Inghilterra del Nord e Galles

Viaggio in Galles e Inghilterra del Nord, alla scoperta di un magnifico territorio ricco di cultura, castelli e abbazie e leggende.

Diario letto 1601 volte

  • di luxocchio
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Fino a 500 euro

Ripercorriamo a ritroso la strada per Chester, visitiamo splendidi castelli con i loro spettacolari giardini come Plas Newydd House e Penrhyn Castle. Ci sentiamo catapultati nel passato e cerchiamo di immaginare come poteva essere la vita in queste splendide dimore. Concludiamo il tour presso il famoso Conwy Castle e il suo ponte sospeso, e concludiamo la giornata con Flinn Castle. Iniziato nel 1277, fu uno dei primi castelli ad essere costruito in Galles dal re Edoardo. Qui è ambientato il “Richard II” di Shakespeare. Tra questi ruderi invece si respira un’aria ancora più antica.

SABATO 6 LUGLIO – North England

Ci dirigiamo verso il Nord England sulle tracce delle antiche abbazie. Iniziamo con una breve visita alla graziosa cittadina di Ripon dove sorge una bellissima cattedrale. Continuiamo con la visita a Fountain abbey, o quel che ne rimane. Essa sorge in una vallata spettacolare, dove si respira aria di mistero. Fondata dai benedettini, divenne poi dei cistercensi nel 1132, rimase in funzione fino al 1539 quando Enrico VIII ordinò la dissoluzione dei monasteri. Passeggiare tra queste navate a cielo aperto ha un fascino particolare. Un’altra abbazia ci aspetta poco a nord di Durham: Finchale priory un avamposto della cattedrale di Durham che funzionò come un centro di vacanze per i monaci di Durham fino alla sua soppressione.

Finalmente arriviamo a Durham, vivace cittadina nota per la sua cattedrale e per la sua famosa Università. La cattedrale fu costruita intorno al 1090. Al suo interno si trovano splendide vetrate e la tomba del monaco Bede, l’autore del motto “Miserando atque eligendo”, riportato nello stemma di papa Francesco. Gli antichi chiostri della cattedrale di Durham sono stati usati come location cinematografica per Hogwarts in “Harry Potter e la Pietra filosofale”, divennero il quadrilatero coperto di neve dove Harry rilasciò Hedwige. Nella “Camera dei Segreti” Minerva McGranitt insegnava agli allievi maghi come trasformare gli animali in calici pieni d'acqua nella Chapter House (sala capitolare). Imperdibili per gli amanti del maghetto. L’università di Durham merita un cenno particolare, data la sua importanza in Inghilterra. Essa si trova all’interno del castello, ma numerosi dipartimenti e college si trovano sparsi per tutta la città. A giudicare dai tanti ragazzi che si spostano con i loro trolley o che caricano le auto di valige e libri o che festeggiano nei pub, potrebbe essere il periodo di fine semestre. Un buon fish and chips nel locale più noto del centro ci fa concludere questa bellissima giornata.

DOMENICA 7 LUGLIO York e Moors

Ritorniamo verso Sud, verso Rielvaux terrace abbey. La terrazza di Rievaulx ha splendide viste sulle rovine dell'abbazia di Rievaulx nella valle sottostante. Qui si trovano due templi: il tempio dorico o toscano a cupola e il Tempio ionico, ispirato al Tempio della Fortuna Virilis a Roma. Prima di arrivare alla nostra ultima meta, facciamo tappa a Nunnington hall, bella dimora con l’immancabile e spettacolare giardino. Giungiamo finalmente a York. Fondata circa 2000 anni fa dai romani con il nome di Eboracum, poi conquistata dalle popolazioni germaniche che la elessero capitale del Regno di Nothumbria, ed infine saccheggiata dai vichinghi. York è celebre per la celebre Guerra delle due Rose che si disputò tra il 1455 ed il 1480 tra la dinastia dei York e dei Lancaster che si sfidarono per conquistare il trono inglese. La città è cinta da imponenti mura romane e situata tra i due fiumi Ouse e Foss. Si dice che York sia la città più infestata di tutta la Gran Bretagna: infatti qua e là un po’ si trovano cartelli con la scritta “Haunted” che sta ad indicare tour spettrali nel centro storico, ma anche botteghe e negozietti a tema

  • 1601 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social