Francia del nord - parigi - bretagna - loira

Destinazione: NORD della FRANCIA: PARIGI – BRETAGNA – LOIRA Eravamo in 5, Spesa approssimativa 1000,00 – 1200,00 € Partenza 08/08/04, Ritorno 21/08/04 Km percorsi 3600 Quest’anno per le vacanze 2004 io e altri 4 amici abbiamo deciso di fare un ...

Diario letto 29377 volte

  • di Laura Carzaniga
    pubblicato il
  • Partenza il
    Ritorno il
  • Viaggiatori: fino a 6
    Spesa: Da 500 a 1000 euro
 

Destinazione: NORD della FRANCIA: PARIGI – BRETAGNA – LOIRA Eravamo in 5, Spesa approssimativa 1000,00 – 1200,00 € Partenza 08/08/04, Ritorno 21/08/04 Km percorsi 3600 Quest’anno per le vacanze 2004 io e altri 4 amici abbiamo deciso di fare un viaggio itinerante nel nord della Francia.

Un viaggio “fai da te” organizzato da noi stabilendo un itinerario prima di partire che abbiamo seguito poi durante il viaggio con qualche piccola variazione sul percorso.

Abbiamo deciso di andare in auto in modo da avere un mezzo di trasporto comodo e a nostra disposizione in qualsiasi momento e per qualsiasi esigenza per raggiungere anche i posti più sperduti.

Prima di partire, verso giugno-luglio, abbiamo prenotato le prime tappe mentre, in seguito, da circa metà viaggio abbiamo cercato gli alloggi direttamente sul posto.

Noi ci siamo trovati bene con le catene di albergo a basso costo ex. Premiere classe (www.Premiereclasse.Fr) ma soprattutto con la catena degli hotel gestiti a livello famigliare dove a volte oltre al pernottamento si può anche cenare con un buon menu e a basso costo (www.Lhotelleriefamiliale.Com).

I posti migliori dove pernottare, soprattutto perché si respira maggiormente l’atmosfera delle terre che si stanno visitando, sono senza dubbio le Chambres d’hotes in particolare quelle della categoria Gite de France.

Per questi ultimi due è consigliabile prenotare prima soprattutto se si va in vacanza ad agosto perché hanno un basso costo, sono belli e confortevoli, hanno pochi posti e sono molto richiesti.

Tutti gli indirizzi che ci sono serviti per contattare hotel e chambres d’hotes ci sono stati forniti gratuitamente dal ente del turismo francese di Milano che è molto efficiente.

Un ultima informazione sul percorso fatto: all’andata abbiamo fatto il traforo del Monte Bianco mentre al ritorno per evitare code abbiamo fatto il traforo del Frejus, alla fine tra i due non c’è molta differenza di prezzo e il costo per passaggio si aggira intorno ai (€ 29, 30).

Ed ora dopo tutte queste informazioni tecniche partiamo con il nostro avventuroso viaggio.

08/08/04 Partiamo alle ore 13.00 di domenica (perché uno dei nostri compagni di viaggio ha lavorato fino alle 12 di domenica, povero!) e siccome arrivare a Parigi in un'unica tappa ci sembrava troppo ci siamo fermati a Macon a dormire.

Approfittando di questa sosta i giorno dopo 09/08/04 ci alziamo di buon ora per andare a visitare i resti di quella che doveva essere un’abbazia grandiosa: quella di Cluny.

Dopo la visita all’abbazia e un giro in paese riprendiamo il viaggio verso Parigi.

Prima di arrivare a Parigi visto che eravamo in anticipo, decidiamo di fare una sosta non prevista per vedere la famosa reggia napoleonica di Fontainebleu dove rimaniamo affascinati dai suoi bellissimi giardini alla francese. Infine ci dirigiamo alla ricerca dell’albergo a Parigi dove abbiamo la spiacevole sorpresa che l’albergo che avevamo prenotato era tutto pieno. Primo inconveniente del viaggio. Menomale che eravamo muniti di mail con la risposta della prenotazione per cui l’albergatrice dopo che ci siamo chiariti del disguido ci ha subito trovato un altro albergo lì vicino.

Il problema è che è stata una vera impresa trovare la rue Dunkerke in quanto era circondata da un numero esagerato di sensi unici ma alla fine dopo diverse ore siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo e dopo aver depositato il tutto nelle nostre stanze siamo usciti soddisfatti per passare la nostra prima serata a Parigi

  • 29377 Visualizzazioni
  • Stampa
  • Invia ad un amico

Commenti
  1. Nessun utente ha ancora commentato. Se sei un utente registrato puoi usare questo form per dire la tua!

Per scrivere su Turisti Per Caso devi prima registrarti!


Entra con il tuo account social