14/05/2013

Sveglia alle 7, colazione e via verso Karak. La strada dei re è tutta nostra! Arriviamo a karak e dopo aver visitato il castello facciamo un giro tra i negozi vivaci e colorati di questa cittadina che ci è piaciuta molto!!! Abbiamo comprato il Za'tar (tipica spezia giordana) e mangiato dei falafel buonissimi!! Riprendiamo la strada dei re, direzione riserva di DANA!!! Paesaggio oltre le aspettative, dopo varie peripezie riusciamo a raggiungere il villaggio di Dana, e ai nostri piedi la riserva; alloggiamo al tower dana hotel, dove al nostro arrivo ci accoglie un personaggio particolare, scopriamo poi essere il proprietario; la camera veramente carina e particolare per l'arredamento in stile orientale. Ci cambiamo e ci avventuriamo in una passeggiata nella riserva (faticosa!). La sera ceniamo in hotel a buffet e subito dopo relax in una delle aree del l'hotel. A dormire presto.

5. giorno 15/05/13

Sveglia presto, colazione un po' scarsa al tower hotel e subito in macchina direzione Petra!!!! Arriviamo alle 9.30 al cleopetra hotel, prenotato dall'Italia. L'hotel si presenta come descritto dalla guida (lonely planet) pulito, personale cortese e abbastanza in buona posizione; prendiamo la stanza, lasciamo gli zaini e via verso l'ingresso di una delle sette meraviglie del mondo! Magnifico! Spettacolare! Rimarrete a bocca aperta... La sera dopo diverse ore di cammino usciamo esausti ma felici e rientriamo alla base dove ceniamo; la cena dell'hotel è molto buona!

PS dopo la cena ho detto a Manu di andare a fare due passi ma potete immaginare che mi ha risposto!

6. giorno 16/05/2013

Sveglia prima del solito... alle 6:00 per essere a Petra il prima possibile!! Colazione e si parte, Petra alle 7.30 ci accoglie con un solo ancora pallido ma più caldo del giorno precedente, é consigliato andare perché la città regala squarci meravigliosi, senza turisti, solo montagne rosse e cielo azzurro spettacolare. Vogliamo vedere il tesoro dall'alto per cui iniziamo la scalata della montagna!!! Che fatica ma ne vale davvero la pena, una vista meravigliosa, lontana dalla folla dei gruppi!

Seconda tappa "monastero", la salita é lunga e ripida, la percorriamo metà a dorso di un asinello e metà con le nostre gambe..é immenso e bellissimo !!! Dopo tutto questo splendore riscendiamo con calma e ci avviamo verso l'albergo. Doccia e cena da Al-Afandi restaurant economico ma molto valido ( consiglio di provare una bevanda di frutta e menta); giretto per il paese wadi musa e poi a riposare

  • 7657 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social