Berlino in 4 giorni

Siamo una coppia di 37 anni di Milano, unendo i due giorni di ferie e il week end, abbiamo deciso di sfidare il gelo berlinese e regalarci quattro giorni di viaggio nella splendida capitale teutonica. Ho prenotato il volo direttamente ...

Diario letto 51719 volte

  • di sonia1972
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: in coppia
    Spesa: Fino a 500 euro

Siamo una coppia di 37 anni di Milano, unendo i due giorni di ferie e il week end, abbiamo deciso di sfidare il gelo berlinese e regalarci quattro giorni di viaggio nella splendida capitale teutonica.

Ho prenotato il volo direttamente dal sito della air-berlin circa un mese prima, sfruttando gli orari più comodi ed economici e, dopo aver visionato circa 100 opzioni sul sito booking.com, ho scelto l’albergo… parlo in prima persona perché mio marito ha amorosamente e premurosamente delegato tutto a me, dicendo le quattro magiche paroline: “Mi va bene tutto”. In effetti, entrambe le scelte che ho fatto si sono rivelate ottime, quindi me ne prendo tutto il merito!!

1° giorno: Siamo partiti da Milano Malpensa alle 9.05 del 18/02/10. Un’ora e mezza e un panino di plastica dopo, siamo giunti a Berlino. La prima cosa che colpisce è l’odore dell’aria… sa di cibo. Praticamente ovunque e in ogni momento a Berlino si cucina e si mangia. Beh, penso, meglio l’odore del cibo che quello di gas di scarico. Ritiriamo i bagagli e ci avventuriamo all’uscita, prima però facciamo i biglietti dei mezzi pubblici.

Le opzioni sono numerose, ne riporto alcune per chiunque ne possa trovare beneficio.

1- Biglietto singolo, da quanto abbiamo capito 2,10 € a corsa ma non potrei giurarci, in ogni caso molto caro. Si compra dall'autista o in metropolitana.

2- Biglietto giornaliero, 6,10 € per le zone A+B+ aeroporti; si compra in metropolitana.

3- Berlin Welcome card, permette di usare i mezzi di superficie e la metro nelle zone A e B (praticamente ovunque tranne Potsdam) + gli aeroporti; regala una piccola guida non molto utile e dà sconti in alcuni negozi, attrazioni, ristoranti e alberghi. Può essere per 2 giorni (16,90€), 3 giorni (22,90€) e 5 giorni (29,90€) … a noi servirebbe da 4 giorni! Maledizione! Si compra negli infostores o in internet.

P.s. Il biglietto di uno o più giorni deve essere timbrato solo la prima volta e poi esibito sempre all'autista del bus. In metropolitana potrebbe invece passare un controllore in borghese.

Decidiamo di fare la Berlin Wellcome Card per 3 giorni e aggiungiamo 3€ per renderla valida anche per Potsdam, visto che vogliamo andarci. In realtà avremmo fatto meglio a fare i giornalieri e pagare il biglietto supplementare per Potsdam, dal momento che non abbiamo praticamente usufruito degli sconti, ma c’est la vie.

Dall’aeroporto ci sono due mezzi ottimi che portano alla stazione dello Zoo: il X9 oppure il 109. Da lì con la metropolitana ci si muove praticamente ovunque. Il nostro albergo era l’Holiday Inn West city Berlin, nel Mitte, tre stelle, piuttosto economico e con wireless in camera (5€ al giorno). Noi, appassionati di Lost, lo abbiamo scelto apposta per poter vedere le nuove puntate in streaming la sera sul nostro netbook... Ah, la tecnologia! Chi dovesse scegliere lo stesso albergo, sappia che è molto più raggiungibile con la linea 100 che va verso Alexanderplatz (fermata Schiller proprio a tre passi dall’albergo) piuttosto che con la metro U2 a Wittenbergplatz.. . Lo abbiamo imparato a nostre spese scarrozzandoci i trolley in mezzo alla neve per 15 minuti!

In albergo delle signorine gentili ci hanno dato le chiavi della camera anche se erano le 12 e il check in era alle 15; forse è stato per il nostro aspetto disperato, forse per lo stato nevoso dei nostri bagagli o forse con tutti si comportano allo stesso modo, in ogni caso abbiamo posato i bagagli e ci siamo riposati un’oretta nei nostri due lettoni (avevo letto che il letto matrimoniale presente negli alberghi tedeschi è piuttosto piccolo ed essendo io ciccia e mio marito alto, abbiamo optato per i due letti singoli); dopo aver digerito il panino dell’aereo, siamo usciti per la nostra prima parte di itinerario: zona Alexanderplatz

  • 51719 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Parole chiave
Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social