Tutte le bellezze turistiche della Germania

Una giusta miscela di arte, natura, modernità e storia

 

La Germania è una nazione in grado di soddisfare ogni tipologia di turista. Un esclusivo mix di modernità, natura, arte, storia da combinare come meglio si desidera. Una vacanza qui è anche un viaggio nel tempo dove i muri parlano del passato per alcuni tratti glorioso per altri travagliato, ferito; le architetture post unione vi proietteranno invece nel futuro, una su tutte l’avveniristica cupola del Reichstag di Berlino. Nonostante la grandezza dello stato, la capillare rete di trasporti e servizi vi porterà in ogni angolo del paese senza troppa difficoltà.

Ecco una carrellata di ciò che la Germania ha da offrire. Partendo da sud ovest l’immancabile Foresta Nera (Schwarzwald), regione che dalla storica Friburgo vi regalerà panorami mozzafiato immersi nelle foreste, boschi e laghi incantevoli. Appagatevi con le tratte panoramiche anche in treno come la Schwarzwaldbahn tra Offenburg e Konstanz e la Dreiseebahn, la ferrovia dei tre laghi. Con la Konus Karte usate gratuitamente i trasporti in tutta la foresta nera durante il vostro soggiorno. Tra le bellezze naturali da annoverare il romantico Lago di Costanza (Bodensee) e l’isola di Mainau.

Salendo un po’ più verso nord eccovi nella valle del Reno tra Coblenza e Rüdesheim, una zona con splendide vedute tutte da gustare via treno o auto ai lati del fiume oppure direttamente sul corso d’acqua in traghetto. La stessa esperienza è possibile sulla meno conosciuta Mosella, a ovest di Coblenza, una bella e rilassante navigazione tra vigneti e residenze storiche. A Colonia fermatevi accanto alla stazione centrale per lasciarvi conquistare dal maestoso duomo in stile gotico e concedetevi una passeggiata nei dintorni dell’Alter Markt. Brema vale una tappa, soprattutto per il Rathaus (Municipio) e il caratteristico quartiere dello Schnoor.

Spostandoci ad est la moderna e giovanile Amburgo sull’Elba. Una città eclettica e attiva. Da visitare la centralissima Mönckebergstraβe fino allo storico Municipio, lo Jungfernstieg, una passeggiata lungo l’Elba fino a Landungsbrücken e, tempo permettendo, una crociera sui canali della città. Prima di tuffarvi nella capitale tedesca fate una breve sosta nella raffinata Lubecca con la sua Holstertor, le sue viuzze e non andatevene senza aver assaggiato un pezzo del locale marzapane.

Berlino meriterebbe un capitolo a sé, ma indubbiamente vale una visita di alcuni giorni. Godetevi la Museumsinsel, l’area attorno alla Sprea con ben cinque musei statali ovvero l’Altes e il Neues Museum, l’Alte Nationalgalerie, il Bode e il Pergamonmuseum. In tema d’arte fate un salto anche alla Gemäldegalerie vicino a Potsdamer Platz. Soffermatevi sulle cicatrici novecentesche della città, da quelle del secondo conflitto mondiale come il Topographie des Terrors, il Gleis 17 a Grünewald, il Memoriale dell’Olocausto a quelle della Guerra fredda come lo Stasimuseum o il memoriale del muro di Bernauer Straße. Passeggiate tra i vicoli medievali del Nikolaiviertel. Vedete la città da un’altra prospettiva: in mezzo all’acqua, partecipando ad una crociera sul fiume Spree o avventurandovi nel sottosuolo con un tour del Berliner Unterwelten ovvero della Berlino sotterranea. Non dimenticatevi dell’Alexander Platz, del Reichstag e della vivacissima Friedrichshain! Un’attrazione al di fuori dai classici circuiti? Il tram 68, la Uferbahn da Köpenick al villaggio di Schmöckwitz dove vi aspetta un paesaggio tanto insolito quanto speciale per essere in una grande città.

Scendendo verso sud passate per Dresda, la "Firenze sull’Elba", e già questo appellativo vi dirà tutto. Lipsia vi fornirà uno spaccato più preciso sulla vecchia Germania Est, mentre Weimar è un importante centro culturale del passato in cui hanno vissuto personaggi come Lutero, Goethe, Bach, Wagner e Schiller. In tema di cultura Heidelberg è certamente da considerare insieme alla sua storica università. Monaco di Baviera chiude in bellezza con il castello di Nymphenburg, gli Englischer Garten, il Deutsches Musueum e naturalmente la Marienplatz. Se siete particolarmente sportivi il territorio tedesco offre una vasta e apprezzabile gamma di percorsi ciclabili come quella del Reno, quella lungo il lago di Costanza o quella del Baltico dove peraltro ammirare isole da sogno come quella di Rügen.

La Germania è anche la terra delle strade a tema, dalle più conosciute come la Romantica o quella delle fiabe (Romantische e Märchenstraße) a quelle più insolite come la Strada di Sigfrido e dei Nibelunghi da Worms a Würzburg o quella degli Hohenzollern ovvero la dinastia nobiliare tedesca. Se amate i castelli, oltre ai famosi Neuschwanstein e Hohenschwangau, visitate quello di Eltz e di Lichtenstein vicino a Honau. Veri gioielli. Per organizzare i vostri spostamenti consultate, e lasciatevi consigliare, dal sito delle ferrovie, la Deutsche Bahn.

Godetevi la Germania!

  • 448 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social