Partenza da Cagliari e tappa in tre capitali europee, passando per splendide città

Parigi, Rouen, Amiens, Bruges, Amsterdam e Bruxelles

Diario letto 3472 volte

  • di cosimorusso
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: 2
    Spesa: Da 2000 a 3000 euro
 

Cagliari-Parigi-Rouen-Amiens-Brugge-Amsterdam-Bruxelles-Alghero

Costo per due persone 2500 (quindi 1250 a testa) per 15 giorni dal 6 agosto al 21 agosto - Spostamenti Aereo, Treni ed Autobus.

Non voglio fare un resoconto delle nostre giornate ma cercare di dare qualche informazione e delucidazione per chi come noi, vorrebbe stare dentro una spesa abbastanza alta ma che ammortizzata nel tempo potrebbe risultare fattibile.

Il mio è il regalo per la laurea della mia ragazza. La scelta era tra India e Parigi. Ricaduta su quest'ultima ho voluto aggiungere qualche cosa anche io, in modo da rendere il viaggio un po più interessante.

Easyjet per andata e Ryanair per il ritorno.

Prenotazioni: fatte da gennaio/fabbraio ma non sono sicuro si siano rivelate scelte giuste! Presumibilmente si sarebbe potuto tirare qualcosa in più (verso il basso). Pero non volevo correre rischi.

Sfatiamo un mito sui costi elevatissimi di Parigi e delle altre città!

Parigi

Da aeroporto Orly a Parigi bus 183, appena fuori uscita sud. Costo 2€. Biglietto fatto sopra l'autobus. Portate il cambio, altrimenti sarà difficile che vi dia resti suprerati i 5€!

Alloggio: monolocale (14mq, un po piccolo, con cucina) nel quartiere 17, venti minuti per il centro con la metro. Costo 265€ per 5 notti, trovato su booking. Un po stretto ed al 4°piano, però con cucina a disposizione, microonde e frigo. Quindi interessante per ulteriore risparmio per le cene e per le colazioni.

Metro: 3 carnet da 10 corse al costo di 13,70€ (ognuno) ci hanno permesso di muoverci ovunque. Ovviamente organizzando bene le giornate e non spostandoci da una zona all'altra. Abbiamo camminato parecchio naturalmente, però Parigi se non la visitate in superficie che gusto ha?

Cibo e Bevande: tasto dolente, ma risolvente tutto con dell'eau en caraffe. Verrà sempre servita quella, se voi volete qualcosa di diverso, da mezzo litro costa in media 4 €. Ma perchè spenderli se l'acqua di Parigi è bevibilissima? Coca cola ed altre bevande sempre parecchio care e servite in bottiglie da 0,20 .

In giro abbiamo risolto tutto con due bottiglie di acqua portate da casa, vuotate e riempite nelle fontane di tutta Parigi o direttamente a casa ogni mattina ( poiché l'acqua di Parigi è potabile).

Il cibo non abbiamo mai superato i 20€ a cranio a pasto. Avevamo una lista preparata da casa, fatta con i locali segnalati da Trip Advisor. Mai una fregatura e sempre cibo Francese.

Posso consigliare qualche posto:

Au Pied de Fouetepochissimo inglese, quindi dovrete un po arrangiarvi

Chez Gladine: cucina francese e basca

Colazione con Croissant e Pan au chocolate in qualsiasi panificio con non più di 3€.

Per chi volesse delle cose salate ci sarà l'imbarazzo della scelta, noi stavamo nella zona della metro Brochant e li di fronte c'era una boulangerie con dolce e salato.

Caffe, chiedete sempre “ristretto” e sapranno accontentarvi. Spesso buono quanto da noi.

I formaggi meritano una sezione a parte. Nelle Fromagerie sarà un delirio di odori.

Noi abbiamo fatto un pranzo con 7 tipi diversi ed è stata l'apoteosi del gusto. Per chi ama il formaggio sarà una tappa obbligatoria. Tutto abbinato con del pane spettacolare di vari gusti:frutta secca,spezie o normali baguette fatte con tutti i tipi di farine.

Biglietti ed entrate: Tutto organizzato da casa in anticipo. Entrata a Louvre, gita in Battello e Versailles. Purtroppo non siamo riusciti a prenotare in anticipo per la torre, quindi abbiamo saltato la salita anche se la fila non sarebbe durata più di un ora

  • 3472 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social